Tempo d’inverno, tempo di silenzio e preghiera | Riflessioni

Riflessioni

Tempo d’inverno, tempo di silenzio e preghiera

Tempo d’inverno, tempo di silenzio e preghieraTempo d'inverno, tempo di silenzio e preghiera Stando chiuso in casa, per il freddo, ricordo una canzone, nostalgicamente triste, che Mina cantò nella Canzonissima 1968. Ne cito, a mente, qualche frase: "Ci sono cose in un silenzio che non m'aspettavo mai, vorrei una voce ed improvvisamente ti accorgi che il silenzio ha il volto delle cose che hai perduto... Tornan vive troppe cose che credevo morte ormai e che ho tanto amato e, dal mare del silenzio, ritornano come un'onda nei miei occhi e quello che mi manca nel mare del silenzio mi manca sai, molto di più".

Per me, invece, il silenzio non uccide mai il tempo, il silenzio esalta le virtù dell'anima, esso ti entra dentro fin all'ultimo tuo respiro, lasciandoti tracce di fulgidi ricordi, come bagnati e rinvigoriti dalla fresca rugiada del mattino.

C'è pure il grande silenzio che ti taglia in due, che divide il tempo, lasciando a te di scegliere, da una parte solo le briciole dei minuti perduti e dall'altra i successi conquistati. Da una parte l passato ormai immodificabile, dall'altra il presente gravido di speranza.

C'è un silenzio che si fa padrone del tuo cuore, e se tu lo sai amare, ti insegnerà ad ascoltare la voce di Dio, a saper leggere nei occhi e nel cuore della gente, e allora persino il tuo respiro diventerà più dolce, anche se ti sembra ancora troppo fievole, a causa delle le tue tante e troppe parole inutilmente gridate, dopo che i tuoi desideri inespressi rimarranno tutti come sospesi, sì appesi proprio là... ai rami morti dei tuoi sogni infantili e che, forse, non germoglieranno mai più....

Se questo è vero anche per te, fa' quanto scrive Swami Vivekananda: "Siediti ai bordi dell'aurora, per te si leverà il sole. Siediti ai bordi della notte, per te scintilleranno le stelle. Siediti ai bordi del torrente, per te canterà l'usignolo. Siediti ai bordi del silenzio, Dio ti parlerà"don Mimì FazioliTrivento (CB), 24 gennaio 2013

Ultime news

  • descrizione

    Trivento ricorda con ammirata venerazione il Vescovo mons. Epimenio Giannico

    Trivento, 20 ottobre 2017News
  • descrizione

    Sacramento della Cresima presso la parrocchia di Sant'Antonio Abate ad Agnone

    Agnone, 18 ottobre 2017News
  • descrizione

    Recensione del Libro di Don Erminio Gallo

    Agnone, 18 ottobre 2017News
  • descrizione

    Spopolati e senza più servizi. I 40 Comuni dimenticati

    18 ottobre 2017News
Licenza Creative CommonsLe informazioni e gli articoli pubblicati su questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia