Intervista a don Giovanni Gatto, parroco di Tempera (AQ) | Caritas Diocesana

Caritas Diocesana

Intervista a don Giovanni Gatto, parroco di Tempera (AQ)

Intervista a don Giovanni Gatto, parroco di Tempera (AQ)

"Sono vivo grazie alla mia cagnetta Agnes".
Inizia così il racconto di don Giovanni Gatto, parroco della parrocchia di Santa Maria in Tempera. La sua chiesa è crollata, insieme alla canonica, sotto i colpi del sisma, ma lui ce l'ha fatta, perchè‚ quella notte la sua cagnetta, Agnes (si chiama così perché l'ha trovata il 21 gennaio, festa di Sant'Agnese, nda) è andato a svegliarlo e lo ha condotto fuori, tra le macerie, al sicuro.

"I mie parrocchiani pensavano che fossi morto, - continua don Gatto - invece grazie al cane sono uscito indenne dai crolli. Farò molta fatica a dimenticare le grida di agonia di chi poi è morto. Sentivo chiamare aiuto, tra le macerie, e non potevo far nulla per aiutare i parrocchiani".

Una piccola comunità, quella di Tempera, che ha pagato un alto tributo di sangue: otto morti, tra i quali un ragazzo di 26 anni. Ha celebrato il funerale ai suoi fedeli, don Gatto, evitando la cerimonia ufficiale, ed ora è in tenda, accanto alla sua comunità, come il pastore che non abbandona mai le sue pecore.
E in queste ore fare il parroco è particolarmente difficile.
"Certo, perché nasce spontanea la domanda: il tuo Dio perché ha permesso tutta questa distruzione? E in questi momenti la funzione del sacerdote non è soltanto quella del culto e della preghiera, ma è soprattutto quella dell'ascolto.
È questo un ministero importantissimo, la presenza del sacerdote nella tendopoli, ad ascoltare gli sfoghi e le lacrime; essere vicino a chi soffre".

Un po' prete e un po' spicologo, insomma.
"In questo scenario - chiude don Gatto - un segnale positivo è sicuramente rappresentato dalla straordinaria mobilitazione dei soccorsi.
La Caritas, le parrocchie, i volontari, la Protezione civile, i Vigili del fuoco, i Carabinieri e tutti gli altri.
Davvero grazie a tutti".

Dott. Francesco BOTTONE - Giornalista23 maggio 2009

Ultime news

  • descrizione

    Nel Santuario di San Gabriele l’incontro annuale dei sacerdoti di Abruzzo e Molise

    Isola del Gran Sasso d'Italia, 16 ottobre 2017News
  • descrizione

    Le Comunità Neocatecumenali salutano il nuovo Vescovo Claudio

    Trivento, 13 ottobre 2017News
  • descrizione

    Frosolone: Don Luigi Ciotti ricorda Rita Atria in un incontro che fa memoria delle stragi di Capaci e via D'Amelio

    Frosolone, 11 ottobre 2017News
  • descrizione

    Una chiacchierata tra Alda Belletti e Don Costantino Carnevale

    Capracotta, 10 ottobre 2017News
Licenza Creative CommonsLe informazioni e gli articoli pubblicati su questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia