Centenario della Famiglia Paolina in Abruzzo-Molise (Canneto, 21 settembre 2014) | Diocesi di Trivento

News

Centenario della Famiglia Paolina in Abruzzo-Molise (Canneto, 21 settembre 2014)

Centenario della Famiglia Paolina in Abruzzo-Molise (Canneto, 21 settembre 2014)

“Un profeta dei tempi moderni”: così papa Paolo VI definì nel 1969 il beato don Giacomo Alberione che esattamente 100 anni fa nel 1914 iniziava la sua grandiosa opera in Piemonte. Dieci istituzioni di consacrati riuniti in un’unica Famiglia detta “Paolina” perché legata alla spiritualità dell’Apostolo delle genti, tutti a servizio di Dio e della Chiesa per vivere in se stessi e portare ad ogni cuore Gesù Cristo Maestro, Via Verità e Vita.

Per ricordare il Centenario di fondazione si sono ritrovate al santuario di Canneto domenica 21 settembre oltre 280 persone per una giornata di festa, preghiera e riflessione nel ricordo del beato Giacomo Alberione e del dono di Dio da lui trasmesso a numerosi figlie e figlie. C’erano infatti le coppie dell’istituto paolino santa Famiglia con altre famiglie, insieme a giovani ed amici della zona.

Il Vescovo di Trivento, Mons. Domenico Scotti, nell’omelia della Celebrazione ha sottolineato la preziosità e attualità del carisma del beato Alberione: vivere e portare Cristo all’umanità con tutti i mezzi moderni.

Nella mattinata dopo la preghiera delle Lodi e la presentazione della giornata da parte del paolino don Olinto Crespi si è riflettuto sulla figura del beato fondatore e la sua vocazione nella Chiesa prima di vivere insieme l’Adorazione eucaristica che egli considerava come tempo in cui ognuno è rappresentante di tutta l’umanità davanti al Tabernacolo. Nel pomeriggio dopo un momento di festa animato dai giovani, alcune testimonianze vocazionali hanno mostrato come si incarna oggi la missione di evangelizzare nello stile di san Paolo. Tutto e tutti per il Vangelo: ha cantato don Elio Benedetto animando di musica il cuore dei presenti.

E’ stata una giornata ad alto spessore spirituale e paolino in cui è emersa la figura del beato Giacomo Alberione, uomo di Dio e apostolo di Gesù Cristo Via Verità e Vita, lasciando nel cuore di tutti l’eredità preziosa che ognuno è costruttore della Chiesa-famiglia e che “le opere di Dio si fanno con gli uomini di Dio”.

don Roberto Roveran25 settembre 2014

Ultime news

  • descrizione

    GIORNATA MONDIALE DEI POVERI - Domenica 19 novembre 2017

    Trivento, 17 novembre 2017Caritas Diocesana
  • descrizione

    I GIORNATA MONDIALE DEI POVERI - MESSAGGIO DEL SANTO PADRE FRANCESCO

    Roma, 17 novembre 2017La voce del Papa
  • descrizione

    Concerti nelle chiese: trent'anni d'allegra anarchia

    15 novembre 2017News
  • descrizione

    Sabato 21 ottobre c'è stato il primo incontro di preghiera e di meditazione del Vescovo Claudio con le religiose della Diocesi di Trivento

    Trivento, 26 ottobre 2017News
Licenza Creative CommonsLe informazioni e gli articoli pubblicati su questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia