Modelli RED 2012 | Diocesi di Trivento

Patronato

Modelli RED 2012

Alcune prestazioni previdenziali e assistenziali sono corrisposte in un importo che varia in relazione all’ammontare dei redditi posseduti dal pensionato e, in alcuni casi, dal coniuge e dai figli.
Le prestazioni previdenziali e assistenziali legate ai redditi sono, per esempio:
  • le integrazioni al trattamento minimo;
  • le maggiorazioni sociali sulle pensioni;
  • gli assegni di invalidità;
  • i trattamenti di famiglia;
  • le pensioni sociali;
  • gli assegni sociali;
  • le prestazioni per invalidità civile;
  • la somma aggiuntiva di cui all’art. 5 del D.L. 2/7/2007(quattordicesima).
La legge 102/2009, ha modificato le modalità di accertamento dei redditi rilevanti ai fini della concessione delle pensioni agevolate: le informazioni necessarie alla verifica dei redditi dei pensionati vengono trasmesse all'INPS direttamente dall'amministrazione finanziaria e dalle altre amministrazioni pubbliche che ne sono in possesso.
A seguito della modifica normativa, l'INPS ha richiesto per gli anni 2009 e 2010, la dichiarazione RED solamente ai pensionati non tenuti alla presentazione del modello 730/Unico e/o per la comunicazione di alcune tipologie reddituali (ad esempio redditi esenti, redditi derivanti da rendite per infortuni all'estero, redditi provenienti da BOT o CCT), che non può avvenire tramite l'Agenzia delle Entrate.
A partire dal 2012 cambiano i soggetti tenuti alla presentazione del modello RED.
In particolare, la dichiarazione RED per l’anno 2011 dovrà essere presentata dai pensionati che non dichiarano i propri redditi al Fisco o che, pur presentando una dichiarazione fiscale, hanno conseguito redditi non dichiarabili nel modello 730/Unico (per esempio: interessi bancari, postali, BOT, CCT) o comunque redditi di lavoro autonomo, pensioni e rendite estere, arretrati da pensione estere.
Inoltre, nel caso in cui almeno uno dei soggetti presenti nella matricola di emissione abbia l’obbligo di presentare il RED, è necessario acquisire anche i redditi di tutti gli altri soggetti componenti il nucleo familiare.
Gino Donatelli18 giugno 2012

Ultime news

  • descrizione

    Recensione dell'ultimo libro di Don Erminio Gallo

    Agnone, 9 ottobre 2018News
  • descrizione

    Inizio del corso per fidanzati

    Santuario di Canneto, 8 ottobre 2018News
  • descrizione

    Partita la Scuola di Teologia "San Casto" ad Agnone

    Agnone, 8 ottobre 2018News
  • descrizione

    Il saluto di mons. Santucci a Papa Giovanni Paolo II

    Agnone, 8 ottobre 2018Foto e Video
Licenza Creative CommonsLe informazioni e gli articoli pubblicati su questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia