Festa Liturgica dedicata a S.Francesco Caracciolo | Diocesi di Trivento

News

Festa Liturgica dedicata a S.Francesco Caracciolo

Festa Liturgica dedicata a S.Francesco CaraccioloAi primi di maggio del 1608 Francesco Caracciolo lasciava la basilica romana di S. Lorenzo in Lucina per recarsi ad Agnone, da dove aveva ricevuto l'invito e la volontà dei Preti dell'Oratorio (Filippini) di voler passare nell'ordine dei Chierici Regolari Minori, con la possibilità di fondare nel nostro paese una nuova Comunità.

Decise quindi di raggiunge Agnone passando per le Marche e l'Abruzzo così da poter visitare Loreto e rivedere Villa Santa Maria, luogo della sua nascita e della sua conversione. Rimessosi in cammino verso Agnone, vi giunse il 30 maggio e, guarda
la nostra cittadina nella dolce luce del vespro disse: Questo sarà il luogo del mio riposo.

Il 1 giugno fu preso da una forte febbre e, sentendo la sua fine vicina, scrisse tre lettere di cui una per il suo Padre Generale, nella quale raccomandava che il suo corpo fosse sepolto nella Chiesa della SS Annunziata affinché divenisse la prima pietra su cui fondare una nuova casa dei Chierici Regolari Minori. Il 4 giugno 1608, alla vigilia del Corpus Domini, la sua anima salì al cielo. Dopo tre giorni di venerazione da parte del popolo agnonese, la notte del 7, prima che le sue spoglie partissero per Napoli, furono tolte da esse le viscere ed il cuore, che restarono ad Agnone in urne sepolte sotto il pavimento della Chiesa.

Per tale importante motivo noi fedeli dobbiamo avere a cuore il ricordo di questo Santo dalla spiritualità così ardente di amore per la Santa Eucarestia, che adorava ininterrottamente giorno e notte. Occorre quindi diffondere il culto di San Francesco Caracciolo affinché il luogo della Sua santa morte (come avviene in tanti altri Santuari) diventi fonte di spiritualità cristiana per tanti pellegrini da tutto il mondo.

Anche quest'anno la festa liturgica si è svolta in differenti e toccanti momenti comunitari.

La celebrazione del Triduo di preghiera l'1, il 2 ed il 3 Giugno presso la Chiesa dell'Annunziata, egregiamente officiato da Padre Giulio Capetola con la collaborazione di D.Onofrio Di Lazzaro.

L'accoglienza del pellegrinaggio, che si è svolto come di consueto in due tappe, la prima da Villa Santa Maria a Rosello nel pomeriggio del 1 giugno, e la seconda da Rosello ad Agnone la mattina del 2 giugno. A conclusione del pellegrinaggio ha avuto luogo la celebrazione della Santa Messa in onore del Santo, presieduta dal Preposito Generale dei Padri Caracciolini e animata dalla presenza di tanti fedeli, devoti e motivati da una entusiasta e sentita partecipazione.

A motivo di questa grande devozione il 4 giugno di quest'anno ci ha sorpreso una piacevolissima novità: è arrivato infatti ad Agnone un nutrito gruppo di walkers.

Essi hanno ricalcato fedelmente il cammino già percorso da S. Francesco Caracciolo da Villa Santa Maria ad Agnone attraverso gli antichi sentieri nei pressi di Roio e Montecastelbarone; sono giunti davanti al piazzale dell'ospedale e da qui hanno portato in processione la statua fino alla chiesa dell'Annunziata, illuminati dal sorriso e commossi nel trovarsi in luogo così caro al loro Santo.

Alla processione hanno preso parte il Vescovo di Trivento Mons. Domenico Scotti, don Onofrio di Lazzaro, don Francesco di Martino, la Congrega del Carmine, i Padri Caracciolini delegati dal Preposito Generale impegnato a Roma, il presidente dei Laici Caracciolini. La Messa solenne in onore di San Francesco Caracciolo è stata presieduta dal Vescovo il quale, al termine della celebrazione, si è recato nell’adiacente convento dei Filippini per visitare la mostra “il Principe mendicante” dedicata a san Francesco Caracciolo.Il Priore della Confraternita del Carmine - Angiolina di Rienzo10 giugno 2016

Ultime news

  • descrizione

    Concerti nelle chiese: trent'anni d'allegra anarchia

    15 novembre 2017News
  • descrizione

    Sabato 21 ottobre c'è stato il primo incontro di preghiera e di meditazione del Vescovo Claudio con le religiose della Diocesi di Trivento

    Trivento, 26 ottobre 2017News
  • descrizione

    Conferenza in occasione dei 500 anni dall’inizio della Riforma protestante

    Vasto, 26 ottobre 2017News
  • descrizione

    Il nuovo parroco di Pietracupa don Simone Iocca

    Pietracupa, 21 ottobre 2017Foto e Video
Licenza Creative CommonsLe informazioni e gli articoli pubblicati su questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia