Verbale del secondo incontro di formazione regionale | Diocesi di Trivento

I Progetti

Verbale del secondo incontro di formazione regionale

Sabato 15 marzo 2008, alle ore 10,00, presso la sede della Cooperativa sociale “Nuova Solidarietà” di San Salvo, diocesi di Chieti-Vasto, si è svolto il secondo incontro del corso di formazione regionale per gli Animatori di comunità e per giovani responsabili delle diocesi di Abruzzo-Molise.

Sono risultate presenti le seguenti diocesi:

  • Chieti-Vasto nella figura dell’Animatrice Graziella Giardino;
  • L’Aquila nelle figure degli Animatori Agata Antonucci e Augusto Ippoliti;
  • Sulmona-Valva nella figura dell’Animatore Cristian Iannarelli;
  • Termoli-Larino nelle figure delle Animatrice Alessandra De Federicis e delle giovani responsabili Mariagrazia Della Manna, Simona Mezzilli, Carla Rocco e di Suor Damiana ….;
  • Trivento nelle figure dell’Animatore Michele Fuscoletti, del Responsabile Nazionale CEI Progetto Policoro per la filiera dell’evangelizzazione, e dei giovani responsabili Federica Perretta, Fabio Sciartilli ed Emanuela Bucci;
  • Termoli-Larino nelle figure delle Animatrici Paola De Lena e Simona Sappracone;
  • Campobasso-Boiano nella figura dell’Animatrice Lorenza Cuccaro.

La formazione, programmata da Mario Ciafardini – Segretario del Coordinamento regionale Abruzzo-Molise –, è stata curata dalla filiera dell’evangelizzazione della Gioc nelle figure di Don Giacomo Garbero, Assistente nazionale, e di Carmelina Gaito, Responsabile nazionale per il centro Italia.

L’incontro, che rientra nelle attività del progetto Policoro, ha riguardato i seguenti punti all’ordine del giorno:

  • Saluti, introduzione, presentazioni dei convenuti e momento di preghiera.

Dopo i saluti del segretario del coordinamento regionale, Mario Ciafardini, che ha riportato brevemente gli obiettivi dell’équipe diocesane (incontrare i giovani e proporre loro un’esperienza forte in cui fare un annuncio come, ad esempio, un campo estivo, formazione di gruppi giovanili, ecc.), Luigi Fantini ha tracciato un sunto dell’incontro precedente, richiamando gli impegni assunti dai presenti in quella sede. E’ seguito un momento di preghiera a cura di don Giacomo Garbero della Gioc e un giro di presentazione di tutti i presenti.

  • Equipe diocesane: loro costituzione e difficoltà incontrate. Condivisione delle attività realizzate in Diocesi.

Sono state presentate le équipe nelle figure dei loro membri:

  • Arcidiocesi di l’Aquila: Agata Antonucci, Augusto Ippoliti, don Dante Di Nardo (direttore di Pastorale giovanile) don Raimondo Dionisio (collaboratore di Pastorale giovanile). Quanto alle difficoltà incontrate, esse hanno riguardato l’incontrare i giovani e un lavoro compiuto in solitudine. Quanto agli obiettivi, l’équipe mira a incontrare i giovani attraverso giovani già appartenenti alla cerchia dei conoscenti. Delle attività realizzate, si riferisce di un questionario da somministrare ai giovani delle scuole, di età compresa tra i 16 e i 25 anni, e avvalendosi dell’aiuto di sacerdoti che ivi insegnano;
  • Diocesi di Termoli-Larino: Paola De Lena (scienze politiche, Simona Sappracone (diplomata), Rino Sappracone (laureato in giurisprudenza), Ubaldo Marra (scout). Quanto alle difficoltà incontrate, esse hanno riguardato il coinvolgimento delle pastorali e un lavoro compiuto in solitudine.Quanto agli obiettivi, l’équipe mira a realizzare tre/quattro incontri sul lavoro da svolgere nel corso dell’anno. Delle attività realizzate, si riferisce di un corso sul turismo;
  • Diocesi di Trivento: Michele Fuscoletti (tecnologo alimentare), Luigi Fantini (avvocato), Fabio Sciartilli (studente in giurisprudenza), Federica Perretta (specializzando in psicologia), Emanuela Bucci (specializzando in scienze politiche). Quanto alle difficoltà incontrate, si riferisce di come sarebbe bello incontrarsi più spesso ma che, a volte, gli impegni di ciascuno e la lontananza geografica tra i vari comuni della diocesi possano costituire un ostacolo al desiderio di farlo. Viene, però, evidenziata la ricchezza e la bellezza di far parte dell’équipe quali membri di paesi diversi visto che, in questo modo, l’équipe diviene rappresentativa di tutte le foranie. Quanto agli obiettivi, l’équipe mira di proporre ai giovani varie attività e un percorso di revisione di vita ai giovani. Delle attività realizzate, si riferisce del percorso di revisione di vita svolto da tutti i membri dell’équipe in tre incontri distinti, ai quali è seguito un quarto di progettazione di un’azione collettiva da proporre al Vescovo e, come inizio, ai responsabili politici e religiosi dei quattro comuni di appartenenza dei membri dell’équipe medesima. Si riporta, infine, l’incontro svoltosi in diocesi, il 24 febbraio 2008, inerente la presentazione delle attività del progetto Policoro per l’anno sociale 2008.
  • Arcidiocesi di Campobasso-Boiano: Lorenza Cuccaro (laureata in giurisprudenza), Antonio Chiatto (Responsabile Pastorale giovanile), don Franco D’Onofrio (delegato Caritas), Alessandra De Niro (membro scout e collaboratrice della pastorale giovanile). Quanto alle difficoltà incontrate, esse hanno riguardato l’incontrarsi e un lavoro condotto in solitudine. Quanto agli obiettivi, l’équipe mira a incontrare i giovani con i quali il tutor del progetto Policoro è già venuto in contatto tramite l’ufficio Caritas.
  • Arcidiocesi di Chieti-Vasto: Graziella Giardino, Maria Giulia Moretta (Tutor del progetto Policoro), don Claudio Pellegrini (Direttore Ufficio Pastorale Sociale e del Lavoro). Quanto alle difficoltà incontrate, esse riflettono il fatto che, spesso, si finisce con l’interagire con giovani che sono già impegnati in associazioni parrocchiali. Quanto agli obiettivi, l’équipe mira a organizzare dei percorsi di evangelizzazione e dei seminari di formazione al lavoro. Si precisa, poi, che entro il mese di maggio, sarà fatto il punto della situazione con la Pastorale giovanile. Quanto alle attività realizzate, si riferisce di aver incontrato dei gruppi di Azione Cattolica.
  • Diocesi di Teramo-Atri: Alessandra De Federicis (laureata in psicologia), Mariagrazia Della Manna (laureata in economia e commercio), Suor Damiana Esposto (dell’ordine “Figlie della sapienza”), Fabio Valentini (operaio), Arianna Mazzocchetti (specializzanda in ingegneria informatica), Francesco Verrocchio (laureato in ingegneria edile e collaboratore della Pastorale giovanile), Simona Mazzilli (avvocato), Pasquale Quadraccioni (operatore commerciale), Carla Rocco (collaboratrice della Pastorale giovanile). Quanto alle difficoltà incontrate, si precisa come i membri dell’équipe non siano rappresentativi di tutte le foranie e che il lavoro è portato avanti in solitudine. Quanto agli obiettivi, l’équipe pensa all’organizzazione di percorsi di evangelizzazione e lavoro ai giovani con cui è possibile venire in contatto attraverso le attività proposte da una serie di formatrici (psicologhe, assistenti sociali, ecc.) di uno sportello della parrocchia di Silvi Marina. Delle attività realizzate, si riferisce di un incontro con le pastorali e i parroci che, però, non ha dato dei buoni risultati.
  • Diocesi di Sulmona-Valva: Cristian Iannarelli (studente in giurisprudenza), Christian Salutari (laureato in giurisprudenza), Simona D’Amore (membro di Azione Cattolica), Marco D’Amato (laureato in economia aziendale), Antonella Pietropaoli (diplomata), Elisabetta D’Amato (insegnante in pensione). Quanto alle difficoltà incontrate, si precisa una situazione di isolamento e l’assenza di un’organizzazione dinanzi alle quali, però, non ci si arresta ma si prosegue operando, anche se soli. Quanto agli obiettivi, l’équipe ha realizzerà, a maggio, un corso di primo livello.
  • Dalle diverse condivisioni a una proposta condivisa.

Con l’aiuto di Carmelina Gaito e sulla base del confronto tra le varie proposte formulate dai presenti si è delineato un possibile percorso formativo da proporre ai giovani che si andranno a contattare attraverso l’inchiestina, strumento già elaborato all’incontro a Teramo nel mese di novembre 2007. Dalla data odierna e sino alla metà del mese di luglio prossimo, si è convenuto di muoversi secondo i tempi e con gli strumenti di seguito indicati:

  • Nel termine di dieci giorni ( 26 marzo 2008)ciascuna équipe procederà con la “mappa del territorio” e la “carta delle relazioni”, al fine di individuare, rispettivamente, gli spazi e i luoghi dove i giovani si incontrano e i giovani con cui i primi hanno contatti e/o relazioni;
  • Nel termine di un mese dal 26 marzo (30 aprile 2008) si procederà a un primo coinvolgimento dei giovani attraverso la somministrazione dell’inchiestina e la contestuale raccolta di dati e informazioni. L’inchiesta potrà essere proposta a due tipologie di gruppi di giovani: gruppo A) adolescenti dai 15 ai 18 anni; gruppo B) giovani dai 18 ai 25 anni;
  • Entro due mesi dal 30 aprile (30 giugno 2008) le varie équipe potranno pensare a una serie di iniziative/attività da realizzare – nell’ottica della continuità all’inchiesta effettuata – con i giovani inchiestati (ad esempio: una pizza, la proiezione di un film, una serata di formazione in cui, magari, riflettere e confrontarsi insieme sui datati emersi dall’inchiesta, ecc.);
  • Dal 20 al 22 giugno 2008 si proporrà un campo estivo regionale a tutti i giovani incontrati nelle varie diocesi per far loro sperimentare il passaggio dalla condivisione delle loro esperienze personali a un’esperienza di gruppo.

L’incontro si è concluso alle ore 17,00, dopo aver fissato la data del terzo appuntamento di formazione per sabato 17 maggio 2008 a Silvi Marina e dal 02 al 05 agosto 2008 il campo estivo per gli Animatori di comunità e i giovani responsabili di Abruzzo-Molise.

Luigi Fantini
Responsabile Nazionale CEI Progetto Policoro
per la filiera dell’evangelizzazione GiocCentro servizi per l'Imprenditorialità GiovanileSan Salvo (CH), 15 marzo 2008

Ultime news

  • descrizione

    I cresimandi incontrano il Vescovo Claudio a Canneto

    Santuario di Canneto, 13 giugno 2018Foto e Video
  • descrizione

    Le foto del consiglio regionale ACI

    Trivento, 12 giugno 2018Foto e Video
  • descrizione

    Il Corpus Domini 2018 a Trivento

    Trivento, 7 giugno 2018Foto e Video
  • descrizione

    Conferenza del Centro Progetto Culturale della Diocesi

    Trivento, 7 giugno 2018Foto e Video
Licenza Creative CommonsLe informazioni e gli articoli pubblicati su questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia