Teorie e pratiche per imparare ad animare alla carità. Prossimamente Al via un corso formativo per operatori di centri d'ascolto parrocchiali | Diocesi di Trivento

Caritas Diocesana

Teorie e pratiche per imparare ad animare alla carità. Prossimamente Al via un corso formativo per operatori di centri d'ascolto parrocchiali

Teorie e pratiche per imparare ad animare alla carità. Prossimamente Al via un corso formativo per operatori di centri d'ascolto parrocchialiPrenderà il via sabato 20 novembre a Civitanova del Sannio ore 16.30 un corso di formazione per operatori di centri d'ascolto, promosso dalla Caritas diocesana di Trivento. Un percorso a tappe che si concluderà in giugno e che si propone come strumento per i volontari, gli animatori parrocchiali, i sacerdoti, i diaconi e per tutti coloro che già si impegnano o volessero impegnarsi a fianco degli emarginati e dei più poveri.

Nel corso di quest'anno è stato dato ampio risalto al tema dell'ascolto e delle sue difficoltà, cercando di fornire strumenti utili per migliorare un aspetto tanto delicato quanto importante.

L'obiettivo è quello di arrivare a costituire nuovi centri di ascolto e Caritas parrocchiali nel territorio della diocesi, specialmente nelle zone più periferiche, e avere degli operatori e animatori sempre più competenti.

Per questo motivo don Salvatore Ferdinandi di Caritas Italiana incontra i sacerdoti della Diocesi martedì 16 novembre in Agnone e con loro rifletterà sul tema “Ascolto: capacità di incontrare ed entrare in relazione con i poveri, il territorio e il mondo”.

Nell’intenzione e nella programmazione pastorale del nostro Vescovo mons. Scotti ogni centro di ascolto deve essere una finestra ben aperta sul territorio per leggere i bisogni, individuare le risorse sul territorio e suscitare le risposte.

La Caritas di Trivento che da sempre favorisce e promuove, attraverso le opere concrete, la testimonianza comunitaria della carità, dopo i tanti convegni sulle povertà delle zone interne e dopo i primi due anni di esperienza dall’apertura di due centri di ascolto (a Trivento e in Agnone), intende ora essere più presente a livello parrocchiale e così dare anche uno spazio concreto ai volontari e una speranza alle tante risorse presenti sul territorio. Questo evangelico programma di scelta preferenziale per i poveri si rafforza anche grazie al ciclo delle conferenze mensili che la Scuola diocesana di formazione all’impegno sociale e politico “Paolo Borsellino” sta organizzando per la conoscenza e la ricerca del Bene Comune. Servizi entrambi lodevoli e percorsi praticabili dalle persone di buona volontà nella e per comunità cristiana diocesana.Uff. Comunicazione sociale di TriventoCivitanova del Sannio (IS), 13 novembre 2010

Ultime news

  • descrizione

    Le foto del ritiro a San Giovanni Rotondo e San Michele

    San Giovanni Rotondo, 21 giugno 2018Foto e Video
  • descrizione

    I cresimandi incontrano il Vescovo Claudio a Canneto

    Santuario di Canneto, 13 giugno 2018Foto e Video
  • descrizione

    Visita dei cresimandi di Frosolone al Vescovo di Trivento

    Trivento, 12 giugno 2018News
  • descrizione

    Le foto del consiglio regionale ACI

    Trivento, 12 giugno 2018Foto e Video
Licenza Creative CommonsLe informazioni e gli articoli pubblicati su questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia