Il nuovo assetto degli uffici diocesani, con conferme ed avvicendamenti nelle nomine vescovili | News

News

Il nuovo assetto degli uffici diocesani, con conferme ed avvicendamenti nelle nomine vescovili

Il nuovo assetto degli uffici diocesani, con conferme ed avvicendamenti nelle nomine vescovili La cancelleria vescovile rende noti i nominativi dei sacerdoti che fanno parte del nutrito elenco di persone interessate da "nomine e incarichi" decisi dal Vescovo mons. Domenico Angelo Scotti in questo ultimo scorcio dell'anno liturgico.

Egli, tenendo conto di alcune personali richieste e di talune situazioni che negli ultimi mesi si erano determinate in Diocesi, dopo aver personalmente interpellato in modo previo i sacerdoti interessati, ha proposto un nuovo ministero o un nuovo ufficio.

È stata questa l'occasione per parlare con loro in modo fraterno e di conoscere più a fondo il cuore dei presbiteri nei quali ha constatato la generosa dedizione nel ministero e la pronta disponibilità ad abbracciare con gioia e libertà di spirito il nuovo servizio a favore della Chiesa che è in Trivento.

Il Vescovo mons. Scotti sa di chiedere a molte comunità e ai singoli presbiteri "un sacrificio", ma ricorda anche che ogni distacco, seppure doloroso, è sempre frutto della disponibilità a ciò che in ultima istanza, e al di là del volere degli uomini, è pure sempre la volontà di Dio, e perciò assume un particolare significato di oblazione, se vissuto con spirito di fede e di obbedienza.
VICARI FORANEI
sac. Francesco MARTINO per la Forania di Agnone
sac. Nicola PERELLA per la Forania di Carovilli
sac. Gino D'OVIDIO per la Forania di Frosolone
Sac. Gigino MOSCUFO per la Forania di Trivento
Questi sacerdoti fanno parte di diritto del Consiglio dei Consultori e del Consiglio Presbiterale Diocesano

***
Nuovi Vicari episcopali
Vicario Episcopale del CENTRO PASTORALE PER A TESTIMONIANZA DELLA CARITA':sac. Alberto CONTI
Vicario Episcopale del CENTRO PASTORALE PER IL CULTO DIVINO: mons. Luca Mastrangelo

****

Nuovi Direttori degli Uffici Diocesani
Direttore dell' Ufficio Liturgico: mons. Luca MASTRANGELO
Direttore dell'Ufficio Diocesano per la Vita Consacrata: mons. Luca MASTRANGELO
Direttore del Centro Diocesano Vocazioni: sac. Alfonso CERRONE
Responsabili dell'Ufficio Missionario:
sac. Pietro Paolo MONACO
diacono Salvatore Mario LUNGO
madre Angelica GALLO
sig.ra Sonia FANTINI
dott.ssa Elisa D'ONOFRIO
Responsabile del Tempo libero e turismo:sac. Vincenzino LALLI
Presidente dell'Azione Cattolica:dott.ssa Pina SALLUSTIO


Mons. Luca Mastrangelo
Rientra in Diocesi dopo un quinquennio passato come vicerettore economo all'Almo Capranica di Roma ed è nominato parroco di San Michele Arcangelo in Roccavivara. Il sacerdote, classe '69 e ordinato il 7 agosto '99, prima dell'esperienza romana è stato parroco di Torrebruna e Guardiabruna (CH).

Don Gigino Moscufo
Lascia la Parrocchia di San Michele Arcangelo in Roccavivara ed è nominato parroco di San Silvestro I, papa, in Montefalcone nel Sannio, dopo che mons. Nicola D'Amico ha presentato
le dimissioni per anzianità di servizio. Don Gigino, classe '65 e ordinato il 5 agosto 1989, è stato anche parroco di Vastogirardi (IS).

Don Erminio Gallo
Lascia la parrocchia di San Maurizio, martire, di Schiavi d'Abruzzo (CH) ed è nominato parroco di S. Maria Assunta in Celenza sul Trigno (CH). Don Erminio, classe '78 e ordinato il 13 luglio 2002, è scrupoloso cancelliere della Curia vescovile, Direttore dell'Archivio diocesano, Vicario giudiziale e custode responsabile delle Ss. Reliquie diocesane.

Don Antonio Di Palma
Lascia le parrocchie del SS.mo Salvatore di Belmonte del Sannio e di San Michele Arcangelo di Villacanale (frazione di Agnone) e diventa parroco di San Maurizio martire in Schiavi di Abruzzo (CH). Don Antonio, classe '51 è stato ordinato nel 30 agosto 1986, dopo una bella esperienza di operaio.

Don Francesco Martino
Diventa parroco del SS.mo Salvatore di Belmonte del Sannio (IS) e di San Michele Arcangelo di Villacanale (frazione di Agnone). Don Francesco, classe '67 e ordinato il 4 ottobre 1992, è stato eletto recentemente vicario foraneo per Agnone ed è il dinamico Direttore dell'ufficio diocesano della Pastorale della salute, è stato parroco di Poggio Sannita (IS) ed è cappellano dell'Ospedale San Francesco Caracciolo di Agnone nella cui veste si è adoperato in tutti i modi per giustificarne l'importanza interregionale del nosocomio e il mantenimento inalterato delle prestazioni sanitarie e dei posti di lavoro.

Don Angelo Ricci
Ha già lasciato la parrocchia di Sant'Antonio Abate in Agnone (IS) ed è diventato parroco di Santa Maria Assunta in Frosolone (IS). Don Angelo, classe ‘68 e ordinato il il 13 agosto 1994, è stato in precedenza parroco di San Carlo Borromeo di Acquevive di Frosolone e amministratore reggente della parrocchia di Maria SS.ma di Costantinopoli in Agnone, nonché Direttore dell'ufficio catechistico diocesano e vicario foraneo.

Don Onofrio di Lazzaro
Lascia la parrocchia di Santa Maria Assunta in Frosolone (IS) e diventa parroco di Maria SS.ma di Costantinopoli e di Sant'Antonio Abate in Agnone (IS). Don Onofrio, classe '70 e ordinato il I° luglio 1995, è stato vicario foraneo ed è il responsabile diocesano del Canto sacro.

Mons. Nicola D'Amico
Classe '29 e ordinato il 28 giugno 1953 rinuncia, per anzianità di servizio pastorale, alla Parrocchia di San Silvestro I, papa, in Montefalcone nel Sannio (CB). Nella sua lunghissima vita sacerdotale mons. D'Amico è stato parroco di Giuliopoli, di Villa San Michele (frazione di Vastogirardi), di Pescolanciano; è stato direttore spirituale nel collegio di Don Gianico e riveste il ruolo di consigliere nazionale del movimento di Gesù Sacerdote.

Mons. Nicola Gentile
Classe '30 e ordinato il 26 giugno del 1955 rinuncia, per anzianità di servizio pastorale, alla Parrocchia S. Maria Assunta in Celenza sul Trigno (CH). Mons. Gentile, appena ordinato sacerdote e per tre anni, è stato insegnante di lettere e vicerettore presso il Seminario Vescovile di Trivento. Ufficio comunicazioni socialiTrivento, 19 novembre 2012

Ultime news

  • descrizione

    Trivento ricorda con ammirata venerazione il Vescovo mons. Epimenio Giannico

    Trivento, 20 ottobre 2017News
  • descrizione

    Sacramento della Cresima presso la parrocchia di Sant'Antonio Abate ad Agnone

    Agnone, 18 ottobre 2017News
  • descrizione

    Recensione del Libro di Don Erminio Gallo

    Agnone, 18 ottobre 2017News
  • descrizione

    Spopolati e senza più servizi. I 40 Comuni dimenticati

    18 ottobre 2017News
Licenza Creative CommonsLe informazioni e gli articoli pubblicati su questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia