Domenica 5 febbraio 2012: Giornata per la vita | Diocesi di Trivento

News

Domenica 5 febbraio 2012: Giornata per la vita

Domenica 5 febbraio 2012: Giornata per la vita Giornata per la vita: domenica 5 febbraio 2012 anche nelle parrocchie della nostra Diocesi si celebra la 34a Giornata Nazionale per la vita, ricordando proprio le parole di Gesù "Io sono venuto perché abbiano la vita, e l'abbiano in abbondanza" (Gv 10,10).

Nel breve ma intenso Messaggio intitolato "Giovani aperti alla vita" il Consiglio Episcopale Permanente rivolge un forte appello ad "educare i giovani a cercare la vera giovinezza, a compierne i desideri, i sogni, le esigenze in modo profondo, è una sfida oggi centrale. Se non si educano i giovani al senso e dunque al rispetto e alla valorizzazione della vita, si finisce per impoverire l'esistenza di tutti, si espone alla deriva la convivenza sociale e si facilita l'emarginazione di chi fa più fatica. L'aborto e l'eutanasia sono le conseguenze estreme e tremende di una mentalità che, svilendo la vita, finisce per farli apparire come il male minore: in realtà, la vita è un bene non negoziabile, perché qualsiasi compromesso apre la strada alla prevaricazione su chi è debole e indifeso".

Nel documento si sottolinea, però, che "per educare i giovani alla vita occorrono adulti contenti del dono dell'esistenza, nei quali non prevalga il cinismo, il calcolo o la ricerca del potere, della carriera o del divertimento fine a se stesso". Perché "i giovani di oggi sono spesso in balia di strumenti – creati e manovrati da adulti e fonte di lauti guadagni – che tendono a soffocare l'impegno nella realtà e la dedizione all'esistenza. Eppure quegli stessi strumenti possono essere usati proficuamente per testimoniare una cultura della vita".

Con coraggio, lealtà e continuità si devono formare le nuove generazioni, infatti "giovani, in ogni genere di situazione umana e sociale, non aspettano altro che un adulto carico di simpatia per la vita che proponga loro senza facili moralismi e senza ipocrisie una strada per sperimentare l'affascinante avventura della vita".

La pubblicità ingannevole propone sistemi comportamento e simboli di vita molto equivoci, dimenticando che "la vera giovinezza si misura nella accoglienza al dono della vita, in qualunque modo essa si presenti con il sigillo misterioso di Dio".

Una postilla vale la pena farla, prendendola dalle parole di Feuillière: "la vita è come uno specchio: sorridile ed essa diventa incantevole; guardala con cipiglio ed essa diventa malvagia". Ufficio comunicazioni sociali30 gennaio 2012

Ultime news

  • descrizione

    Ordinazione sacerdotale di Padre Adrien

    Santuario di Canneto, 15 settembre 2020Foto e Video
  • descrizione

    Il messaggio del Vescovo Claudio per l'apertura del nuovo anno accademico 2020-2021

    Trivento, 12 settembre 2020Vescovo
  • descrizione

    Scuola di Teologia per Laici "San Casto" - III Anno

    Trivento, 8 settembre 2020News
  • descrizione

    RIPARTIAMO INSIEME: linee guida per la Catechesi in tempo di Covid

    Roma, 8 settembre 2020News
Licenza Creative CommonsLe informazioni e gli articoli pubblicati su questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia