Annuale rassegna dei Cori Parrocchiali della Diocesi di Trivento | Diocesi di Trivento

News

Annuale rassegna dei Cori Parrocchiali della Diocesi di Trivento

Domenica 4 Marzo, alle ore 15.30, nella chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta in Carovilli (IS), si terrà l'annuale rassegna dei Cori Parrocchiali della Diocesi di Trivento.

Don Felice Fangio, vicario episcopale per il settore della Liturgia, già dallo scorso anno, dopo la venuta di mons. Scotti che in questo lo ha approvato, sostenuto e incoraggiato, ha ripreso una lodevole e utile iniziativa, la rassegna diocesana dei Cori Parrocchiali, inserendovi due praticissime modifiche: variando i posti degli incontri e assegnando il tema specifico relativo ad un tempo liturgico, che questa volta è quello della quaresima, onde favorire un maggiore rinnovamento e un più capillare scambio di brani, che facciano poi parte del prezioso bagaglio che ogni parrocchia gelosamente tramanda di generazione in generazione.

E così sembrerebbe che Carovilli, delizioso paese dell'Alto Molise, arcinoto per la produzione di squisiti derivati dal latte e per la cucina al tartufo, voglia fare concorrenza al chiacchierato festival di Sanremo? Paragone troppo forte e disssacrante con la mostruosa e spendacciona organizzazione di un prodotto musicale ormai in decomposizione rumorosa e blasfema, passando dalle ingenue e scontate rime "cuore e amore" alla ispirazione intrisa e condita di inutili parolacce? Oppure è una giusta riabilitazione di un prodotto italico che per la sua struggente, antica e coinvolgente melodia dal gregoriano, dal Metastasio al Pergolesi, da Vivaldi ecc. ecc... per secoli ha riscosso in ogni parte del mondo vanto universale e indiscusso onore? Certo è che per chi, come il sottoscritto, era abituato al "Cantami o diva del pelide Achille" di Omero o a "Le donne, i cavallier, l'arme, gli amori / le cortesie, l'audaci imprese io canto" di Ariosto o al "Io canterò l'italiche fatiche" di Machiavelli l'appuntamento di Carovilli è preferibile di gran lunga a quello di San Remo dove si paga profumatamente chi canta, anche se i testi dei canti non contano tanto di niente se non solo per la forza del loro deprecabile invasivo turpiloquio.

Carovilli quindi è per i triventini un appuntamento da non snobbare, anche perché da Trivento andranno due rispettabili cori: quello grandioso e maestoso delle grandi occasioni nella Cattedrale, diretto da Mario Ciafardini, che tanto apprezzamento ha riscosso a livello nazionale durante la messa celebrata il 14 gennaio scorso da mons. Scotti e trasmessa dalla rete principale della RAI, e quello dei piccoli volenterosi e generosi cantori di ogni domenica, diretti e animati da Rosanna Carosella e da Simona Falasca, ammirevoli per la costante determinazione e puntualità, originali perchè eseguono musiche e testi della stessa giovanissima Falasca.

Ufficio Diocesano per le Comunicazioni Sociali - Comunicato StampaCarovilli (IS), 28 febbraio 2007

Ultime news

  • descrizione

    Ricordo della visita del compianto Mons. Antonio Riboldi a Castelguidone

    Castelguidone, 13 dicembre 2017Foto e Video
  • descrizione

    Nuovi siti di Missio e di Popoli e Missione, diretti da Giulio Albanese

    Trivento, 13 dicembre 2017News
  • descrizione

    La festa di San Nicola a Castel del Giudice

    Castel del Giudice, 7 dicembre 2017Foto e Video
  • descrizione

    L'8 dicembre il Vescovo Claudio presenterà un omaggio floreale alla statua del Cuore Immacolato di Maria

    Trivento, 7 dicembre 2017News
Licenza Creative CommonsLe informazioni e gli articoli pubblicati su questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia