Gli auguri della Diocesi di Trivento a mons. Giancarlo Bregantini, nuovo arcivescovo di Campobasso | Diocesi di Trivento

News

Gli auguri della Diocesi di Trivento a mons. Giancarlo Bregantini, nuovo arcivescovo di Campobasso

Gli auguri della Diocesi di Trivento a mons. Giancarlo Bregantini, nuovo arcivescovo di CampobassoLa Diocesi di Trivento, dal Vescovo diocesano mons. Scotti a tutto clero, dalle religiose ai laici impegnati nelle varie pastorali, esprime i più fervidi auguri al neo eletto arcivescovo mons. Giancarlo Bregantini, nominato dal Santo Padre metropolita di Campobasso-Bojano, e gli porge gli auguri di benvenuto in terra di Molise.

Mons. Bregantini tra le lacrime e visibilmente commosso, ieri mattina ha chiesto ai fedeli di pregare per lui. A questa richiesta di preghiere rispondiamo anche noi, assicurando e promettendo le nostre, essendo noi appartenenti ad una Diocesi suffraganea, mentre ben chiaramente scorrono davanti ai nostri occhi le immagini, i gesti, le parole dei 13 anni vissuti intensamente in terra di Calabria dal vescovo Giancarlo chiamato ora a continuare a Campobasso il suo magistero e la sua missione così ricchi di profonda e affabile sensibilità verso i suoi preti, i poveri, i bambini, i giovani, i volontari, gli ammalati, i lavoratori, le donne, gli handicappati, gli immigrati, i bisognosi.

Mons. Bregantini è già stato in mezzo a noi, in Agnone, nella primavera di quattro anni fa, allorquando ha incontrato i nostri giovani del progetto Policoro e ha parlato, poi, nel gremito teatro italo-argentino, esortando tutti a mettersi in cammino verso un difficile futuro, tutto da costruire e da inventare, convincendoli fortemente alla speranza, per farcela contro le tante avversità. E il suo contributo, di parola e di testimonianza concreta, è stato importante per tenere accesa questa fiaccola della speranza. Inoltre ogni anno il Vescovo di Locri faceva sempre pervenire al nostro Vescovo, come sicuramente anche a tutti gli altri Vescovi italiani, la profumata essenza di bergamotto prodotta dalle sue cooperative sociali; questa il giovedì santo veniva inserita nell’olio per la consacrazione del crisma. E’ stato un gesto di squisita cortesia che ora diventa per noi ancora più bello e significativo: i nostri battezzati e i nostri cresimati possano spandere intorno a sé quel buon profumo di lealtà, di serietà e di coraggio di cui mons. Bregantini è da sempre paladino coerente e maestro insigne.

Ufficio Diocesano per le Comunicazioni Sociali - Comunicato StampaTrivento (CB), 9 novembre 2007

Ultime news

  • descrizione

    Il Cardinale Antonio Carafa: un montefalconese tra i Grandi della Chiesa del 500. Un libro di Don Erminio Gallo

    Agnone, 13 settembre 2021News
  • descrizione

    "Giornata del sì a Dio", convegno Regionale della Pastorale Vocazionale a Vasto

    Vasto, 13 settembre 2021News
  • descrizione

    Don Luigi Primiano nuovo Rettore del Seminario Regionale Abruzzese-Molisano "S. Pio X"

    Trivento, 11 settembre 2021News
  • descrizione

    L'incontro del Vescovo Claudio con i pazienti dell'Istituto Salubritas

    Santuario di Canneto, 28 agosto 2021Foto e Video
Licenza Creative CommonsLe informazioni e gli articoli pubblicati su questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia