Mercoledì 8 agosto, a Capracotta, un interessante Convegno per celebrare il ventesimo anniversario della strage di Via D’Amelio | News

News

Mercoledì 8 agosto, a Capracotta, un interessante Convegno per celebrare il ventesimo anniversario della strage di Via D’Amelio

Mercoledì 8 agosto, a Capracotta, un interessante Convegno per celebrare il ventesimo anniversario della strage di Via D’AmelioMercoledì 8 agosto, a Capracotta, un interessante Convegno per celebrare il ventesimo anniversario della strage di Via D’Amelio Ancora una volta la Scuola di Formazione socio-politica della Diocesi è grande protagonista estiva: chiamerà a raccolta per celebrare l’anniversario dell’attentato a Paolo Borsellino, per onorare prima di tutto, con intatta e profonda commozione e con vivissima gratitudine, i caduti e i martiri delle stragi di mafia, per gridare una parola di umana, fraterna solidarietà ai familiari che ancora oggi li piangono, pur nell'orgoglio e nella fierezza del fecondo sacrificio dei loro cari.

I partecipanti alla manifestazione saranno animati da una sola e salda volontà, quella di difendere, preservare e liberare la nostra società da ogni intrigo di malavita, e darle basi solide per una rinascita industriosa e operosa della nostra regione.

Quello che conta è l'animo che anche questa volta ci porterà a celebrare insieme,
al di là delle divisioni politiche e ideologiche, la storica data e garantire all'Italia la libertà, l'indipendenza e la democrazia nella pace.

Ci si augura la presenza soprattutto dei giovani perché possano conoscere
sempre meglio le radici storiche, politiche e morali della vita repubblicana, perché essi intendano che l'ansia di libertà, di democrazia, di progresso civile, economico, sociale, che ha animato e caratterizzato l’attività dei giudici Falcone e Borsellino, deve continuare ad essere il lievito fecondo delle speranze e delle opere che il nostro popolo coltiva e compie, per far raggiungere a tutto il Paese un più elevato tenore di vita, una più giusta distribuzione delle ricchezze, un ampio dilatarsi delle istituzioni democratiche che sono i pilastri della Repubblica fondata sul lavoro, così come la Costituzione deve unire e consolidare la nostra società nazionale.

Celebriamo anche perché, mentre ai martiri va ancora una volta il nostro commosso e grato ringraziamento, è necessario non solo conservare, ma accrescere e rendere più feconda - specie in questa difficile fase politica della vita del nostro paese - la carica di rinnovamento politico, economico sociale e culturale che la società giustamente si attende.

Il manifesto del convegnoUfficio comunicazioni socialiCapracotta, 6 agosto 2012

Ultime news

  • descrizione

    Il nuovo parroco di Pietracupa don Simone Iocca

    Pietracupa, 21 ottobre 2017Foto e Video
  • descrizione

    Trivento ricorda con ammirata venerazione il Vescovo mons. Epimenio Giannico

    Trivento, 20 ottobre 2017News
  • descrizione

    Cinquantesimo di sacerdozio di don Alessandro Di Sabato e don Lino Mastrangelo

    Agnone, 18 ottobre 2017News
  • descrizione

    Don Simone Iocca nuovo parroco di Pietracupa

    Pietracupa, 18 ottobre 2017News
Licenza Creative CommonsLe informazioni e gli articoli pubblicati su questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia