Quinta settimana - Vespri di ringraziamento | Diocesi di Trivento

Editoriale

Quinta settimana - Vespri di ringraziamento

“Santi come Paolo, per ringraziare Dio”

A conclusione del Mese Missionario, suggeriamo la celebrazione dei Vespri ispirati alla preghiera dei santi, con particolare riferimento alla figura di Paolo. L’impegno verso la nostra personale santità è il modo migliore per rendere grazie al Signore non solo per questo mese, ma per tutto ciò che ci dona ogni giorno.
P. O Dio, vieni a salvarmi.
T. Signore, vieni presto in mio aiuto.

P. Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo.
T. Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. Alleluia.

CANTO: “Noi canteremo gloria a te”
(o altro canto di gloria e di lode)

1ª Antifona
L. I tuoi santi, o Dio, illuminano la nostra vita, alleluia.

SALMO 112

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo.
Come era nel principio, e ora e sempre, nei secoli dei secoli. Amen.

1ª Antifona
T. I tuoi santi, o Dio, illuminano la nostra vita, alleluia.

2ª Antifona
L. Gerusalemme, città di Dio, i tuoi figli saranno la tua
gloria, alleluia.

SALMO 147

2ª Antifona
T. Gerusalemme, città di Dio, i tuoi figli saranno la tua
gloria, alleluia.

3ª Antifona
L. Un canto nuovo cantano i santi davanti a Dio,
alleluia.

CANTO: “Ti ringrazio, o mio Signore”
(o altro canto di ringraziamento)

3ª Antifona
T. Un canto nuovo cantano i santi davanti a Dio,
alleluia.

LETTURA Fil 3, 8-14

L. Dalla lettera di san Paolo apostolo ai Filippesi
Fratelli, tutto ormai io reputo una perdita di fronte alla sublimità della conoscenza di Cristo Gesù, mio Signore, per il quale ho lasciato perdere tutte queste cose e le considero come spazzatura, al fine di guadagnare Cristo e di essere trovato in lui, non con una mia giustizia derivante dalla legge, ma con quella che deriva dalla fede in Cristo, cioè con la giustizia che deriva da Dio, basata sulla fede. E questo perché io possa conoscere lui, la potenza della sua risurrezione, la partecipazione alle sue sofferenze, diventandogli conforme nella morte, con la speranza di giungere alla risurrezione dai morti. Non però che io abbia già conquistato il premio o sia ormai arrivato alla perfezione; solo mi sforzo di correre per conquistarlo, perché anch’io sono stato conquistato da Gesù Cristo. Fratelli, io non ritengo ancora di esservi giunto, questo soltanto so: dimentico del passato e proteso verso il futuro, corro verso la mèta per arrivare al premio che Dio ci chiama a ricevere lassù, in Cristo Gesù.
Parola di Dio.

T.Rendiamo grazie a Dio.

OMELIA

RESPONSORIO BREVE
L. Con grande franchezza annunziarono la Parola di Dio.
T. Con grande franchezza annunziarono la Parola di Dio.
L. Testimoni della resurrezione di Cristo,
T. annunziarono la Parola di Dio.
L. Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo.
T. Con grande franchezza annunziarono la Parola di Dio.

Antifona al Magnificat
L. La Chiesa dei santi proclama la tua gloria: Santa
Trinità, unico Dio!

CANTICO DELLA BEATA VERGINE Lc 1, 46-55
L'anima mia magnifica il Signore
e il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore,
perché ha guardato l'umiltà della sua serva.
D'ora in poi tutte le generazioni mi chiameranno beata.
Grandi cose ha fatto in me l'Onnipotente
e Santo è il suo nome:
di generazione in generazione la sua misericordia
si stende su quelli che lo temono.
Ha spiegato la potenza del suo braccio,
ha disperso i superbi nei pensieri del loro cuore;
ha rovesciato i potenti dai troni,
ha innalzato gli umili;
ha ricolmato di beni gli affamati,
ha rimandato i ricchi a mani vuote.
Ha soccorso Israele, suo servo,
ricordandosi della sua misericordia,
come aveva promesso ai nostri padri,
ad Abramo e alla sua discendenza, per sempre.

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo.
Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen.

Antifona al Magnificat
T. La Chiesa dei santi proclama la tua gloria: Santa
Trinità, unico Dio!

INTERCESSIONI

P. Glorifichiamo e ringraziamo Dio, corona di tutti i
santi, e con fede acclamiamo:

T. Ti ringraziamo, Signore, per l'intercessione dei santi.

O Padre, che in Cristo tuo Figlio hai edificato la tua Chiesa sul fondamento degli apostoli, conservaci fedeli al loro insegnamento. Preghiamo.
Hai eletto Paolo apostolo per annunziare il tuo nome alle genti: rendici testimoni e annunziatori del Vangelo. Preghiamo.
A chi hai dato il privilegio di imitare Gesù attraverso la consacrazione della propria vita, fa' che non manchi mai il sostegno della nostra preghiera. Preghiamo.
Ci hai fatto vivere un mese di intensa preghiera e impegno solidale a favore delle Missioni: aiutaci a proseguire questo cammino per il resto dell’anno. Preghiamo.
Da' ai defunti la gioia eterna con la beata Vergine Maria, san Giuseppe e tutti i santi: per la loro intercessione, accogli un giorno anche noi nella gloria della tua casa. Preghiamo.

PADRE NOSTRO

ORAZIONE FINALE

P. O Dio onnipotente ed eterno, che doni alla tua
Chiesa il prezioso esempio di Paolo e la gioia della
presenza di tanti santi, concedici di imitarne la
vita per annunciare in tutto il mondo la gioia del
tuo amore e godere dell’ abbondanza della
misericordia che hai promesso ai tuoi fedeli
testimoni. Per Cristo nostro Signore.

BENEDIZIONE FINALE

CANTO

Don Antonio Mascia

don Antonio Mascia30 ottobre 2008

Ultime news

  • descrizione

    Ricordo della visita del compianto Mons. Antonio Riboldi a Castelguidone

    Castelguidone, 13 dicembre 2017Foto e Video
  • descrizione

    Nuovi siti di Missio e di Popoli e Missione, diretti da Giulio Albanese

    Trivento, 13 dicembre 2017News
  • descrizione

    La festa di San Nicola a Castel del Giudice

    Castel del Giudice, 7 dicembre 2017Foto e Video
  • descrizione

    L'8 dicembre il Vescovo Claudio presenterà un omaggio floreale alla statua del Cuore Immacolato di Maria

    Trivento, 7 dicembre 2017News
Licenza Creative CommonsLe informazioni e gli articoli pubblicati su questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia