GRUPPO “NUOVO MILLENNIO”; DIECI ANNI CANTANDO IL SIGNORE | Diocesi di Trivento

News

GRUPPO “NUOVO MILLENNIO”; DIECI ANNI CANTANDO IL SIGNORE

GRUPPO “NUOVO MILLENNIO”; DIECI ANNI CANTANDO IL SIGNORE Il gruppo "Nuovo Millennio" ha compiuto dieci anni, e per festeggiare questo evento lo scorso 18 agosto ha tenuto un concerto con don Giosy Cento a Duronia, vicino al santuario dedicato all’Assunta, luogo in cui il gruppo è nato e continua a svolgere la propria attività. Siamo abituati troppo spesso ad assistere a spettacoli di semplice intrattenimento e comunque vuoti di ogni valore e significato.

Il "Nuovo Millennio" si impegna a portate nelle piazze uno spettacolo di intrattenimento gioioso e ricco di valori cristiani da proporre in occasione delle feste patronali o per il Natale, la Pasqua, o per le ordinazioni sacerdotali. Per riprendere la preparazione dei nuovi concerti nel mese di ottobre il gruppo ha vissuto due giorni di ritiro, per riflettere su chi è per noi Gesù e come poterlo annunciare nel mondo di oggi. Al centro dello spettacolo che il "Nuovo Millennio" propone, c’è la figura di Gesù, annunciato attraverso il canto sempre dinamico, legato alla gioia di essere cristiani e di vivere ogni giorno il suo insegnamento.

Si è incominciato con poco, qualche microfono e delle audio cassette con le basi dei canti, ma il Signore ha permesso di crescere dal punto di vista spirituale, e sul versante tecnico, con l’acquisto di luci ed effetti che sottolineano il messaggio in maniera suggestiva ed efficace. Il gruppo è formato da giovani di diverse realtà parrocchiali della diocesi di Trivento e Campobasso.

L’importanza del lavoro che il "Nuovo Millennio" continua a fare è quello di proporre un immagine di Dio ripulita da tutti quei pregiudizi che non facilitano, soprattutto i giovani, ad avvicinarsi alla fede in maniera sana ed equilibrata. Sono tanti i modi per annunciare il vangelo, ma il "Nuovo Millennio" ha scelto il canto, un mezzo semplice che oltre a trasmettere emozioni riesce a colpire l’anima nella sua profondità. Il nuovo concerto ruoterà sull’immersione dell’uomo nel grande progetto di Dio che come un fiume ci avvolge, rinfresca, purifica, da vita, e raggiunge il grande mare dell’eternità.

Questo implica un impegno serio da parte dell’uomo, che lo porta a confrontarsi con il suo peccato, ma soprattutto ad accettare la vita con le gioie e i dolori, e vivere tutto alla luce del messaggio evangelico. Dobbiamo essere capaci di prendere ogni giorno la croce che ognuno è chiamato a portare sull’esempio di Gesù.

Una croce che non rimane tale ma si trasforma in Risurrezione. La gioia del cristiano infatti nasce dall’esperienza concreta della Risurrezione nella propria vita.

Questo è l’obiettivo del "Nuovo Millennio" portare questa gioia e questa speranza, soprattutto ai giovani. Preghiamo insieme affinché questo progetto possa andare avanti ancora per lunghi anni e invochiamo il patrocinio della Madre di Dio affinché ci guidi e pi protegga. Ufficio comunicazioni sociali - Trivento1 febbraio 2011

Ultime news

  • descrizione

    Ricordo della visita del compianto Mons. Antonio Riboldi a Castelguidone

    Castelguidone, 13 dicembre 2017Foto e Video
  • descrizione

    Nuovi siti di Missio e di Popoli e Missione, diretti da Giulio Albanese

    Trivento, 13 dicembre 2017News
  • descrizione

    La festa di San Nicola a Castel del Giudice

    Castel del Giudice, 7 dicembre 2017Foto e Video
  • descrizione

    L'8 dicembre il Vescovo Claudio presenterà un omaggio floreale alla statua del Cuore Immacolato di Maria

    Trivento, 7 dicembre 2017News
Licenza Creative CommonsLe informazioni e gli articoli pubblicati su questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia