PUBBLICATO IL VOLUME DI DON ERMINIO GALLO: " L'ATTIVITÀ DELLA SACRA CONGREGAZIONE DEL CONCILIO IN ABRUZZO E MOLISE AL TEMPO DEL CARDINALE ANTONIO CARAFA (1569 - 1590)". | Diocesi di Trivento

News

PUBBLICATO IL VOLUME DI DON ERMINIO GALLO: " L'ATTIVITÀ DELLA SACRA CONGREGAZIONE DEL CONCILIO IN ABRUZZO E MOLISE AL TEMPO DEL CARDINALE ANTONIO CARAFA (1569 - 1590)".

Il 13 dicembre 2014, giorno dedicato alla Santa Martire siracusana Lucia, ha visto la luce il volume di don Erminio Gallo "L'attività della Sacra Congregazione del Concilio in Abruzzo e Molise al tempo del cardinale Antonio Carafa (1569 - 1590), edito da Palladino Editore.

Il libro, dedicato al Vescovo diocesano Mons. Domenico Angelo Scotti, è nato dal desiderio di don Erminio di approfondire il periodo post-tridentino in Abruzzo e Molise, nonostante la difficoltà nel reperire indagini e studi specifici sull'argomento. Punto di riferimento è stato l'organo ufficiale della Chiesa deputato all'applicazione dei decreti Tridentini: laSacra Congregazione del Concilio. Inoltre una figura ben approfondita è stata quella del Cardinale Antonio Carafa, nativo, secondo alcuni storici, di Montefalcone nel Sannio lo stesso paese dell'autore.

Questo testo è di grande importanza, perché esamina le problematiche esistenti in tutte le diocesi abruzzesi e molisane, comprese quelle che esistevano nel Cinquecento, nel periodo immediatamente successivo al Concilio Tridentino. Si tratta, infatti, di un'analisi particolareggiata dei singoli aspetti in luoghi poco noti alla storiografia, fonti documentarie inedite che arricchiscono alcuni temi già esplorati fornendone una visione precisa e completa. Altresì diversamente dagli altri studi, risalta l'opera della Congregazione del Concilio e la figura del cardinale Antonio Carafa, sul quale finora la storiografia ha fatto poca luce.

Ecco il materiale utilizzato:

  1. Libri Decretorum S. Congregationis Concilii;
  2. Libri Litterarum;
  3. Positiones;
  4. Codici di diverse Biblioteche e degli Archivi delle singole diocesi abruzzesi e molisane.

Il libro è strutturato in tre capitoli: il primo riguarda laSacra Congregazione del Concilio, il secondo riguarda il cardinale Antonio Carafa, il terzo si riferisce agli interventi della Congregazione.
Per quanto concerne il primo, esamina brevemente la nascita della Congregazione, che si occupò dei problemi delle diverse diocesi. Si parla dei vari pontefici (in modo particolare di Sisto V e della Immensa aeterni del 1558) e anche dei singoli membri della Congregazione coevi al Carafa, cui è dedicata una sezione a parte. 

Riguardo al secondo punto, don Erminio, dopo aver analizzato brevemente la figura del cardinale Antonio Carafa, riporta la corrispondenza tra il menzionato porporato e l'episcopato abruzzese-molisano, affinché questo potesse beneficiarne per la cura pastorale di ogni singola diocesi. Si legge ancora della grande figura di riferimento che il prelato fu per i laici e gli Ordini religiosi.

Il terzo punto, nell'esaminare gli interventi della Congregazione, indica: l'obbligo della residenza, la questione dei benefici e delle loro unioni, la remunerazione del clero, il contributo per i seminari, il diritto di visita, i capitoli delle cattedrali e le chiese collegiate, i monasteri e gli Ordini religiosi, gli ospedali e i cercatori di elemosine, i Concili provinciali e i Sinodi diocesani. 

Questo lavoro ha dimostrato che anche le piccole Diocesi hanno dato un contributo fondamentale alla riforma e se questa è stata resa possibile la si deve, quindi, alla collaborazione di tutte le membra della Chiesa, senza alcuna distinzione legata alla loro estensione territoriale. Inoltre ha riscoperto la memoria dei pastori diocesani post-tridentini, che, non senza sofferenze, hanno attuato l'opera di riforma, anche loro spesse volte dimenticati dalla storiografia locale.

L'autore ringrazia di cuore il Vescovo diocesano Mons. Scotti, l'Economo e l'intera Diocesi per il contributo offerto per la pubblicazione del libro.Don Simone IoccaTrivento, 15 dicembre 2014

Ultime news

  • descrizione

    GIORNATA MONDIALE DEI POVERI - Domenica 19 novembre 2017

    Trivento, 17 novembre 2017Caritas Diocesana
  • descrizione

    I GIORNATA MONDIALE DEI POVERI - MESSAGGIO DEL SANTO PADRE FRANCESCO

    Roma, 17 novembre 2017La voce del Papa
  • descrizione

    Concerti nelle chiese: trent'anni d'allegra anarchia

    15 novembre 2017News
  • descrizione

    Sabato 21 ottobre c'è stato il primo incontro di preghiera e di meditazione del Vescovo Claudio con le religiose della Diocesi di Trivento

    Trivento, 26 ottobre 2017News
Licenza Creative CommonsLe informazioni e gli articoli pubblicati su questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia