Lunedì 4 Luglio, Festa di San Casto, primo vescovo di Trivento | Diocesi di Trivento

Segnalazioni

Lunedì 4 Luglio, Festa di San Casto, primo vescovo di Trivento

Lunedì 4 Luglio, Festa di San Casto, primo vescovo di Trivento

Lunedì 4 luglio prossimo nella Cattedrale di Trivento, in occasione della festa di San Casto, Primo Vescovo di Trivento (294 - 304), alle ore 18.00 sarà celebrata la Santa Messa presieduta dall’Arcivescovo S. E. Rev.ma Mons. VINCENZO PELVI, Ordinario Militare per l’Italia.

Il Vescovo di Trivento mons. Domenico Angelo Scotti, che lo scorso anno ha consacrato anche una nuova chiesa dedicata al protovescovo San Casto, invita il clero e i fedeli ad essere presenti a questa concelebrazione, mentre ci esorta paternamente alla riscoperta delle nostre antiche ed illustri tradizioni religiose, in esse c’è tutta la sostanza per una rinascita della nostra identità culturale.

I veri valori, umani,sociali, culturali e cristiani non sono mai né oltrepassati e né limitati: la riscoperta e la celebrazione delle proprie radici, unitamente alla rivitalizzazione delle proprie tradizioni è segno di speranza e di grandezza di un popolo.
Per questo oggi è bello, giusto e doveroso festeggiare, a ragione e con orgoglio, i nostri 1700 anni ed oltre di vita cristiana.


Cenni biografici dell’arcivescovo Mons. Vincenzo Pelvi
Mons. Vincenzo Pelvi, grande amico delle Suore degli Angeli, è nato a Napoli il giorno 11 agosto1948.
Si è preparato al sacerdozio nel Seminario Arcivescovile “Alessio Ascalesi”, ricevendo l’ordinazione presbiterale il 18 aprile 1973, nel­la Cattedrale di Napoli, per le mani del Card. Corrado Ursi.
Ha frequentato la Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale, conseguendo la licenza e il dotto­rato in Sacra Teologia, con una singolare ricerca sulla Teologia della Celebrazione.
Vicario parrocchiale a Secondigliano e, successiva­mente, responsabile della formazione al Seminario Maggiore, è stato, per oltre un ventennio, dal 1974 al 1996, professore di Teologia dei Sacramenti, di Teologia Liturgica e Antropologia Teologica, nella Se­zione “San Tommaso” della stessa Facoltà Teologica. Autore di varie pubblicazioni, ha partecipato a molte­plici convegni teologici.
Il Card. Corrado Ursi, per la spiccata sensibilità, nel 1979, lo ha nominato Direttore dell’Ufficio Pastorale, impegno ricoperto per otto anni, nel corso dei quali ha avviato l’attuazione degli orientamenti dello storico XXX Sinodo Diocesano, di cui è stato Segretario Generale.

Il Card. Michele Giordano, dal 1988 al 1996, lo ha scelto come suo Vicario episcopale nella zona Nord di Napoli, realtà complessa e densamente popolata, comprendente cinque circoscrizioni cittadine (dalla Doganella a Miano, da San Pietro a Patierno a Secondigliano) e cinque comuni dell’hinterland (Afragola, Arzano, Casal­nuovo, Casavatore, Casoria).
E’ stato Segretario aggiunto della Conferenza Episcopale Campana, per undici anni, dal 1989 al 2000.

Mons. Vincenzo Pelvi, pur assorbito da compiti ecclesiastici così impegnativi, non ha mai smesso di dedicarsi all’attività pastorale diretta, collaborando in varie parrocchie e, soprattutto, curando, dal 1981, prima la formazione spirituale delle religiose come Consulente dell’USMI diocesana e poi avviando in Diocesi il cammino di preparazione per la consacrazione nell’Ordo Virginum.
Come apprezzato giornalista pubblicista, è collaboratore dell’Osser­vatore Romano, di Avvenire e delle riviste: Asprenas, Consacrazione e Servizio, Januarius, Presbiteri, Rassegna di Teologia. Ha diretto anche il Settimanale diocesano “Nuova Stagione” nel periodo che va dal 1996 al 2002.

L’11 dicembre 1999 è stato nominato dal Santo Padre Giovanni Paolo II Ausiliare di Napoli e il 5 febbraio 2000 viene consacrato Vescovo dal Cardinale Michele Giordano, Arcivescovo Metropolita di Napoli., che lo aveva scelto e nominato prima come suo Pro-Vicario e successivamente suo Vicario Generale della Diocesi e Canoni­co del Capitolo Metropolitano
Il 14 ottobre 2006 mons. Pelvi è nominato Arcivescovo Ordinario militare per l’Italia e, in ciò, succede al card. Bagnasco.

Dal 2007 ad oggi è Direttore del Bonus miles Christi, Rivista ufficiale dell’Ordinariato militare.

Lavori editi più significativi:

  • La teologia della celebrazione, D’Auria, Napoli 1979;
  • La bellezza dell’insieme, D’Alessandro, Napoli 1994;
  • In ascolto del cuore, Paoline, Milano 1995;
  • Una vita in dono. Miscellanea in onore del Cardinale Corrado Ursi, A.C.M., Torre del Greco 1996;
  • La famiglia speranza di Napoli, A.C.M., Torre del Greco 2002;
  • Splendete come astri di speranza. Lettera pastorale ai cappellani militari, 2007;
  • La famiglia in un mondo che cambia. Lettera pastorale ai fedeli della Chiesa Ordinariato militare, 2008;
  • Prendiamoci cura dell’anima, Lettera pastorale ai fedeli della Chiesa Ordinariato militare, 2009;
  • Alle vergini consacrate, San Paolo, Milano 2009;
  • Nella Verità la Pace, San Paolo, Milano 2010.
  • Educare alla santificazione del tempo. Lettera pastorale sulla Liturgia delle Ore, Avvento 2010.
Ufficio Diocesano per le Comunicazioni Sociali - Comunicato StampaTrivento (CB), 30 giugno 2011

Ultime news

  • descrizione

    GIORNATA MONDIALE DEI POVERI - Domenica 19 novembre 2017

    Trivento, 17 novembre 2017Caritas Diocesana
  • descrizione

    I GIORNATA MONDIALE DEI POVERI - MESSAGGIO DEL SANTO PADRE FRANCESCO

    Roma, 17 novembre 2017La voce del Papa
  • descrizione

    Concerti nelle chiese: trent'anni d'allegra anarchia

    15 novembre 2017News
  • descrizione

    Sabato 21 ottobre c'è stato il primo incontro di preghiera e di meditazione del Vescovo Claudio con le religiose della Diocesi di Trivento

    Trivento, 26 ottobre 2017News
Licenza Creative CommonsLe informazioni e gli articoli pubblicati su questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia