Seconda conferenza del ciclo sulla Dottrina sociale della Chiesa | Diocesi di Trivento

Segnalazioni

Seconda conferenza del ciclo sulla Dottrina sociale della Chiesa

Seconda conferenza del ciclo sulla Dottrina sociale della Chiesa

Il vescovo mons. Scotti invita per sabato 27 novembre alle ore 16.30 i fedeli laici e i sacerdoti della Diocesi a partecipare alla seconda conferenza del ciclo sulla Dottrina sociale della Chiesa che si terrà presso il Centro sociale di Colle san Giovanni in Trivento.
Il conferenziere è il padre gesuita Luciano Larivera, bravo, giovane ed esperto redattore di Civiltà Cattolica ed originario di Montefalcone nel Sannio.
Il titolo della conferenza è “La gratuità (un’antropologia delle relazioni economiche e forme di attuazione)”.

Un breve commento:

Uno dei gravi problemi di oggi è che ci siamo creati delle remore, ci siamo imposti false ragioni, sia individuali che collettive, a riguardo del servizio gratuito da rendere agli altri e tutto ciò, purtroppo, ci impedisce di credere al suo vero valore, relegandolo nel puro campo delle utopie, se mai nel giardino delle attese escatologiche.

L'impressione che ho è che ormai il concetto di vera gratuità sia sempre più posizionato su un crinale di confine, in una dimensionedi esilio dalla vita.
Qualcuno giustamente potrebbe obiettare in contrario, facendo presente come persista e sia in crescita, proprio in questa epoca, il rito dei regali. Ma siamo così poi sicuri che il rito faticoso dei regali sia nel segno della gratuità? Tenete presente cosa succede in famiglia in occasione del Natale o alla fine d i ogni anno scolastico quando i bambini stanno terminando le scuole, hanno fine i loro mille impegni. Ed ecco il rito, a volte estenuante, dei regali. Ci si deve occupare del regalo all'insegnante, del regalo alla catechista, del regalo alla rappresentante di classe. E che ci sia una proporzione nei regali. Se questo esempio non bastasse ti sollecito a pensare agli inviti alle feste dei bambini, feste di compleanni o di quant'altro: sei stato invitato, devi invitare, hai dato ospitalità a dei compagni di classe dei tuoi bimbi, l'ospitalità va restituita. Insomma tutto deve corrispondere, come se tutto dovesse collocarsi in un incastro: a tanto, restituisco tanto. È l'epoca dello scambio. Domina, anzi predomina la legge dello scambio.
È come se stessimo assistendo - e non senza rischio di contagio, lo dobbiamo riconoscere - a un processo, sempre più invadente e devastante, di mercificazione. Tutto è mercato, sembra la stagione del mercato, il grande mercato. Stagione di imbonitori che urlano per indurti a comprare. In tutti i campi: familiare, scolastico, sociale, religioso, politico, eccetera, eccetera.
Il problema è proprio che non abbiamo fede, nemmeno piccola, piccola come un granello di senape: come spostare le montagne della fame nel mondo, il terrorismo, le fazioni (lasciamo perdere i nomignoli di destra e sinistra), l'individualismo, la prepotenza del mercato, se proprio io non so abbattere la trave del guadagno facile ed immediato dall'occhio del mio stretto interesse personale?

Il Vangelo dice: Chiedete e vi sarà dato; cercate e troverete. Chiediamo pace, diamola noi questa pace, costruiamola con le nostre risorse. Chiediamo giustizia: eliminiamo allora alla radice ogni germe malefico di vendetta. Chiediamo l'avvento di una società migliore: realizziamola con il nostro quotidiano impegno e viviamola, facciamola vivere anche agli altri, in santa pace.

Perché continuare a giustificare con teorie astruse le nostre colpevoli omissioni! il rischio più grave che incombe su tutti noi è quello di disperdere, anzi di trasformare il ricchissimo patrimonio della tradizione e della fede cristiana in pagliacciate bugiarde e in pretese assurde.

Riporto di seguito gli altri titoli ed argomenti del programma in Calendario del ciclo di conferenze che p. Luciano Larivera tiene in Diocesi:

  • 30 ottobre: Il metodo della Dottrina Sociale della Chiesa;
  • 27 novembre: La gratuità (un’antropologia delle relazioni economiche e forme di attuazione);
  • 29 gennaio: La leadership e l’imprenditorialità cristiane;
  • 26 febbraio: La cooperazione di gruppo (fiducia, invidia e gelosie, negoziazione e gestione dei conflitti, ecc…);
  • 26 marzo: Partecipazione politica attiva.
Ufficio Diocesano per le Comunicazioni Sociali - Comunicato StampaTrivento - Centro sociale di Colle san Giovanni, 25 novembre 2010

Ultime news

  • descrizione

    Ricordo della visita del compianto Mons. Antonio Riboldi a Castelguidone

    Castelguidone, 13 dicembre 2017Foto e Video
  • descrizione

    Nuovi siti di Missio e di Popoli e Missione, diretti da Giulio Albanese

    Trivento, 13 dicembre 2017News
  • descrizione

    La festa di San Nicola a Castel del Giudice

    Castel del Giudice, 7 dicembre 2017Foto e Video
  • descrizione

    La bellezza della preghiera

    Trivento, 7 dicembre 2017News
Licenza Creative CommonsLe informazioni e gli articoli pubblicati su questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia