E' venuto a mancare Fernando Conti, fratello di don Paolo Conti parroco di Vastogirardi e di Castiglione di Carovilli. | News

News

E' venuto a mancare Fernando Conti, fratello di don Paolo Conti parroco di Vastogirardi e di Castiglione di Carovilli.

E' venuto a mancare Fernando Conti, fratello di don Paolo Conti parroco di Vastogirardi e di Castiglione di Carovilli.Mesi fa è stato colpito da un grave male e dopo alterne vicende di recupero, oggi è entrato nel regno della luce.

I funerali si svolgono in Assisi giovedì 11 agosto alle ore 11.00.

Padre Fernando, originario di Carovilli, apparteneva all'Ordine dei Frati minori ed era presbitero della Chiesa dal 1968. Dopo la formazione nei seminari francescani dell'Umbria, ha conseguito la Licenza in Teologia presso l'Università Lateranense di Roma. Ha svolto il suo ministero in parrocchia, nelle carceri e in ospedale. Recentemente era anche penitenziere nella Basilica papale di S. Maria degli Angeli, in Assisi.

Noi l’abbiamo conosciuto ed apprezzato anche per le sue interessanti pubblicazioni, l’ultima è stata quella del commento alla liturgia domenicale dell’anno C.

Questi commenti di p. Fernando Conti, con uno stile moderno ed agevolmente comprensivo, mettono a fuoco, passo dopo passo, il messaggio che la Parola di Dio presenta nel corso delle celebrazioni domenicali.

Con linguaggio semplice e scorrevole, l'Autore accosta in modo efficace il Vangelo alla vita e attualizza i contenuti più importanti della vicenda del Figlio di Dio.

L'obiettivo di queste pagine è chiaro: introdurre il lettore alla scoperta del volto amorevole di Gesù, riscoprire la continua novità del Vangelo e ritrovare il coraggio di credere.

Padre Fernando ha espresso nelle sue opere poeticamente tutte le risorse e le potenzialità dello stile della vita francescana, annunciando sempre l’amore e la misericordia di Dio. La sua penna era poesia, carica di un messaggio di cultura e come ogni cultura unisce, suscitava emozioni e risvegliava l'appartenenza alle stesse radici e riconfermava il profondo valore umano e culturale con le sue canzoni e con la sua musica. Ha illustrato i diritti e la dignità della comunità cristiana in un invito a non arrendersi mai, a dare spazio nella nostra vita alla speranza che non deve esserci rubata.

Il suo stile forte e tenace l’ho dimostrato anche nell’ora della sofferenza. Quel suo sorriso, il suo consiglio, la sua saggia risposta sono rimasti impressi nel cuore e nell’anima di chi lo è andato a trovare.

Padre Fernando è stato un dono fatto dalla nostra Diocesi all’ordine francescano, ordine dal quale tantissimo abbiamo ricevuto abbondantemente nel corso dei secoli! San Francesco e Santa Chiara, con il fascino del loro carisma e della loro santità, certamente accolgono padre Fernando, sulla porta del cielo, perché possa contemplare con i suoi occhi, con il suo cuore mite e buono, per sempre la gloria di Dio.Ufficio comunicazioni socialiAssisi, 10 agosto 2016

Potrebbe interessarti

  • descrizione

    Cinquantesimo di sacerdozio di don Alessandro Di Sabato e don Lino Mastrangelo

    Agnone, 18 ottobre 2017News
  • descrizione

    Don Simone Iocca nuovo parroco di Pietracupa

    Pietracupa, 18 ottobre 2017News
  • descrizione

    Sacramento della Cresima presso la parrocchia di Sant'Antonio Abate ad Agnone

    Agnone, 18 ottobre 2017News
  • descrizione

    Le Comunità Neocatecumenali salutano il nuovo Vescovo Claudio

    Trivento, 13 ottobre 2017News
Licenza Creative CommonsLe informazioni e gli articoli pubblicati su questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia