Ferrazzano: Domenico Calleo è stato riconfermato alla guida di Confcooperative Molise | Diocesi di Trivento

News

Ferrazzano: Domenico Calleo è stato riconfermato alla guida di Confcooperative Molise

Ferrazzano: Domenico Calleo è stato riconfermato alla guida di Confcooperative MoliseIeri, presso il Teatro del Loto di Ferrazzano, si è tenuta l’Assemblea dei Soci di Confcooperative Molise, Domenico Calleo ne è stato riconfermato presidente per il prossimo quadriennio.

Il nostro Vescovo Domenico ha portato il suo saluto ai soci e ai dirigenti, augurando buon lavoro e buon cammino propositivo, affermando che da quando egli è nel Molise, in tutte le occasioni, ha sempre invitato alla cooperazione, provenendo lui stesso dal vicino Abruzzo, là dove negli anni sessanta l’economia locale ha fatto passi da gigante proprio per la determinazione con la quale gli amministratori locali con giusta lungimiranza hanno operato in funzione della creazione di cooperative e di consorzi.

Vien proprio da dire che se, nel secolo scorso avevano scritto che solo “la bellezza salverà il mondo”, ora, in tempi duri come questi, c’è da precisare che nella cooperazione è nascosta la chiave di volta risolutrice per superare le difficoltà e le criticità del presente. Infatti “Anche in un momento particolare come questo il modello cooperativo ha fornito occupazione, ed è da queste certezze che dobbiamo ripartire” così il vicepresidente di Confcooperative nazionale, Maurizio Ottolini, ha riaffermato la fondatezza del modello di cooperazione.

L’assemblea ha rinnovato la fiducia allo stesso Calleo prolungando di altri quattro anni la sua guida al vertice dell’ente. Egli ha affermato: “Noi, siamo in sintonia con quanto affermato dal Santo Padre nell’enciclica “Caritas Veritate”, in quel testo, Papa Francesco indica la via dello sviluppo non come un lusso ma come un dovere nei confronti della collettività. E Confcooperative intende percorrere proprio questa strada, che porterà il Molise a riprendersi e a rilanciare la propria economia... Anche se il piano di rilancio della filiera agricola con un progetto di Workers Buy Out è rimasto sulla carta, osteggiato da chi ancora spera nell’avvento di un imprenditore disposto a salvare tutto. Credo nella grande scommessa sulla diffusione della cultura cooperativa come modello di sviluppo alternativo al lavoro subordinato nelle aree marginali della regione. Infatti la questione molisana si può risolvere solo se si rimette al centro della politica la persona umana e se si smette di cercare altrove la soluzione ai propri problemi. Si può risolvere sono grazie ai molisani che devono riuscire a trasformare i vincoli in opportunità”.

Anche dal nostro sito diocesano porgiamo gli auguri più sinceri di buon lavoro al Presidente Domenico Calleo5 marzo 2016

Ultime news

  • descrizione

    Ricordo della visita del compianto Mons. Antonio Riboldi a Castelguidone

    Castelguidone, 13 dicembre 2017Foto e Video
  • descrizione

    Nuovi siti di Missio e di Popoli e Missione, diretti da Giulio Albanese

    Trivento, 13 dicembre 2017News
  • descrizione

    La festa di San Nicola a Castel del Giudice

    Castel del Giudice, 7 dicembre 2017Foto e Video
  • descrizione

    L'8 dicembre il Vescovo Claudio presenterà un omaggio floreale alla statua del Cuore Immacolato di Maria

    Trivento, 7 dicembre 2017News
Licenza Creative CommonsLe informazioni e gli articoli pubblicati su questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia