Presentata Verbum Domini, l'esortazione apostolica che raccoglie i frutti della XII assemblea generale ordinaria del Sinodo dei vescovi dedicata alla Parola di Dio nella vita e nella missione della Chiesa | Diocesi di Trivento

News

Presentata Verbum Domini, l'esortazione apostolica che raccoglie i frutti della XII assemblea generale ordinaria del Sinodo dei vescovi dedicata alla Parola di Dio nella vita e nella missione della Chiesa

Presentata Verbum Domini, l'esortazione apostolica che raccoglie i frutti della XII assemblea generale ordinaria del Sinodo dei vescovi dedicata alla Parola di Dio nella vita e nella missione della Chiesa

Una "cattedrale" della Parola di Dio, con meravigliose vetrate aperte sul mondo; un trattato complesso ma fruibile da tutti, che si muove seguendo il filo d'oro di quel capolavoro teologico e letterario che è il prologo del Vangelo di Giovanni. È l'esortazione apostolica postsinodale Verbum Domini di Benedetto XVI, presentata giovedì 11 novembre, nella Sala Stampa della Santa Sede.

Frutto dei lavori della dodicesima assemblea generale ordinaria del Sinodo dei vescovi - svoltasi dal 5 al 26 ottobre 2008 sul tema "La Parola di Dio nella vita e nella missione della Chiesa" - il documento è diviso in tre parti: Verbum Dei, Verbum in Ecclesia, Verbum mundo, racchiuse da una Introduzione che ne indica gli scopi e una Conclusione che ne sintetizza le idee portanti.

Invitati a descriverne il contenuto il cardinale Marc Ouellet, prefetto della Congregazione per i Vescovi e relatore generale di quel Sinodo, che l'ha riletta soprattutto alla luce del "paradigma mariano della rivelazione"; l'arcivescovo Nikola Eterovic, segretario generale del Sinodo dei vescovi, che ne ha sintetizzato la struttura e i contenuti; il sotto-segretario dello stesso dicastero, monsignor Fortunato Frezza, che ne ha evidenziato gli aspetti connessi alla liturgia; e l'arcivescovo Gianfranco Ravasi, presidente del Pontificio

Consiglio per la Cultura e presidente della commissione per il messaggio a quello stesso Sinodo, che ne ha offerto una chiave di lettura indicando i tre orizzonti verso i quali orientarsi: l'ermeneutica, la casa o meglio la chiesa nella quale si comunica la Parola, e la strada, cioè il mondo nel quale la Parola si diffonde. Il documento - ha fatto notare Ravasi - "inizia e termina con la parola gioia. Un chiaro invito a riscoprire questo sentimento in un periodo come il nostro dominato dalla caduta dell'etica".

L'Osservatore Romano12 novembre 2010

Ultime news

  • descrizione

    Ricordo della visita del compianto Mons. Antonio Riboldi a Castelguidone

    Castelguidone, 13 dicembre 2017Foto e Video
  • descrizione

    Nuovi siti di Missio e di Popoli e Missione, diretti da Giulio Albanese

    Trivento, 13 dicembre 2017News
  • descrizione

    La festa di San Nicola a Castel del Giudice

    Castel del Giudice, 7 dicembre 2017Foto e Video
  • descrizione

    L'8 dicembre il Vescovo Claudio presenterà un omaggio floreale alla statua del Cuore Immacolato di Maria

    Trivento, 7 dicembre 2017News
Licenza Creative CommonsLe informazioni e gli articoli pubblicati su questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia