Sua Eccellenza il Vescovo di Trivento mons. Domenico Scotti in questi giorni è in Terra Santa e sta guidando un pellegrinaggio diocesano | News

News

Sua Eccellenza il Vescovo di Trivento mons. Domenico Scotti in questi giorni è in Terra Santa e sta guidando un pellegrinaggio diocesano

Sua Eccellenza il Vescovo di Trivento mons. Domenico Scotti in questi giorni è in Terra Santa e sta guidando un pellegrinaggio diocesanoSua Eccellenza il Vescovo di Trivento mons. Domenico Scotti in questi giorni � in Terra Santa e sta guidando un pellegrinaggio diocesanoIl pellegrinaggio in Terra Santa, nel solco della Scrittura e dei valori perenni della fede, ha sicuramente la forza di calmare l’animo, di acquietare i pensieri della mente, di rallentare i passi troppo frettolosi e raminghi, riconsegnando una visione più lieta del tempo.
Esso saprà donare al tormento dei giorni così ansiosi la pace dei colli eterni e riuscirà a sciogliere la tensione dello spirito.
Con la visione del lago di Tiberiade e con il ricordo dei miracoli del divin Salvatore concederà le visioni indimenticabili delle valli incantate, benedette dai passi di Gesù e consolerà le notti insonni con la magia di sogni beati di Giuseppe o con le tenere carezze della Vergine santa, e farà riascoltare le dolci parole di Gesù maestro, parole che sempre scuotono, anche i cuori più induriti, concedendo soavi, indescrivibili palpiti d'amore.

Insieme a quattro sacerdoti e a settanta fedeli il Vescovo Scotti è partito da Roma lunedì 5 luglio e nel pomeriggio ha fatto subito tappa a Betlemme.

Martedì 6 luglio visita il campo dei pastori, Ain Karem e Qumran.
Mercoledì 7 luglio si recherà a Cesarea, alla Vetta del Carmelo e a Sefforis.
Giovedì 8 luglio sarà la volta di ammirare Banjas, il monte delle Beatitudini, Cafarnao e Tabgha. Venerdì 9 luglio farà una sosta importante a Nazareth, al monte Tabor e a Gerico.
Il programma di sabato 10 luglio comprenderà un giro per la Samaria, con sosta a Sichem per poi salire a Gerusalemme, passando per il Monte degli Ulivi.
Domenica 11 luglio sarà la volta di visitare Gerusalemme, di sostare sulla spianata del tempio, di visitare Sion e di pregare nel Getsemani.
Lunedì 12 luglio si ripercorreranno in preghiera le tappe dolorose della Via Crucis e si sosterà ad Emmaus.
Infine si conclude il pellegrinaggio martedì 13 luglio con la visita al monte dell’Ascensione e con l’imbarco a Tel Aviv per Ritornare a Roma.

Il pellegrinaggio è stato organizzato con la collaborazione dell’Agenzia Fratesole e il responsabile diocesano è il sacerdote don Vincenzino Lalli di Castiglione Messer MarinoUfficio Diocesano per le Comunicazioni Sociali - Comunicato StampaTerra Santa, 7 luglio 2010

Ultime news

  • descrizione

    Nel Santuario di San Gabriele l’incontro annuale dei sacerdoti di Abruzzo e Molise

    Isola del Gran Sasso d'Italia, 16 ottobre 2017News
  • descrizione

    Le Comunità Neocatecumenali salutano il nuovo Vescovo Claudio

    Trivento, 13 ottobre 2017News
  • descrizione

    Frosolone: Don Luigi Ciotti ricorda Rita Atria in un incontro che fa memoria delle stragi di Capaci e via D'Amelio

    Frosolone, 11 ottobre 2017News
  • descrizione

    Una chiacchierata tra Alda Belletti e Don Costantino Carnevale

    Capracotta, 10 ottobre 2017News
Licenza Creative CommonsLe informazioni e gli articoli pubblicati su questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia