XVI° giornata mondiale del malato | Diocesi di Trivento

News

XVI° giornata mondiale del malato

L'11 febbraio la Chiesa intera celebra la XVI� Giornata Mondiale del Malato, voluta da S.S. Giovanni Paolo II per riportare all'attenzione della società il problema della malattia, del dolore e della sofferenza e richiamare la comunità cristiana ad un impegno fattivo e generoso in questo campo per la redenzione degli stessi nell'ottica della speranza cristiana, come ben aveva delineato nella sua precedente esortazione apostolica "Salvifici doloris". Quest'anno la Chiesa Italiana ha scelto come tema di riferimento per la riflessione "La famiglia nella realtà della malattia", per richiamare in modo particolare l'attenzione sul peso e sulla difficoltà che le famiglie affrontano quando un loro congiunto entra nel tunnel del dolore, dove spesso rimangono sole con problemi umani, relazionali e pratici nella gestione della situazione e sperimentano tutta la loro fragilità esistenziale con il loro caro, con istituzioni e comunità a volte non attente a queste dinamiche.
L'Ufficio della Pastorale della Salute della Diocesi di Trivento, in linea con le indicazioni del Piano Pastorale Diocesano approvato dal Vescovo, S.E.R. Mons. Domenico Angelo Scotti, che mette al centro della riflessione della Chiesa Locale la Famiglia, vuole richiamare in questa giornata tutte le istituzioni, le comunità cristiane, le strutture cattoliche e pubbliche a prestare attenzione al dramma della famiglia colpita dalla sofferenza e stimolare tutti ad una maggiore attenzione, condivisione e vicinanza : troppi sono i casi di famiglie disperate per la disabilità dei loro cari, per l'impossibilità a volte di socializzazione e di condivisione, per la mancanza di strutture, personale ed ambienti nei nostri paesi che aiutino a realizzare questo scopo; ci sono poi le sofferenze delle famiglie colpite dalla malattia oncologica, dall' Alzheimer, dalla sclerosi multipla; il caso dei bambini cerebrolesi, con sindrome di Down o altro che per essere aiutati a vivere una vita possibilmente normale non possono essere scaricati unicamente sulle singole famiglie; tutte risposte che chiedono a noi sani di "farci prossimi" e imparare la solidarietà, la vicinanza, l'attenzione verso le famiglie colpite, per dar loro speranza, fiducia e vedere meno drammaticamente il "dopo di noi" che angoscia fortemente nel cuore per i propri cari disabili. L'Ufficio, in questo senso, esprime tutta la sua gratitudine a S.E.R. Mons. Domenico Scotti che di persona, per rispondere al dolore di parecchie famiglie colpite dal dramma della disabilità, si sta attivando per poter arrivare, attraverso le forze umane della Chiesa locale del posto, a consentire in Trivento la creazione di un centro ricreativo, di socializzazione, di umanizzazione per loro, e convintamente invita le persone di buona volontà nella Diocesi di Trivento a collaborare per fare altrettanto, assicurando tutto il suo sostegno.
Quest'anno la Giornata sarà celebrata con diverse iniziative su tutto il territorio diocesano, con la collaborazione dell'Ufficio: domenica 10 febbraio 2008 si inizierà in Poggio Sannita alle ore 10.00 presso la Casa di Riposo Cosmo De Horatiis, con celebrazione e amministrazione agli anziani e malati del Sacramento dell'Unzione degli Infermi presieduta dal Direttore UPS Don Francesco Martino; nel pomeriggio, alle ore 15.30 a Castel del Giudice, presso la locale RSA, ci sarà la celebrazione eucaristica presieduta dall'Assistente Diocesao dell'UNITALSI, Don Eliodoro Fiore e processione in onore della Madonna di Lourdes; lunedì 11 febbraio 2008 mattinata dedicata interamente all'Ospedale Civile San Francesco Caracciolo di Agnone, dove l'Unitalsi Diocesana distribuirà in ricordo della giornata piantine offerte dall'amministrazione, alle ore 9.00 il Vescovo di Trivento, S.E.R. Mons. Domenico Angelo Scotti visiterà gli ammalati i reparti e il personale e alle ore 10.30 celebrerà nella Cappella Ospedaliera la Messa in ricordo del 150� Anniversario della Madonna di Lourdes, non facendo mancare la sua parola di vicinanza e di conforto, quindi nel pomeriggio, alle ore 16.00 in Montenero Valcocchiara è prevista la Celebrazione Diocesana, con processione in onore della Madonna di Lourdes, concelebrazione Eucaristica presieduta da S.E.R. Mons. Domenico Angelo Scotti e amministrazione del Sacramento degli Infermi agli anziani e malati.Ufficio Pastorale della SaluteAgnone (IS), 11 febbraio 2008

Ultime news

  • descrizione

    Ricordo della visita del compianto Mons. Antonio Riboldi a Castelguidone

    Castelguidone, 13 dicembre 2017Foto e Video
  • descrizione

    Nuovi siti di Missio e di Popoli e Missione, diretti da Giulio Albanese

    Trivento, 13 dicembre 2017News
  • descrizione

    La festa di San Nicola a Castel del Giudice

    Castel del Giudice, 7 dicembre 2017Foto e Video
  • descrizione

    La bellezza della preghiera

    Trivento, 7 dicembre 2017News
Licenza Creative CommonsLe informazioni e gli articoli pubblicati su questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia