Iniziato l'11° anno di attività dell’istituzione diocesana intitolata a "S. Pietro Celestino" | Diocesi di Trivento

News

Iniziato l'11° anno di attività dell’istituzione diocesana intitolata a "S. Pietro Celestino"

Una foto dell'evento

Con la lezione inaugurale del prof. Rossano Sala, sdb, professore di Pastorale Giovanile all’Università Pontificia Salesiana. ha riaperto le sue attività la Scuola di Formazione Teologico-Pastorale della diocesi di Isernia-Venafro.

L’evento culturale si è tenuto sabato 18 novembre alle ore 17,30 nell’Aula Magna della diocesi, in via Mazzini ad Isernia. Il tema scelto per la prolusione è stato: “IL PROSSIMO SINODO DEI GIOVANI – Provocazione, invocazione, convocazione”.

Il relatore si è soffermato su alcuni aspetti portanti del nuovo volto della Pastorale Giovanile che deve sempre al passo con i tempi e deve sapersi aggiornare a partire dall’ascolto dei giovani e dalle loro istanze. Questo diventa più urgente soprattutto in vista del prossimo sinodo dei vescovi che si terrà nel mese di ottobre del prossimo anno e nel quale verrà analizzato il rapporto tra i giovani e la fede cristiana. È importante una dettagliata analisi della condizione giovanile in ogni parte del mondo e lo studio dei loro bisogni e delle nuove sfide che pongono alla Chiesa.

In occasione della lezione inaugurale, poi, sono stati consegnati gli Attestati di partecipazione a quanti hanno frequentato la Scuola di Musica Liturgica e i Diplomi di merito ai corsisti che hanno concluso il Triennio.

La Scuola di Formazione Teologico Pastorale, nata undici anni fa, vuole continuare ad essere un’occasione offerta a tutti i fedeli laici della diocesi per approfondire la propria fede e la propria cultura religiosa.

La finalità primaria della Scuola è quella di proporre un itinerario di formazione teologica, filosofica e scritturistica di base aperto a tutti i cristiani adulti desiderosi di prendere coscienza e consapevolezza delle dimensioni culturali della propria fede e di educare alla serietà del “pensiero cristiano” dove ragione e fede si stimolano a vicenda, tenendo conto della situazione culturale e sociale contemporanea.

I suoi obiettivi formativi sono quelli di formare cristiani adulti, preparare educatori, catechisti, operatori pastorali, ministri istituiti e straordinari, animatori dell’assemblea e del canto liturgico, offrire la possibilità a coloro che lo desiderano di approfondire il loro cammino di fede e di collaborazione nella pastorale parrocchiale, creare occasioni di approfondimento su tematiche pastorali che favoriscano il confronto e la riflessione fra operatori diversi, fra laici e presbiteri.

I corsi, che si tengono ogni settimana da ottobre a giugno, hanno svariati argomenti che spaziano dalla Sacra Scrittura alla Teologia Morale, dalla Catechetica all’Ecclesiologia, dalla Bioetica alla Liturgia, dalla Dogmatica alla Patrologia.

Una foto del prof. Rossano Sala, sdb, professore di Pastorale Giovanile all’Università Pontificia SalesianaUn'immagine dell'eventoUn'immagine dell'eventoUn'immagine dell'eventoUn'immagine dell'eventoSCUOLA DI FORMAZIONE TEOLOGICO-PASTORALEIsernia, 24 novembre 2017

Potrebbe interessarti

  • descrizione

    Il saluto di mons. Santucci a Papa Giovanni Paolo II

    Agnone, 8 ottobre 2018Foto e Video
  • descrizione

    Gita a Napoli del Coro della Cattedrale insieme con il Vescovo Claudio

    Napoli, 4 ottobre 2018Foto e Video
  • descrizione

    Inaugurazione della nuova casa delle Suore Orsoline a Trivento

    Trivento, 25 settembre 2018Foto e Video
  • descrizione

    Inaugurazione della comunità delle Suore Orsoline di Trivento

    Trivento, 20 settembre 2018News
Licenza Creative CommonsLe informazioni e gli articoli pubblicati su questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia