Domenica 3 maggio, Quarta Domenica di Pasqua, è la Domenica del Buon Pastore, il Vescovo Claudio celebra la Santa Messa dalla Cripta della Cattedrale | Diocesi di Trivento

News

Domenica 3 maggio, Quarta Domenica di Pasqua, è la Domenica del Buon Pastore, il Vescovo Claudio celebra la Santa Messa dalla Cripta della Cattedrale

La Cripta della Cattedrale di Trivento

Domenica 3 maggio 2020 il nostro Vescovo Mons. Claudio Palumbo celebrerà da solo la liturgia eucaristica della Quarta Domenica di Pasqua e l'emittente TLT Molise ne trasmetterà in diretta alle ore 10.00 la Santa Messa dalla stupenda Cripta di San Casto.

Le coordinate di TLT Molise sono:

  • TLT Molise CH. 43 UHF: TLT Molise (Molise); DVB-T - FTA; LCN 14 SDTV
  • TLT Molise CH. 31 UHF: TLT Molise (Abruzzo); DVB-T - FTA; LCN 110 SDTV
  • TeleFoggia CH. 22 UHF: TLT Molise (Puglia); DVB-T - FTA; LCN 614 SDTV

CRISTO, DIVINO PASTORE: 'Eravate erranti come pecore. ma ora siete tornati al pastore e guardiano delle vostre anime" (1 Pt 2,25)
Cristo si presenta a noi sotto le sembianze del buon pastore, che ha cura delle sue pecore, e anche come la porta che introduce all'ovile.
È un buon pastore che ci conosce tutti per nome e che per ricon­durci al Padre non ha esitato a pagare di persona versando il prezzo più alto: quello del suo sangue. Che cosa avrebbe potuto fare di più?
Abbiamo il dovere di corrispondere al suo amore con una amoro­sa docilità' alle sue direttive. Sarebbe proprio un peccato ch'egli ci avesse amati invano e che il suo sangue sulla croce fosse andato sprecato.
Accettiamo dunque di essere "docili pecore" del pastore divino Cristo Gesù.

Sentiamo in fondo al cuore un insopprimibile desiderio di felici­tà: sogniamo una vita ricca e serena. Ma chi farà in modo che i nostri sforzi non siano vani? Cristo si offre a guidarci come il pa­store guida le pecore. Siamo disposti ad accettare la sua "autori­tà di amore", e seguire i suoi passi come le pecore seguono il pa­store?

- Cristo si offre a guidarci, come il pastore guida le pecore. Egli co­nosce ognuno di noi per nome. Nulla gli sfugge dei nostri segreti, delle nostre intenzioni, delle nostre debolezze. Egli scruta le reni e il cuore. Ha dato la sua vita per noi e continua a darcela con i sacra­menti. E, cosa meravigliosa, il pastore si è fatto "agnello immolato" per le sue pecore.

Egli ci guida sul retto cammino, quello, che pur tra le difficoltà e i pericoli della vita presente, conduce alla casa del Padre. Egli si ca­rica sulle spalle le pecore stanche o ferite, e riconduce con delicatez­za quelle smarrite.

- Quale dev'essere il nostro atteggiamento nei riguardi del buon pa­store? Una profonda riconoscenza: il suo infinito amore esige una ri­sposta di amore. "Egli ci ha amati sino alla fine": come potremo ri­fiutargli il nostro amore?
Un'assoluta docilità alle sue direttive: egli vuole solo la nostra fe­licità, conosce la strada per giungervi e ce la insegna. Come potre­mo negargli la nostra fiducia?

Spirito di vicendevole carità verso i fratelli. Il cristiano deve esse­re buon pastore per i suoi fratelli; condurli al Padre con l'esempio delle sue virtù, di tutta la sua vita.

Ufficio comunicazioni socialiTrivento, 1 maggio 2020

Potrebbe interessarti

  • descrizione

    Scuola di Teologia per Laici "San Casto" - III Anno

    Trivento, 8 settembre 2020News
  • descrizione

    Santa Messa Crismale, sabato 30 maggio in Cattedrale e trasmessa in diretta da TLT Molise

    Trivento, 28 maggio 2020News
  • descrizione

    Maggio è il mese del Santo Rosario. Ogni giorno alle 18.30 su TLT Molise con il Vescovo Claudio

    Diocesi di Trivento, 1 maggio 2020News
  • descrizione

    Domenica 26 aprile il Vescovo Claudio celebra la Santa Messa dalla Cripta della Cattedrale

    Trivento, 25 aprile 2020News
Licenza Creative CommonsLe informazioni e gli articoli pubblicati su questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia