Il dipinto del Maestro Claudio Sacchi esposto nella Cattedrale di Trivento | Diocesi di Trivento

News

Il dipinto del Maestro Claudio Sacchi esposto nella Cattedrale di Trivento

Il dipinto del Maestro Claudio Sacchi esposto nella Cattedrale di TriventoIn occasione del 40� di Sacerdozio di S.E. Monsignor Domenico SCOTTI, Vescovo di Trivento, i Sacerdoti e le Comunità religiose della Diocesi hanno commissionato al Maestro Claudio Sacchi la realizzazione del dipinto ispirato al motto episcopale del loro Pastore: Secundum Verbum Tuum.
Il dipinto è esposto nella Cattedrale di Trivento.

Il commento di Don Angelo Sceppacerca
Non è un semplice quadro. È una pittura religiosa, perché ispirata dal soffio dell'arte e della bellezza e perché sarà contemplata con occhi di fede, emozionati, commossi, raccolti in visione.
È un fotogramma che unisce la storia dell'annuncio a Maria, alla storia sacra della Chiesa di Trivento � sullo sfondo, anch'essa visitata e fatta Sposa del nuovo Pastore � sotto il blu elettrico del Cielo che già contiene la luce dell'alba, preludio di meriggio. Ma è anche l'azzurro della veste, richiamo del Cielo, le molte tonalità cromatiche nell'acqua, nel turbine di luce sullo sfondo, negli occhi dell'angelo.
Le pietre del territorio sono antiche e nuove, rotte e levigate. La vergine Miriam è seduta sul trono della storia e della promessa, entrambe sacre. È il trono dell'elezione che l'ha scelta fra tutte, perché umile e amata.
La luce...guardate la luce. Viene dal fondo, dall'alto ed obliqua, quasi in diagonale. Esalta i volumi, ma avvolge ed investe chi guarda e trascina dentro, testimoni dell'avvenuta conversazione.
Il rigoglio dei fiori, le erbe, gli alberi, la curva del monte, il contorno delle case note: tratti precisi, curati. Una mela ai piedi, lasciata a terra; un rotolo preferito perché "mio cibo è la Tua Parola". Un Verbo custodito nel cuore e nel grembo.
L'emozione e la commozione di vedere la Parola scritta sulla nostra terra. La contemplazione e la visione nel vedere la nostra terra scritta nella Parola.
Maria è "custodia" della Parola, del Verbo fatto di carne di bimbo. Il gesto e l'annuncio dell'angelo convergono in quella pergamena che contiene il Verbo e in quella ragazza che lo porta in grembo.
Non ci si stanca di guardarLa.

Vedi l'immagine del dipinto

Sac. Angelo SceppacercaUfficio Diocesano per le Comunicazioni Sociali - Comunicato StampaTrivento (CB), 28 agosto 2007

Ultime news

  • descrizione

    GIORNATA MONDIALE DEI POVERI - Domenica 19 novembre 2017

    Trivento, 17 novembre 2017Caritas Diocesana
  • descrizione

    I GIORNATA MONDIALE DEI POVERI - MESSAGGIO DEL SANTO PADRE FRANCESCO

    Roma, 17 novembre 2017La voce del Papa
  • descrizione

    Concerti nelle chiese: trent'anni d'allegra anarchia

    15 novembre 2017News
  • descrizione

    Sabato 21 ottobre c'è stato il primo incontro di preghiera e di meditazione del Vescovo Claudio con le religiose della Diocesi di Trivento

    Trivento, 26 ottobre 2017News
Licenza Creative CommonsLe informazioni e gli articoli pubblicati su questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia