Un'altra composizione inedita del Padre francescano Settimio Zimarino | Diocesi di Trivento

News

Un'altra composizione inedita del Padre francescano Settimio Zimarino

Un'altra composizione inedita del Padre francescano Settimio Zimarino

Mons. Giovanni Fangio ha rinvenuto ad Agnone un'altra composizione inedita del Padre francescano Settimio Zimarino:
si tratta dell'Inno a Maria Santissima della Libera


Padre Settimio Zimarino
(Casalbordino, 08/01/1885 – Chieti, 07/02/1950)
religioso, compositore e musicista


Padre Settimio Zimarino
è stato un religioso e compositore. Al secolo Carmine Antonio.
Ordinato sacerdote francescano il 12 giugno 1908 nel convento di S. Nicola in Sulmona, frequentò il liceo musicale “Rossini” di Pesaro (ora Conservatorio) con i maestri Zanella e Cicognani, diplomandosi in composizione nel 1916.

Dopo un primo incarico come organista nella cattedrale di Lanciano, giunse a Chieti dove per 25 anni insegnò musica nel Pontificio Seminario abruzzese.

Autore molto prolifico, particolarmente nell'ambito della musica sacra, è ricordato soprattutto per quello che è considerato il suo capolavoro: l' oratorio "L'Apoteosi del Poverello di Assisi" eseguito per la prima volta in versione integrale nel 2002 a Milano nella Chiesa di S. Giovanni Battista alla Creta dal Coro Luigi Gazzotti di Modena.

“È ancora tutte da scoprire la produzione lirico-musicale di Padre Settimio Zimarino (1885-1950), il compositore di Casalbordino, autore di innumerevoli inni sacri sparsi ovunque e inediti.
Dopo il "gioiello" di P.Settimio Zimarino "Ninna Nanna a Gesù Bambino", scoperto di recente, sottolinea il Maestro Antonio Piovano, ecco una nuova "scoperta": "un'altra pagina spirituale del compositore abruzzese viene ad arricchire la storia delle musica sacra d'Abruzzo e d'Italia".

L'inno a Maria SS.della Libera per coro di fedeli ed organo, conservato nella biblioteca della Chiesa di S.Emidio ad Agnone di cui è parroco Don Giovanni Fangio, responsabile del Museo Emidiano.
"Copia della bella pagina musicale - rileva Antonio Piovano - è stata fornita dalla dott. Lucia Arbace, Soprintendente ai Beni Storici, Archeologici ed Etnoanropologici dell'Abruzzo,dalla dott. M.Cristina Semproni; dalla prof. Margherita Pepe."

Il M° Piovano ha "migliorato" la composizione fra testo e musica dell'Inno alla Madonna della Libera, omaggio di Padre Settimio Zimarino alla Vergine di Agnone, dove peraltro il musicista di Casalbordino ha vissuto nel 1937 e la data della composizione è del 3 ottobre.
La prof.Anna Maddalena Zimarino, nipote di Padre Settimio ha voluto pubblicare la composizione anche per rendere omaggio alla memoria del suo consorte scomparso, il Dott.Evaldo Pennetta.


Sale un inno di fede e d’amore
al Tuo trono di gloria, o Maria,
cielo e terra inarcano armonia
d’un cuor solo inneggia a Te.

Salve, Tu sei presidio, Tu onore,
Tu letizia di quanti suoi cari;
Agnone ha figli seco e oltre i mari
fidi sempre di Cristo alla Fe’

Ritornello
O Maria, d’Agnone l’amore
volle in Te d’aureo serto il fulgore
e Tu accetta d’Agnone l’amor. (bis)

II
D’anni e secoli l’ala fugace
alla Tua fulgida fronte accarezza
e le dona più tersa vaghezza,
ché a Te solo s’inchina ogni età.

O Regina d’amore e di pace
dal Tuo tempio ed altar di Maiella
mostra prossima un’era novella
di cristiana giustizia e bontà.

III
Aspro è fatto di vita l’agone
e contrista gli spiriti aneli.
Nubi fosche ora coprono i cieli
e più spesso ora è il pianto e il sospir.

O celeste Regina ad Agnone
le tue braccia materne distendi;
la sopita virtù Tu riaccendi
per più fulgido e santo avvenir.
Testo e musica
di Padre Zimarrino

Ripreso dal sito AltoMolise.netAgnone, 10 ottobre 2014

Ultime news

  • descrizione

    GIORNATA MONDIALE DEI POVERI - Domenica 19 novembre 2017

    Trivento, 17 novembre 2017Caritas Diocesana
  • descrizione

    I GIORNATA MONDIALE DEI POVERI - MESSAGGIO DEL SANTO PADRE FRANCESCO

    Roma, 17 novembre 2017La voce del Papa
  • descrizione

    Concerti nelle chiese: trent'anni d'allegra anarchia

    15 novembre 2017News
  • descrizione

    Sabato 21 ottobre c'è stato il primo incontro di preghiera e di meditazione del Vescovo Claudio con le religiose della Diocesi di Trivento

    Trivento, 26 ottobre 2017News
Licenza Creative CommonsLe informazioni e gli articoli pubblicati su questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia