Il volo dell’angelo a Vastogirardi | Diocesi di Trivento

Catechesi di Avvento del Vescovo Claudio Palumbo

Su TLT Molise, durante questo periodo di Avvento, potrai seguire le catechesi del Vescovo Claudio ogni sabato sera alle 21.00, oppure in replica la domenica alle 14.30.

News

Il volo dell’angelo a Vastogirardi

Il volo dell’angelo a VastogirardiUna tra le manifestazioni più belle in Italia è quella che ogni anno, durante i festeggiamenti in onore di Santa Maria delle Grazie, si svolge a Vastogirardi (IS). Essa fu ideata da Vincenzo Liberatore per festeggiare l’ampliamento della chiesa, era il 1911, e da allora si èripete ogni anno ai primi di luglio.

Si tratta di un’usanza mutuata da altre culture e trapiantata a Vastogirardi ad opera di Vincenzo Liberatore.
Costui volle far ampliare la cappella dedicata alla Vergine delle Grazie.
I lavori durarono una decina d’anni e, in occasione dell’inaugurazione dell’ampliato edificio sacro, Vincenzo Liberatore volle che l’evento fosse celebrato in modo caratteristico e memorabile. Fece, così, realizzare un sistema di carrucole che, collegando la Chiesa ad una casa che la fronteggia, consentisse di rappresentare la scena del “Volo dell’Angelo”.

L’Angelo viene rappresentato sempre da una bambina, il percorso del Volo è lungo circa 40 metri e viene compiuto più volte, ad un’altezza di pochi metri dal suolo. L’Angelo “vola” dal balcone di una casa fino alla statua della Madonna che, in tale occasione, viene esposta davanti alla facciata della Chiesa.
La bimba, l’Angelo con ali bianche, compie i viaggi senza mai girare le spalle alla Madonna. La sera del 1° luglio, alle 21 circa, la bambina vestita tutta di bianco, compie tre voli. Al primo, giunto dinanzi al simulacro, recita una preghiera di ringraziamento alla Vergine santa. Al secondo viaggio, sparge incenso verso la statua.
Al terzo, lancia petali di fiori prima verso la Madonna e poi, lungo il tragitto di ritorno, anche sul pubblico presente.
La mattina del 2 luglio, dopo mezzogiorno, la rappresentazione si ripete con alcune varianti: l’Angelo indossa ali e abito celesti, inoltre si aggiunge un quarto volo che vede l’Angelo donare “un pegno d’amore” alla Vergine.Ufficio Diocesano per le Comunicazioni Sociali - Comunicato StampaVastogirardi (IS), 5 luglio 2010

Ultime news

  • descrizione

    Le foto della Celebrazione della Virgo Fidelis ad Agnone

    Agnone, 26 novembre 2021Foto e Video
  • descrizione

    Giornata di preghiera per le vittime di abusi

    Trivento, 18 novembre 2021News
  • descrizione

    La comunità di Duronia saluta Padre Antonio Germano che torna in Bangladesh

    Duronia, 9 novembre 2021News
  • descrizione

    In cammino con Francesco e Chiara

    Assisi, 30 ottobre 2021Foto e Video
Licenza Creative CommonsLe informazioni e gli articoli pubblicati su questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia