8 dicembre, festa dell’Immacolata e secondo anniversario della consacrazione episcopale del nostro Vescovo mons. Domenico Angelo Scotti | News

News

8 dicembre, festa dell’Immacolata e secondo anniversario della consacrazione episcopale del nostro Vescovo mons. Domenico Angelo Scotti

8 dicembre, festa dell’Immacolata e secondo anniversario della consacrazione episcopale del nostro Vescovo mons. Domenico Angelo Scotti

A Trivento, abbiamo avuto la graditissima sorpresa della presenza di mons. Bruno Forte, Arcivescovo di Chieti e teologo di fama mondiale. E’ stato proprio padre Bruno a presiedere il solenne pontificale dell’Immacolata, al quale i triventini partecipano da sempre numerosi e con grande devozione (Guarda le immagini). La presenza dell’Arcivescovo Bruno è stato un valore aggiunto di grande spessore e piacere spirituale: è stato meraviglioso ascoltare la sua parola alta e profonda e nello stesso tempo di facile e immediata comprensione. Ha spiegato il senso della sua presenza: per essere vicino al nostro Vescovo per quello che doveva essere un momento privato di preghiera e di fraternità in un giorno importante di vita consacrata. Ma il Vescovo Domenico ha preferito condividere con tutto il suo amato popolo questa visita certamente di alto profilo di comunione fraterna tra Vescovi e di squisito godimento di una parola spezzata con rara competenza e con splendido amore, ricolmo di generoso zelo pastorale.

Durante la bellissima omelia egli ha esaltato il primato di Dio Padre creatore, ha invitato a considerare la grande dignità dell’uomo è la lode e il ringraziamento a Dio, mentre da Maria immacolata dobbiamo imparare a chiedere al Signore non segni speciali di favore, ma soprattutto quale strada imboccare per compiere la sua volontà. Monsignor Forte ha intervallato le sue magnifiche riflessioni sulla parola di vita anche con la lettura e la spiegazione dell’Inno alla Vergine da Dante messo sulle labbra di san Bernardo nell’ultimo canto del Paradiso. Al Vescovo Scotti ha rivolto per ben tre volte sincere parole di elogio e di stima, ribadendo il clima di fraternità che esiste tra i fedeli e i Vescovi della Diocesi di Chieti e di quella di Trivento, invitando tutti a pregare sempre reciprocamente gli uni per l’altri.

Mons. Scotti, da parte sua, era visibilmente commosso e contentissimo per il dono fattogli dal “suo Arcivescovo” che due anni fa, in una serata per tutti i triventini indimenticabile, lo aveva consacrato nella maestosa Cattedrale di san Giustino in Chieti (Guarda le immagini).

Alla fine della celebrazione, finito l'incanto di essere stati sul Tabor di un estatico ascolto, si è compreso in pieno il valore di quanto il papa Ratzinger disse a Manoppello il primo settembre dello scorso anno, abbandonando per un attimo il testo del misurato discorso, per ricordare che lo unisce al presule teatino una lunga collaborazione nella Commissione Teologica Internazionale: “E’ mio amico da tanti anni”, e non solo, sorridendo, Papa Ratzinger aggiunse “ho letto anche i suoi libri, ed ho imparato molto da lui”.

Poi tutti i presenti in Cattedrale si sono messi in fila per ringraziare mons. Bruno, augurandogli “ad maiora” e per presentare, nello stesso tempo, al nostro Vescovo Domenico fragranti auguri di gratitudine e di riconoscenza per questa sua opera di pastore particolarmente delicato e sensibile a tutti problemi della sua Diocesi, specialmente per difendere i diritti dei più emarginati e per organizzare la pastorale diocesana verso un cammino di una più profonda vita spirituale e sacramentale.Ufficio Diocesano per le Comunicazioni Sociali - Comunicato StampaTrivento (CB), 8 dicembre 2007

Ultime news

  • descrizione

    Sacramento della Cresima presso la parrocchia di Sant'Antonio Abate ad Agnone

    Agnone, 18 ottobre 2017News
  • descrizione

    Recensione del Libro di Don Erminio Gallo

    Agnone, 18 ottobre 2017News
  • descrizione

    Spopolati e senza più servizi. I 40 Comuni dimenticati

    18 ottobre 2017News
  • descrizione

    Nel Santuario di San Gabriele l’incontro annuale dei sacerdoti di Abruzzo e Molise

    Isola del Gran Sasso d'Italia, 16 ottobre 2017News
Licenza Creative CommonsLe informazioni e gli articoli pubblicati su questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia