La Diocesi di Trivento organizza una colletta a sostegno del Nepal, Domenica 17 Maggio | Diocesi di Trivento

News

La Diocesi di Trivento organizza una colletta a sostegno del Nepal, Domenica 17 Maggio

La Diocesi di Trivento organizza una colletta a sostegno del Nepal, Domenica 17 Maggio Mons. Domenico Scotti vescovo di Trivento, aderendo all’iniziativa nazionale della Cei, per domenica 17 maggio 2015, ripete l’invito a fare una colletta per sostenere le persone colpite dal sisma del Nepal tutte le parrocchie, le comunità religiose, i gruppi di impegno cristiano, le famiglie e le persone di buona volontà.

I proventi andranno affidati alla Caritas diocesana che, in stretta connessione con la rete Caritas Italiana, li trasferirà al più presto sia per gli interventi di emergenza, che per i progetti di ricostruzione e di accompagnamento post terremoto, secondo l’esperienza consolidata da tempo. Esperienza che ha portato nei giorni scorsi le varie organizzazioni non governative facenti capo a varie fedi e religioni presenti in Nepal ad affidare a Caritas India il coordinamento degli aiuti internazionali privati.

Le notizie provenienti dalle zone del Nepal colpite dal terremoto a fine aprile sono di giorno in giorno più tragiche sia intermini di perdita di vite umane, che di feriti, che di danni materiali. Non solo la capitale Katmandu, ma anche ampie zone dei distretti di Gorkha, Sindapalchowk, Nuwakot e Kavre sono state pesantemente colpite. «Continua a piovere e l’esigenza di ripararsi resta una priorità per i tanti sfollati ancora per strada», dice Lilian Chan, operatore di Caritas Australia, membro del team internazionale che sta affiancando la piccola ma operosa Caritas Nepal. Anche padre Pius Perumana, direttore della locale Caritas nazionale concorda nel ritenere che, purtroppo, tutti i numeri di questo terremoto sono destinati a salire. Si tengano presenti anche i disastrosi danni causati dalla scossa dello scorso giorno, dei quali poco si parla: rovine aggiunte a rovine, miserie si sommano a miserie. Agli 8000 morti, al momento recuperati dopo la terribile scossa di forza 7.8 del 25 aprile scorso, se ne aggiungono, ma solo per ora, altri 16 certi e circa 900 feriti estratti vivi dalle nuove macerie provocate dalla scossa che ha toccato la magnitudo 7.3 e si è avvertita perfino a Nuova Delhi.

Per questo la Conferenza Episcopale Italiana ha ritenuto di coinvolgere le comunità ecclesiali italiane con una colletta economica in simultanea che sia segno dell’attenzione fraterna verso coloro che stanno vivendo situazioni così gravi. Lo stesso organismo dei Vescovi italiani ha già provveduto a stanziare, a valere sui fondi otto per mille, la somma di tre milioni di euro, fatti arrivare al Nunzio Apostolico per India e Nepal, Monsignor Salvatore Pennacchio.

E’ opportuno che si attivi contestualmente la preghiera delle comunità per questi nostri fratelli in lacrime, impetrando dal Padre la consolazione che viene dal Cielo e che porta serenità anche nella tristezza.

Le offerte potranno essere trasferite alla Caritas Diocesana in uno dei seguenti modi:

- C/C POSTALE N. 10431864 specificando nella causale: "Terremoto Nepal 2015".

- Bonifico bancario a favore della Caritas Trivento: Carichieti – Ag. Schiavi D'Abruzzo
IBAN: IT27 H060 5077 880C C063 0015 124 (scrivere la causale, nome, cognome e indirizzo dell'offerente)Sac. Alberto Conti - Direttore Caritas TriventoTrivento, 14 maggio 2015

Ultime news

  • descrizione

    Ricordo della visita del compianto Mons. Antonio Riboldi a Castelguidone

    Castelguidone, 13 dicembre 2017Foto e Video
  • descrizione

    Nuovi siti di Missio e di Popoli e Missione, diretti da Giulio Albanese

    Trivento, 13 dicembre 2017News
  • descrizione

    La festa di San Nicola a Castel del Giudice

    Castel del Giudice, 7 dicembre 2017Foto e Video
  • descrizione

    L'8 dicembre il Vescovo Claudio presenterà un omaggio floreale alla statua del Cuore Immacolato di Maria

    Trivento, 7 dicembre 2017News
Licenza Creative CommonsLe informazioni e gli articoli pubblicati su questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia