Venerdì Santo. Passione e morte | Commento al Vangelo

Commento al Vangelo

Venerdì Santo. Passione e morte

Venerdì Santo. Passione e morteVenerdì Santo. Passione e morte «Ed ora a noi due»
La notte del Signore / Avanzatosi un poco, si prostrò con la faccia aterra e pregava. / «Ed ora a noi due», avanti / di aprire per l'estremogiudizio le carte: / anche Tu / inoltrandoti ormai nella Notte / solo, assenti/ i tuoi o lontani, / gravati gli occhi dal sonno; / solo / anche tu con lamole / del mondo sul cuore; / solo, / sotto la cupa volta del cielo, / un cieloancor più assente / e sordo / e lontano; / e la Notte nera, / via via ancor piùnera; e gli occhi / un grumo di lacrime e fango, / lacrime e sangue: / sanguedalla fronte, dal viso, / dalle mani, sangue e terra / e fili d'erba sullabocca; / anche Tu, solo. / Anche Tu / hai urlato «perché» dall'alto / di quellaCima, e nessuna / risposta è venuta (allora!). / Anche Tu / finivi con lacertezza di essere / un abbandonato. (Turoldo)

Gesù messo nella tomba
La soglia, ora si è chiusa sulFiglio dell'Uomo: ed anche a sua Madre non è permesso superarla. E non possiamoforse pensare che nel momento stesso in cui la pietra fu fatta rotolare e«sigillata con l'anello del re», anche Maria abbia trasalito fino al fondodello spirito, ed abbia ripetuto la stessa esclamazione che poco prima avevasentito sulla croce: «Eli, Eli perché mi hai abbandonata?». (Claudel)

Silenzio
Silenzio, nudità, riposo, notte / T'avvolgono, Gesù, come vegliando /la morte tua; nudo si tace Iddio / e muto nella tenebra. Il fedele / silenziosolo s'ode del tuo Padre: / s'ode il richiamo dell'amor che invita / con unsussurro al dolce nostro nido, / nido ch'è fatto delle braccia tue / distesesulle tenebre, ove il sole / sorge ad illuminar la nostra vita!
Sei la vita / per gli uomini e la luce: al tuo morire / nel buio sonpiombati. Ma l'estremo / sospiro tuo fu oscurità d'incendio, / fu tenebrad'amore fiammeggiante / ove la luce di risurrezione / già palpitava. E fu degnacorona / il tuo disincarnarti, e compimento / dell'obbedienza che ti fece Uomo. (Unamuno, Il Cristo di Velazquez) Mons Angelo Sceppacerca18 aprile 2014

Ultime news

  • descrizione

    Il nuovo parroco di Pietracupa don Simone Iocca

    Pietracupa, 21 ottobre 2017Foto e Video
  • descrizione

    Trivento ricorda con ammirata venerazione il Vescovo mons. Epimenio Giannico

    Trivento, 20 ottobre 2017News
  • descrizione

    Cinquantesimo di sacerdozio di don Alessandro Di Sabato e don Lino Mastrangelo

    Agnone, 18 ottobre 2017News
  • descrizione

    Don Simone Iocca nuovo parroco di Pietracupa

    Pietracupa, 18 ottobre 2017News
Licenza Creative CommonsLe informazioni e gli articoli pubblicati su questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia