È morto padre Cipriano De Meo | Diocesi di Trivento

News

È morto padre Cipriano De Meo

Padre Cipirano De Meo

Una triste notizia dell'altro ieri 2 dicembre: è morto padre Cipriano De Meo, il suo affetto ci mancherà tanto. Il vescovo Claudio, i presbiteri diocesani e tutta la comunità di Agnone pregano per l'anima eletta di padre Cipriano, il frate cappuccino ed esorcista di San Severo, e rimpiangono il suo ardore profuso nel postulare la causa di beatificazione di Padre Matteo di Agnone. Padre Cipriano è stato un uomo dal grande carisma, un maestro di vita ascetica, una figura altamente carismatica, un indiscusso uomo di Dio.

Questo l'annuncio ufficiale emanato dalla Vicepostulazione Servo di Dio Padre Matteo da Agnone:
Stamane a San Giovanni Rotondo, nella Infermeria Provinciale dei Frati Minori Cappuccini, all'età di 96 anni, è tornato alla casa del Padre fra Cipriano De Meo, da Serracapriola.

La tristezza per la perdita di una persona cara, per noi Cristiani è sempre accompagnata dalla gratitudine al Signore per averci donato un Uomo, un Cristiano, un Amico, un Frate, un Confratello, un Sacerdote, un Insegnante, un Ministro della Misericordia di Dio nella direzione spirituale, e nel ministero di esorcista.

Da ricordare è l'impegno profuso come Vicepostulatore, nella Causa di un Beatificazione e Canonizzazione del Servo di Dio Padre Matteo d'Agnone.

Ora Padre Cipriano riposa in pace e come nella Pericope Evangelica di Matteo anche a lui sarà detto: Vieni servo buono e fedele, entra nella gioia del tuo Signore ( Mt 25,21).

I funerali sono stati celebrati ieri 4 dicembre alle ore 11:30 nella chiesa di S. Maria delle Grazie a San Giovanni Rotondo e trasmessi in diretta sul Canale Padre Pio Tv.

Visto il particolare periodo che stiamo vivendo l'ingresso alla Chiesa del Santuario era stato riservato solo e soltanto ai parenti più stretti.

Il Signore vi dia pace.

Invece da Foggia today riprendiamo
È morto padre Cipriano De Meo, il frate cappuccino ed esorcista di San Severo

San Severo piange la scomparsa dell'esorcista frate Cipriano De Meo. Era nato il 5 gennaio del 1924, è morto questa mattina presso l'ospedale di San Giovanni Rotondo all'età di 96 anni dopo 68 anni di lotta con il diavolo.

In un articolo a firma di Antonio Guidone pubblicato qualche anno fa sull'edizione numero IX de 'La Portella', padre Cipriano raccontò di quel 7 dicembre 1952 quando si trovava presso il convento di Montefusco, in provincia di Avellino, lo stesso dove tre anni prima fu ordinato sacerdote. "Bussarono al portone, mi trovai di fronte tre persone: due uomini e una donna. Alla domanda su cosa volessero non ottenni risposta ma quando chiesi chi fossero, la donna, con voce da uomo disse "mi chiamo diavolo" ed io "piacere padre Cipriano"

Da quel momento padre Cipriano ha lottato contro il maligno. In quella stessa intervista ha rivelato di essersi rivolto a padre Pio, che gli rispose "tengo tanti diavoli attorno io. Ai tuoi pensaci tu. Io, comunque pregherò per te perché tu non ti stanchi".

Tanti i casi trattati e risolti dal frate del convento dei Cappuccini di San Severo, Serrano di Serra.

San Giovanni Rotondo5 dicembre 2020

Potrebbe interessarti

  • descrizione

    In ricordo di Don Antonino Scarano

    Trivento, 28 febbraio 2021News
  • descrizione

    Gli esercizi spirituali dei sacerdoti della Diocesi di Trivento

    Trivento, 14 febbraio 2021News
  • descrizione

    Auguri a mons. Palumbo nel giorno del suo compleanno

    Trivento, 30 gennaio 2021News
  • descrizione

    Annunciati due nuovi parroci: don Gigino Primiano per Molise e don Marco Di Iorio per Torella del Sannio

    Trivento, 2 gennaio 2021News
Licenza Creative CommonsLe informazioni e gli articoli pubblicati su questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia