Distribuzione nelle parrocchie del libro dei canti liturgici | News

News

Distribuzione nelle parrocchie del libro dei canti liturgici

Distribuzione nelle parrocchie del libro dei canti liturgiciDistribuzione nelle parrocchie del libro dei canti liturgici E’ in corso di distribuzione nelle parrocchie il libro dei canti liturgici, edito dal nostro Ufficio liturgico diocesano. Il libro consta di circa cento canti suddivisi e per momenti celebrativi della Messa e per i vari periodi dell’anno liturgico.

Questa è la presentazione fatta dal Vescovo Domenico in occasione della Festa di San Casto, il 4 luglio 2015.

Con piacevole soddisfazione consegno questo libro di
canti per le celebrazioni liturgiche alla cara comunità triventina,
proprio a pochi mesi dallʼinizio del Giubileo della Misericordia,
indetto dal nostro amato Papa Francesco.
Questo volume potrebbe significare una giusta condivisione
con quanto, nella sua prima lettera, lʼapostolo Pietro
raccomandava. “Fratelli siate sempre pronti a chiunque vi
domandi ragione della speranza che in voi”, nel canto e
nella gioia.
Il testo non intende sostituire né annullare i vari libretti
che ogni comunità ha redatto ed utilizza già da tempo, ma
suo scopo preminente è quello di uniformare il comune cantare
delle nostre assemblee, specialmente in occasione di
celebrazioni a livello foraniale e diocesano, che si andranno
a programmare in una prospettiva di una maggiore collaborazione
pastorale inter-parrocchiale.
La storia di una comunità è importante ed è segnata
anche dai suoi canti. Purtroppo facciamo così in fretta a dimenticare
quel che Dio ha fatto per noi. Dobbiamo, invece,
ricordarci, in tutti i momenti, che Dio è allʼorigine di tutto e
che Lui vigila con amore su ciascuno di noi e su tutta la nostra
comunità. È così, camminando e cantando, che noi ritroviamo
la speranza e lʼardimento di cui abbiamo bisogno
per affrontare nuovi rischi ed accettare difficoltà e sofferenze,
con coraggio e perseveranza.
Chi canta, e canta bene, non deve mai temere di non
piacere abbastanza al Signore: mentre la bocca canta le sue
lodi, i nostri occhi e il nostro cuore guardano alle realtà che
sono più in alto. Nella preghiera e nei canti di ringraziamento
attestiamo sempre che tutto è un dono, anche il lavoro, le
relazioni sociali, le cose e le persone e perciò diciamo grazie
al Signore, per ogni situazione. Il vero ritornello di ogni
nostro canto, ripetuto interiormente o ad alta voce, diventerà:
Benedetto sei tu, Signore! Amen! Alleuja!
Ringrazio, di cuore, mons. Luca Mastrangelo e don
Onofrio Di Lazzaro che sono stati i pazienti e laboriosi redattori
di questo libro.
La Vergine Santa ci Insegni a cantare, in tutti i nostri
giorni, affinché possiamo giungere lieti alla vera sapienza
del cuore.

+ Domenico Angelo ScottiUfficio comunicazioni socialiTrivento, 16 settembre 2015

Ultime news

  • descrizione

    Trivento ricorda con ammirata venerazione il Vescovo mons. Epimenio Giannico

    Trivento, 20 ottobre 2017News
  • descrizione

    Sacramento della Cresima presso la parrocchia di Sant'Antonio Abate ad Agnone

    Agnone, 18 ottobre 2017News
  • descrizione

    Recensione del Libro di Don Erminio Gallo

    Agnone, 18 ottobre 2017News
  • descrizione

    Spopolati e senza più servizi. I 40 Comuni dimenticati

    18 ottobre 2017News
Licenza Creative CommonsLe informazioni e gli articoli pubblicati su questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia