CASTROPIGNANO IN FESTA PER LA PRESENZA DEL VESCOVO E PER L’ AMMISSIONE AGLI ORDINI SACRI DEL SUO SEMINARISTA | Diocesi di Trivento

News

CASTROPIGNANO IN FESTA PER LA PRESENZA DEL VESCOVO E PER L’ AMMISSIONE AGLI ORDINI SACRI DEL SUO SEMINARISTA

«Non sia turbato il vostro cuore.
Abbiate fede in Dio e abbiate fede anche in me.»
Gv 14,1

Dopo i lutti che hanno segnato la vita parrocchiale, Castropignano torna a riunirsi attorno all’altare del Signore per ringraziarlo della visita pastorale che Monsignor Scotti ha svolto nella settimana dal 17 al 22 ottobre. In questa settimana oltre alla visita della parrocchia, del paese e delle varie istituzioni, il nostro vescovo ha ammesso sabato 22 il seminarista Beniamino Ciolfi, figlio di questa comunità, fra i candidati a ricevere gli ordini sacri del presbiterato e del diaconato.

La cerimonia svoltasi nella cinquecentesca chiesa di santa Maria delle grazie, dato che la chiesa parrocchiale è in restauro, è stata molto partecipata sia dai parrocchiani di Castropignano, sia dai parrocchiani di santa Maria di Costantinopoli in Agnone, dove Beniamino ha svolto e svolge le attività pastorali richieste dalla formazione seminaristica. Non poteva mancare l’intera Azione Cattolica diocesana nella quale famiglia Beniamino è cresciuto, ha maturato la sua vocazione ed in cui ha trovato sempre un valido sostegno ed un valido aiuto nei momenti di difficoltà, e dove ha svolto anche per un triennio il ruolo di responsabile diocesano dei giovani. Alla tanta gente convenuta, si sono uniti molti sacerdoti ed il nuovo parroco don Alessandro Porfirio che in unione con il vescovo e il vice rettore, del quadriennio teologico del Pontificio Seminario Regionale san Pio X di Chieti, hanno concelebrato la santa messa.

Non poteva mancare la commozione, soprattutto al ricordo del compianto don Franco Lombardi, parroco della comunità per ben 47 anni e accompagnatore e guida spirituale di Beniamino, deceduto nel luglio scorso, a cui va tutta la riconoscenza e la stima per il lavoro svolto con questo giovane.

Gesù, riempi la mia anima col tuo Spirito e con la tua vita da oggi in poi la mia vita non sia che una irradiazione della tua” (Card. Newman)
Dopo la celebrazione, come da dovere, si è svolto un momento di festa nel salone parrocchiale della casa canonica, organizzato dai genitori del neo-ammesso, in cui si è potuto esprimere ancora di più la fraternità celebrata in Chiesa.

Tutto si è svolto sotto lo sguardo vigile della Madonna delle Grazie, che come una buona mamma ha guidato ancora una volta il suo Castropignano e l’intera diocesi di Trivento a gioire in Gesù Cristo nostra forza, che non smette mai di farsi via verità vita e speranza per il mondo intero ed in modo particolare per questo paese e per questa diocesi.
Il Signore continui a guidare questo giovane, che si è scelto in modo particolare, a proteggere e ad accompagnare il suo cammino verso la meta del sacerdozio.

Seminarista Ciolfi BeniaminoCastropignano (CB), 2 novembre 2011

Ultime news

  • descrizione

    Il Corpus Domini in Cattedrale a Trivento

    Trivento, 10 giugno 2020News
  • descrizione

    Notificazione per l'applicazione del Protocollo sulla graduale ripresa delle celebrazioni liturgiche con il popolo di Dio della Diocesi di Trivento

    Trivento, 1 giugno 2020News
  • descrizione

    Nessun sistema economico può sopravvivere senza sanità pubblica forte e adeguata

    Diocesi di Trivento, 1 giugno 2020Caritas Diocesana
  • descrizione

    Si torna in Chiesa distanziati e con regole ben precise

    Trivento, 28 maggio 2020Foto e Video
Licenza Creative CommonsLe informazioni e gli articoli pubblicati su questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia