Tossicodipendenze: il piacere nel disagio | Diocesi di Trivento

News

Tossicodipendenze: il piacere nel disagio

Tossicodipendenze: il piacere nel disagio Non parlare di una problematica non sempre equivale alla sua assenza e parlarne quando ancora non esiste una incidenza significativa equivale a prevenire situazioni più complicate da sanare.

È il caso del disagio individuale, familiare e sociale generato dalle dipendenze da sostanze stupefacenti. Crediamo che non esiste un solo Comune indenne da questa problematica e siamo convinti che è importante discutere sulle reali cause di questa diffusione che non dipende soltanto dalla fragilità di chi fa uso di sostanze illegali.

Non possiamo nasconderci dietro un dito, puntato una volta contro i piccoli o grandi venditori, una volta contro la società, altre volte contro chi fa uso di droghe e poi contro le istituzioni: è importante incontrare la gente, parlare di tossicodipendenze senza eccessive paure e cercare di capire quanto ciascuno, nel suo piccolo, può fare per contribuire al risanamento della nostra società attaccata da un'infinità di mali.

Non vogliamo comportarci come il levita e il sacerdote nella famosa parabola, piuttosto sentiamoci buoni samaritani che fanno propri i problemi degli altri e prendono in carico le difficoltà di persone che nel loro cammino incappano in briganti spietati che lasciano un segno a volte indelebile nella vita delle persone.

Per questo motivo la Parrocchia S.Maria Assunta di Frosolone, in collaborazione con la Caritas Diocesana di Trivento, vuole incontrare chi ha vissuto la dipendenza dalle droghe e lavora affinché anche altri possano conoscere meglio la problematica e decidere autonomamente di essere guidati dagli insegnamenti di Gesù Cristo.

L'incontro si terrà a Frosolone, sabato 7 maggio p.v., alle ore 18.30, presso i locali della scuola elementare in piazza A.Volta. Interverranno don Alberto Conti, Direttore della Caritas Diocesana di Trivento e Salvatore Nica, referente dell'Associazione Nuovi Orizzonti. che sarà presente anche dopo la Messa domenicale per una sua testimonianza.

Oltre alla popolazione di Frosolone sono invitati a partecipare tutti coloro che vivono questo fenomeno e tutti quei genitori e giovani che, anche se non sono coinvolti direttamente, sono spaventati dal disagio delle dipendenze.Michele FuscolettiFrosolone (IS), 2 maggio 2011

Ultime news

  • descrizione

    Concerti nelle chiese: trent'anni d'allegra anarchia

    15 novembre 2017News
  • descrizione

    Sabato 21 ottobre c'è stato il primo incontro di preghiera e di meditazione del Vescovo Claudio con le religiose della Diocesi di Trivento

    Trivento, 26 ottobre 2017News
  • descrizione

    Conferenza in occasione dei 500 anni dall’inizio della Riforma protestante

    Vasto, 26 ottobre 2017News
  • descrizione

    Il nuovo parroco di Pietracupa don Simone Iocca

    Pietracupa, 21 ottobre 2017Foto e Video
Licenza Creative CommonsLe informazioni e gli articoli pubblicati su questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia