RITIRO MENSILE DEL CLERO DIOCESANO | Segnalazioni

Segnalazioni

RITIRO MENSILE DEL CLERO DIOCESANO

RITIRO MENSILE DEL CLERO DIOCESANORITIRO MENSILE DEL CLERO DIOCESANO Il prossimo ritiro mensile del clero diocesano si terrà martedì 27 novembre 2012 in Agnone, presso La Parrocchia di Santa Maria di Costantinopoli. La relatrice è la dott.ssa ANNA MARIA DEL PRETE e il titolo della riflessione è: a cinquant’anni dal Concilio la DEI VERBUM.

Il vescovo mons. Scotti ha convocato i presbiteri ad Agnone per il ritiro mensile di novembre.
Durante l’anno pastorale saranno illustrati i documenti più incisivi del Vaticano II da eminenti studiosi.

Il 18 novembre 1965 veniva promulgata la Costituzione Dogmatica sulla divina rivelazione Dei Verbum (=DV) che è la più breve delle quattro Costituzioni conciliari del Vaticano II.
Con una qualche enfasi è stato detto pure che la DV è il «documento fonte»3, e che addirittura tutto il messaggio del Vaticano II si riassume in questa Costituzione. Essa venne ritenuta da H. de Lubac «uno dei testi meglio redatti del Concilio», forse addirittura il suo «capolavoro», il «portale di ingresso e fondamento dell'edificio teologico del Vaticano». L’indimenticato G. Dossetti ha scritto che, in particolare, il capitolo primo della DV è «da tutti riconosciuto come l'insegnamento più innovatore e più riuscito del Vaticano II». Poi Oscar Cullmann riteneva che la DV fosse il documento più importante di tutto quanto il Concilio, mentre per K. Rahner ed H. Vorgrimler si tratta del documento decisivo a proposito del quale gli spiriti si divisero e il Vaticano II trovò la propria autocoscienza.
Meno entusiasta fu l'apprezzamento espresso da E. Bianchi il quale scriveva che «se [essa] appare il testo forte nella lettera e nella struttura tra tutti gli altri, risulta tuttavia timido e incerto rispetto a quello che si sarebbe potuto dire ed evidenziare a partire anche dalla grande tradizione ecclesiale. Sicché questo testo, in sé concluso e organico, avrebbe dovuto costituire un punto di partenza e non di arrivo per la ricomprensione ecclesiale della Parola di Dio e della sua centralità in tutta la vita dei credenti nel Signore».

La prima relatrice Anna Maria Del Prete è una pubblicista di Isernia che molti molisani conoscono perché ogni settimana sul Quotidiano del Molise nella pagina della Diocesi di Isernia-Venafro commenta con una bella verve comunicativa il brano del vangelo domenicale.
La dott.ssa Del Prete ha conseguito la licenza in Teologia Biblica presso lo Studium Biblicum Franciscanum (Facoltà di Scienze bibliche e archeologia) di Gerusalemme con una tesi sulla figura di Rahab. Presso la scuola di formazione della Diocesi pentra tiene lezioni su Temi scelti di teologia biblica e su Esegesi dell’Antico Testamento.

In questo Anno della Fede, indetto da papa Benedetto XVI, e a cinquant’anni dall’inizio del Concilio Vaticano II è giusto rileggere, approfondire e gustare i documenti magisteriali che ci hanno introdotto nel nuovo millennio e che forniscono la metodologia basilare per la Nuova Evangelizzazione.Ufficio Diocesano per le Comunicazioni Sociali21 novembre 2012

Ultime news

  • descrizione

    Nel Santuario di San Gabriele l’incontro annuale dei sacerdoti di Abruzzo e Molise

    Isola del Gran Sasso d'Italia, 16 ottobre 2017News
  • descrizione

    Le Comunità Neocatecumenali salutano il nuovo Vescovo Claudio

    Trivento, 13 ottobre 2017News
  • descrizione

    Frosolone: Don Luigi Ciotti ricorda Rita Atria in un incontro che fa memoria delle stragi di Capaci e via D'Amelio

    Frosolone, 11 ottobre 2017News
  • descrizione

    Una chiacchierata tra Alda Belletti e Don Costantino Carnevale

    Capracotta, 10 ottobre 2017News
Licenza Creative CommonsLe informazioni e gli articoli pubblicati su questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia