Testimonianze dei bambini che hanno partecipato all'uscita Diocesana a S. Gabriele e a San Camillo De Lellis | Diocesi di Trivento

News

Testimonianze dei bambini che hanno partecipato all'uscita Diocesana a S. Gabriele e a San Camillo De Lellis

Una foto del Santuario di San Gabriele

In questa giornata ho rivisto persone che conoscevo e sono stato bene con loro.
Mi è piaciuto di più San Camillo perché stava con gli ammalati. Anche a me piacerebbe stare con gli ammalati e con gli anziani nel tempo libero.
Giosuè Scarano di anni 9 Trivento

A san Gabriele mi hanno colpito gli ex voto appesi al muro portati dalle persone che hanno avuto una grazia da S. Gabriele. Mi è piaciuta anche la statua grande di San Camillo con il medaglione al petto perché fa tanti miracoli.
Desirè Fabrocino anni 9 Trivento

Mi è piaciuto molto visitare S. Gabriele e S. Camillo. È stato molto emozionante e mi sono divertita e spero che l'anno prossimo ci sia un'altra uscita insieme.
Adele Florio di anni 9 Trivento

A S. Gabriele mi ha colpito l'urna e la statua del santo e lì abbiamo pregato. A Bucchianico mi ha colpito la ferita che S. Camillo aveva al piede e che gli ha fatto scoprire e servire i malati.
Maria Luisa Tufilli di anni 8 Roccavivara.

È Stata una giornata molto bella e divertente. Mi è piaciuto visitare le chiese e le tombe dei santi. Mi sono piaciute le preghiere che abbiamo fatto sull'autobus. È stato bello anche pranzare insieme e poi giocare. È stato bello prendere il geleato insieme con il Vescovo che ce l'ha offerto e con i preti che ci hanno accompagnato. Una giornata indimenticabile.
Ester Nucciarone di anni 10, Trivento.

Mi è piaciuto di più S. Camillo perché curava gli ammalati.
Nicola Porfirio di anni 6, Roccavivara.

Mi è piaciuto stare tutti insieme fuori una giornata. Mi è piaciuta più la chiesa di S. Gabriele perché è più grande.
Miriam Di Laudo di anni 9, Trivento.

Mi è piaciuto il Padre camilliano che ha parlato ai ragazzi con un linguaggio coinvolgente e adatto a loro e sono rimasta colpita da ragazzi che hanno ascoltato in silenzio e attenzione.
Una mamma di Trivento.

Siamo rimasti colpiti dal grande amore che S. Camillo aveva nei confronti dei sofferenti e del grande amore che aveva quando serviva e curava gli ammalati.

Ufficio comunicazioni socialiTrivento, 26 giugno 2018

Potrebbe interessarti

  • descrizione

    GIOVANI PER IL VANGELO

    20 settembre 2018News
  • descrizione

    I giovani della Diocesi di Trivento a Roma con il Papa

    3 settembre 2018Foto e Video
  • descrizione

    Pellegrinaggio dei Giovani - "X Mille Strade"

    Roma, 24 agosto 2018News
  • descrizione

    Le attività estive dell'Azione Cattolica Diocesana

    Trivento, 21 agosto 2018Diocesi
Licenza Creative CommonsLe informazioni e gli articoli pubblicati su questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia