Immagine di un calendario

Prossimi appuntamenti in Diocesi

26 Marzo - ore 17:15
Trivento - da Santa Croce a S. Antonio
I percorsi delle Stazioni Quaresimali a Trivento -
Altre informazioni
29 Marzo - ore 19:00
Agnone - Santa Maria di Costantinopoli
Corso Emmaus - Tenuto dalla Scuola di Evangelizzazione S. Andrea di Pescara
Altre informazioni
Vuoi essere sempre aggiornato sulle novità della Diocesi di Trivento?
Registra la tua email     
Patronato
Periodico Molisinsieme - Numeri Scaricabili
Logo del Periodico MOLISINSIEME
   
Piano Pastorale
Missione Formazione
Obiettivo particolare
Sensibilizzare, stimolare e motivare l’intera comunità diocesana a coinvolgersi a vari livelli in questo progetto.
Invitare e trovare una o più famiglie per parrocchia che, parallelamente ai sacerdoti ed alle religiose, facciano un cammino di formazione per assumere poi il ruolo di animatori parrocchiali responsabili di questo progetto di “Nuova Evangelizzazione” nella, con, per la famiglia.

Tempi: dall’Avvento 2007 a settembre 2008

Metodologia:

A livello parrocchiale:

  • Introdurre, o potenziare, se già c’è, l’adorazione eucaristica settimanale, coinvolgendo maggiormente le famiglie della parrocchia e pregando con esse e per esse, nella consapevolezza che tutto nasce e vive per la forza di Cristo Gesù. Egli ha detto: “Senza di me non potete fare nulla” (Gv 15, 5). In questa iniziativa è bene coinvolgere tutti i fedeli, invitandoli a brevi momenti di preghiera personale e familiare. In modo particolare vanno coinvolti gli ammalati e gli anziani che, pur restando a casa, possano unirsi a questa preghiera, valorizzando così il loro servizio orante nella parrocchia.
  • Sensibilizzare ed invitare una o più famiglie per parrocchia che si rendano disponibili a formarsi ed a coinvolgersi attivamente in qualità di animatori parrocchiali di questo progetto. Esse già in questo anno collaborino col parroco per portare avanti alcune iniziative proposte in questa tappa. La loro formazione sia fatta, a seconda delle esigenze, a livello parrocchiale, interparrocchiale o foraniale con incontri mensili, con un percorso suggerito dall’Ufficio di Pastorale familiare diocesana, che come obiettivo abbia l’Evangelizzazione.
  • Arricchire e valorizzare meglio la visita alle famiglie e la benedizione delle case, da tenere lungo tutto l’anno pastorale, anche con brevi ma significativi momenti di preghiera e di catechesi.
  • Per favorire un clima di fiducia e di fraternità si consiglia di organizzare dei momenti di convivialità tra famiglie con qualche breve momento di preghiera e di lettura della Parola di Dio.
  • Lanciare la proposta alle parrocchie della nostra Diocesi d’introdurre l’esperienza delle Comunità Familiari Parrocchiali iniziata da don Renzo Bonetti su tutto il territorio italiano.
  • In questo primo anno si valorizzi in modo particolare: • la festa della S. Famiglia nella domenica dopo Natale; • il mese di maggio nelle case con una breve ed incisiva catechesi proposta dall’Ufficio Pastorale familiare diocesana (fatta dagli animatori e dalle religiose); • un “pellegrinaggio”, anche interparrocchiale o foraniale, in luoghi che propongono esperienze evangeliche di vita cristiana per le famiglie (per esempio: Nomadelfia; Loppiano; la “Casa della tenerezza” a Perugia; il Santuario della famiglia Santa Gianna Beretta Molla …).

A livello diocesano:

  • La Caritas promuoverà un’indagine che ci possa aiutare ad “entrare dentro” la famiglia, cogliendone le dinamiche, le attese... affinché possiamo renderci maggiormente conto con quali tipi di famiglie concrete entriamo in dialogo, rilevandone contemporaneamente risorse, esperienze, energie positive che potrebbero essere messe in gioco in questo progetto.
  • L’Ufficio Catechistico Diocesano, insieme ad un’equipe mista di catechisti e di famiglie, in quest’anno si attiverà per ripensare in chiave missionaria i percorsi di preparazione ai Sacramenti dell’iniziazione cristiana nei quali sia pienamente coinvolta la famiglia stessa.
  • Si prevede di avere a fine anno un progetto definito.
  • L’Ufficio di Pastorale Giovanile attiverà in alcune foranie della Diocesi un corso sull’affettività per giovani, fidanzati ed educatori, che saranno aiutati a mettere basi solide per una buona relazione di coppia.
  • L’Ufficio per la Pastorale della Salute valorizzerà appieno la Giornata Mondiale del Malato 2008, che in Italia, per volontà della CEI, ha per tema “La Famiglia nella realtà della malattia”, inviando i sussidi appropriati alle parrocchie e promuovendo un momento
    d’incontro e di confronto diocesano.
  • La Diocesi è impegnata, a giugno o a settembre, ad organizzare un “Evento” in grado di coinvolgere le famiglie di tutta la comunità cristiana diocesana.
    Durante l’anno pastorale sono previste, a livello parrocchiale e diocesano, due verifiche: una in quaresima e l’altra a fine agosto 2008. Queste serviranno per verificare il raggiungimento degli obiettivi prefissati e per apportare eventuali correttivi al programma.
Il sito web è stato realizzato da Domenico Santorelli
Email webmaster@diocesitrivento.it

Chiudi
Invia il link ad un amico

La tua email    


L'email del tuo amico    



OK Su questo sito utilizziamo cookie di profilazione di terze parti per il monitoraggio degli accessi. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Cliccando sul pulsante OK, o continuando la navigazione effettuando un'azione di scroll, presti il consenso all'uso di tutti i cookie.