Trivento 6 Dicembre: presentazione del libro "Rompere gli schemi per creare il nostro futuro" | Diocesi di Trivento

News

Trivento 6 Dicembre: presentazione del libro "Rompere gli schemi per creare il nostro futuro"

Sabato prossimo, 6 DICEMBRE 2014, alle ore 17.00, a Trivento, presso il salone del Centro sociale di via Colle San Giovanni, sarà presentato il libro edito dalla Caritas Diocesana ‘Rompere gli schemi per creare il nostro futuro’.

Anche i presidenti delle Regioni Abruzzo e Molise, Luciano D’Alfonso e Paolo di Laura Frattura, interverranno alla presentazione di questa interessante, minuziosa e propositiva ricerca sulla situazione demografica, economica e sociale di tutti e quaranta i Comuni ricadenti nelle tre province di Campobasso, Isernia e Chieti e che fanno parte della nostra antica e, ora purtroppo, svantaggiata Diocesi di Trivento.

Sotto l’intelligente regia del moderatore Tarquini i due autori Michele Fuscoletti e Roberto Mannai, illustreranno il prezioso frutto delle loro ricerche e spiegheranno il motivo che li ha spinti ad usare il sottotitolo “Analisi,ragionamenti, proposte per la rinascita del territorio della Diocesi di Trivento”. Il libro fa parte della speciale collana “Quaderni della solidarietà” edita dalla Scuola di formazione all’impegno sociale e politico ‘Paolo Borsellino’ della Caritas diocesana di Trivento, che già ha al suo attivo pubblicazioni di ampio respiro religioso, sociale e politico.

Si evince subito l’intenzione degli autori, assolutamente ben lungi da quella del solito piangersi addosso in cerca di altrui commiserazione, che p quella di partire da un’analisi completa e scientificamente aggiornata e lanciare ai giovani proposte concrete e fattibili per tentare di cambiare radicalmente la rotta dello spopolamento che, altrimenti, entro i prossimi decenni potrebbe portare ad una quanto mai detestabile e sciagurata desertificazione di uno dei territori più integro e sano del Molise interno e dell’Alto Vastese. Infatti ci sono numerosi paesi nei quali ormai da anni, oltre all’amara costatazione che si registrano sempre di meno le nascite, c’è sempre  il virus dell’emigrazione che continua a colpire ed imperversare quasi in tutti i centri della diocesi, attaccando anche quelli più grandi come Trivento e Agnone. Prova ne è il fatto che Trivento già da due anni è già sceso sotto la soglia dei 5mila abitanti, mentre ad Agnone tra breve toccherà la stessa sorte.

Da qui l’importanza e l’attualità del libro fortemente patrocinato dal vescovo mons. Scotti e voluto dal sempre dinamico direttore della Caritas diocesana di Trivento don Alberto Conti: esorcizzare lo spopolamento sia con investimenti pubblici riguardanti le infrastrutture di base quali la scuola, la sanità e il lavoro, sia con una sana e lungimirante iniziativa privata. Nel libro a proposito vengono riportate testimonianze concrete di persone che animate da buona volontà hanno messo in atto attività con lodevoli e lusinghieri risultati.

Ci si attendono parole, impegni e propositi di viva speranza.

Ufficio comunicazioni socialiTrivento, 4 dicembre 2014

Ultime news

  • descrizione

    Le foto dell'inaugurazione del monumento di San Giovanni Paolo II a Belmonte

    Belmonte del Sannio, 16 luglio 2018Foto e Video
  • descrizione

    "Coltivare l'alleanza con la terra"

    Collemeluccio - Pescolanciano, 13 luglio 2018Foto e Video
  • descrizione

    Visita dei cresimandi di Torella del Sannio al Vescovo Mons. Claudio

    Trivento, 11 luglio 2018News
  • descrizione

    Omelia di S. Ecc.za Rev.ma Salvatore Visco alla Celebrazione della Festa di San Casto

    Trivento, 11 luglio 2018News
Licenza Creative CommonsLe informazioni e gli articoli pubblicati su questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia