La manifestazione del 14 settembre contro nessuno ma a favore della salute dei molisani: il messaggio del Vescovo Bregantini | Diocesi di Trivento

News

La manifestazione del 14 settembre contro nessuno ma a favore della salute dei molisani: il messaggio del Vescovo Bregantini

La manifestazione del 14 settembre contro nessuno ma a favore della salute dei molisani: il messaggio del Vescovo Bregantini

Il messaggio dell'arcivescovo:
Siamo ad un punto cruciale per la condizione della sanità molisana. Ogni struttura e ogni realtà sanitaria, presenti in Molise, siano ben definite nella propria caratteristica e specializzazione, ma siano soprattutto unite, intrecciate tra esse, per rispondere meglio alle esigenze dei cittadini.
A tal proposito, noi come Chiesa vogliamo ricordare che stasera, infatti, manifesteremo pacificamente a difesa della Cattolica. E’ chiaro che questa manifestazione si collega a tutte quelle situazioni gravose che stanno coinvolgendo anche gli ospedali di Agnone, di Termoli, di Venafro.

La nostra non è una lotta contro nessuno, ma è una forma di testimonianza, che, come realtà cristiana nel territorio molisano, ci porta ad uscire dall’individualismo, per metterci in contatto con la realtà esterna. Dove regna, appunto, l’urgenza di assumersi un impegno maggiore nei confronti della collettività, e di sensibilizzare la politica ad adottare scelte e strumenti coerenti ad una azione precisa di responsabilità istituzionale, per il recupero più equo della dignità di questa regione molisana.

Tra persona e comunità si attui, inoltre, un’interdipendenza strettissima, perché la persona si realizzi sempre e soltanto nella misura in cui si rapporta alla propria comunità.
Mai dire: «ciascuno pensi a sé!».

Il mondo politico sappiamo che coltiva questi ideali e di averlo al nostro fianco per la difesa del bene comune.
Il nostro appello, infatti, è questo: chiediamo ai nostri governatori di rivedere la distribuzione dei fondi finanziari per quanto riguarda la sanità, per migliorarne le finalità. Risulta, tuttavia, necessario riprendere con forza, in generale, il quadro strutturale dell’economia del Molise e intervenire concretamente sul versante futuro della Cattolica. Tutto ovviamente nel rispetto dei diritti umani, come diritti sociali, diritti al lavoro e alla salute, investendo in maggior misura sulla capacità, quindi di impiegare risorse collettive a favore dello sviluppo sul territorio molisano.

Uniti, dunque, al mondo sindacale e a quello politico, a favore di un’economia non fine a se stessa, ma mirata a porre, più coraggiosamente, al centro della propria azione l’uomo, la sua dignità, dentro un’impronta etica più grande, puntando sull’allargamento degli orizzonti umani, sociali, economici e politici della nostra regione.

COMUNICATO STAMPA dell’Arcidiocesi di Campobasso BojanoCampobasso, 16 settembre 2010

Ultime news

  • descrizione

    Continuano le catechesi mensili di Padre Ernesto Della Corte

    Trivento, 20 marzo 2019Foto e Video
  • descrizione

    La parrocchia di San Michele Arcangelo in Roccavivara si prepara alla solennità della Pasqua

    Roccavivara, 18 marzo 2019News
  • descrizione

    In preparazione alla festa di San Giuseppe a Roccavivara

    Roccavivara, 18 marzo 2019Foto e Video
  • descrizione

    Ripresa delle lezioni della Scuola di Formazione Teologica "San Casto"

    Trivento e Agnone, 14 marzo 2019News
Licenza Creative CommonsLe informazioni e gli articoli pubblicati su questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia