I Commenti al Vangelo | Diocesi di Trivento

Archivio dei Commenti al Vangelo

I Commenti al Vangelo del 2020

  • 21 giugno 2020

    Domenica 21 giugno

    Domenica 21 giugno

    Tutto quello che Gesù ha detto e ha fatto durante la sua vita terrena, gli apostoli lo predicheranno nel mondo intero. Dopo la Pentecoste e il dono dello Spirito gli apostoli, spalancate le porte del cenacolo, hanno iniziato ad annunciare il Vangelo dirigendosi verso i quattro punti cardinali del mondo conosciuto e non.

  • 14 giugno 2020

    Domenica 14 giugno - Corpus Domini

    Domenica 14 giugno - Corpus Domini

    Il pane è la sua carne! Il pane eucaristico è Lui, il suo essere uomo tra noi. Quel pane dà la vita eterna perché è umanità offerta, immolata per la vita del mondo, per renderci partecipi della vita divina. Nell'Eucaristia c'è un reale incontro con Gesù.

  • 7 giugno 2020

    Domenica 7 giugno - SS.ma Trinità

    Domenica 7 giugno - SS.ma Trinità

    Nicodemo è un anziano che, di notte, va dal Maestro per imparare come si rinasce per non morire. È il problema fondamentale dell'uomo: come vivere per vincere l'angoscia della morte che tutti abbiamo. Nicodemo, un ricercatore della Legge, non vi ha mai trovato come si fa a "rinascere".

  • 31 maggio 2020

    Domenica 31 maggio - Pentecoste

    Domenica 31 maggio - Pentecoste

    Le prime parole di Gesù ai discepoli che si erano nascosti per paura sono queste: "Pace a voi". Non un augurio, ma un dono, Gesù dona la pace. Nella sua "pace" c'è tutto quello che occorre all'uomo, alla sua felicità

  • 24 maggio 2020

    Domenica 24 maggio - Ascensione

    Domenica 24 maggio - Ascensione

    Le ultime parole del Vangelo di Matteo, che ne contiene 18.278 (in greco) sono queste: "Io sono con voi". Eco di quelle alla nascita: "Emmanuele, Dio-con-noi". Sullo sfondo il monte, simbolo della montagna sacra, il Sinai. Dinanzi ai discepoli non c'è solo il Maestro, ma il Risorto: una "cristofania", un'apparizione pasquale, un'epifania di "missione".

  • 17 maggio 2020

    Domenica 17 maggio - Sesta di Pasqua

    Domenica 17 maggio - Sesta di Pasqua

    Chiede di amarlo e di vivere i suoi comandi. È così che si prova la relazione col Signore. L'osservanza del comandamento è la custodia innamorata e gelosa che si prova nel profondo dell'intimità nuziale o filiale. Molto di più che il soffocante orizzonte della legge, i comandamenti del Signore hanno il volto dell'amore, sono tracce profonde e fertili della comunione che Dio per primo ha deciso per noi.

  • 10 maggio 2020

    Domenica 10 maggio - Quinta di Pasqua

    Domenica 10 maggio - Quinta di Pasqua

    Sono le parole del Signore la notte della lavanda dei piedi e prima del suo arresto. Sta per soffrire la più spaventosa delle passioni eppure Gesù ha premura di rassicurare i discepoli, premunendoli dinanzi alla fatica dovuta al suo ritorno al Padre e alla loro solitudine da Lui.

  • 3 maggio 2020

    Domenica 3 maggio - Quarta di Pasqua

    Domenica 3 maggio - Quarta di Pasqua

    Non è una parabola, ma una similitudine, una allegoria perché ad ogni elemento materiale raffigurato ne corrisponde uno che riguarda la realtà spirituale. L'allegoria è una sorta di traduzione; la parabola invece è un racconto che dev'essere interpretato.

  • 26 aprile 2020

    Domenica 26 aprile - Terza di Pasqua

    Domenica 26 aprile - Terza di Pasqua

    Il Vangelo di questa domenica ripresenta l'episodio di Emmaus e dei due discepoli che fuggono da Gerusalemme perché gli eventi di quei giorni sono troppo pesanti per resistervi. Cleopa e il suo compagno prendono la strada della campagna, vogliono andar lontano da quegli avvenimenti, ma per strada non parlano d'altro.

  • 19 aprile 2020

    19 aprile - Seconda di Pasqua

    19 aprile - Seconda di Pasqua

    Tempo e luogo. Il sabato è passato, siamo nel tempo della nuova creazione e della nuova storia, sprizzate fuori dalla Pasqua di Gesù. Davanti a questa assoluta novità del tempo, fa da contrasto la condizione dei poveri discepoli impauriti e barricatisi in un luogo chiuso. Ma niente può impedire al Risorto di farsi presente: "Venne Gesù a stare in mezzo a loro".

  • 12 aprile 2020

    Domenica di Pasqua - Resurrezione del Signore

    Domenica di Pasqua - Resurrezione del Signore

    Il Vangelo di Pasqua contiene il cuore dell'annuncio cristiano. Il cristianesimo prende inizio da un "fatto" avvenuto presumibilmente nella notte tra l'8 e il 9 aprile dell'anno 30, e reso pubblico a partire dall'alba del "terzo giorno", dopo cioè il venerdì che ha visto la morte di Gesù e dopo il grande sabato pasquale quando di tutta la vicenda del profeta di Galilea restava soltanto un sepolcro sigillato e muto.

  • 10 aprile 2020

    Venerdì Santo - Passione del Signore

    Venerdì Santo - Passione del Signore

    A far "santo" questo venerdì non è la sofferenza di una morte in croce, ma è l'amore "fino alla fine" che ha portato il Figlio di Dio a morire in croce. Questo è l'amore più forte della morte perché sa abbracciare anche la morte e superarla con l'amore.

  • 9 aprile 2020

    Giovedì Santo - Cena del Signore

    Giovedì Santo - Cena del Signore

    È con questa Messa che inizia il Triduo pasquale perché si fa memoria dell'ultima Cena in cui il Signore Gesù, nella notte in cui veniva tradito, amando sino alla fine i suoi che erano nel mondo, offrì a Dio Padre il suo Corpo e Sangue sotto le specie del pane e del vino e li diede agli Apostoli in nutrimento e comandò loro e ai loro successori nel sacerdozio di continuarne l'offerta.

  • 5 aprile 2020

    5 aprile - Domenica delle Palme

    5 aprile - Domenica delle Palme

    Domenica delle Palme e della Passione. Inizia la Settimana santa, la settimana delle settimane, nella quale la Chiesa celebra i misteri della salvezza portati a compimento da Cristo negli ultimi giorni della sua vita. La liturgia di oggi inizia con il trionfo dell'ingresso a Gerusalemme e prosegue con il racconto della passione e morte di Gesù sul Calvario.

  • 29 marzo 2020

    Domenica 29 marzo - Quinta di Quaresima

    Domenica 29 marzo - Quinta di Quaresima

    Lazzaro è malato e muore; attorno a Gesù tanti malati. La malattia è la condizione di tutti gli uomini e il Signore per ognuno ha grande misericordia. Anche il gesto di Maria, che unge il Signore e asciuga i suoi piedi con i capelli, insieme al pianto della peccatrice ai piedi di Gesù, parlano di tenerezza per la misericordia che Dio riserva ai peccatori, come nell'episodio dell'adultera perdonata.

  • 22 marzo 2020

    Domenica 22 marzo - Quarta Domenica (A) Laetare

    Domenica 22 marzo - Quarta Domenica (A) Laetare

    In quel tempo, Gesù passando vide un uomo cieco dalla nascita e i suoi discepoli lo interrogarono: «Rabbì, chi ha peccato, lui o i suoi genitori, perché sia nato cieco?». Rispose Gesù: «Né lui ha peccato né i suoi genitori, ma è perché in lui siano manifestate le opere di Dio.

  • 19 marzo 2020

    19 marzo - San Giuseppe

    19 marzo - San Giuseppe

    San Giuseppe era "giusto", cioè santo. La sua "giustizia" è intimamente legata alla sua docilità radicale al progetto di Dio. Proprio così egli divenne il "custode generoso" del Figlio dell'Altissimo. Giuseppe ha obbedito subito alla volontà di Dio: «fece come gli aveva ordinato l'Angelo».

  • 15 marzo 2020

    Domenica 15 marzo - Terza di Quaresima

    Domenica 15 marzo - Terza di Quaresima

    Gesù le risponde: «Se tu conoscessi il dono di Dio e chi è colui che ti dice: "Dammi da bere!", tu avresti chiesto a lui ed egli ti avrebbe dato acqua viva». Gli dice la donna: «Signore, non hai un secchio e il pozzo è profondo; da dove prendi dunque quest'acqua viva? Sei tu forse più grande del nostro padre Giacobbe, che ci diede il pozzo e ne bevve lui con i suoi figli e il suo bestiame?».

  • 8 marzo 2020

    Domenica 8 marzo - Seconda di Quaresima

    Domenica 8 marzo - Seconda di Quaresima

    La voce e le parole di Dio spaventano a morte i discepoli. Gesù li risuscita: "Alzatevi" (il verbo della resurrezione) e li guarisce dalla paura: "Non temete!". Dal terrore di morte alla gioia: è il mistero della pasqua.

  • 1 marzo 2020

    Domenica 1 marzo - Prima di Quaresima

    Domenica 1 marzo - Prima di Quaresima

    Agostino, vescovo di Ippona e padre della Chiesa, confessava, anche per esperienza personale, che "vincere l'abitudine è una dura battaglia". Vale certamente anche per noi in un tempo che sta smarrendo il concetto di "tentazione" perché sta scomparendo il concetto stesso di peccato nell'opinione della nostra gente.

  • 23 febbraio 2020

    Domenica 23 febbraio

    Domenica 23 febbraio

    La legge del taglione è uno dei capisaldi delle legislazioni antiche (Codice di Hammurabi e Legge delle dodici tavole). La vendetta di sangue poteva essere sostituita con un risarcimento in denaro. Con Gesù si passa dalla legge del taglione ("occhio per occhio dente per dente") a quella che risponde al male col bene.

  • 16 febbraio 2020

    Domenica 16 febbraio

    Domenica 16 febbraio

    Oggi, nel vangelo, sono presentate alcune antitesi ("Fu detto... ma io vi dico) che spiegano la giustizia secondo Gesù: non solo non devi uccidere, ma non devi infuriarti; non solo non devi commettere adulterio, ma anche non devi desiderare di commetterlo; non solo non devi giurare il falso, ma non devi giurare affatto: sì se è sì, no se è no.

  • 9 febbraio 2020

    Domenica 9 febbraio

    Domenica 9 febbraio

    "Voi siete il sale della terra... voi siete la luce del mondo...". Dopo il Vangelo delle Beatitudini, oggi quello del sale e della luce. Quando il discepolo e la comunità dei credenti vivono le beatitudini – cioè in qualche modo ne hanno il "sapore" – allora essi sono sale e luce.

  • 2 febbraio 2020

    Domenica 2 febbraio - Presentazione del Signore

    Domenica 2 febbraio - Presentazione del Signore

    La norma liturgica stabilisce che, in caso di coincidenza, le feste in giorno fisso non prevalgano sulla Domenica, eccetto che si tratti di feste del Signore. E' il caso del 2 febbraio di quest'anno, festa della Presentazione del Signore, che coincide con la quarta domenica del tempo ordinario.

  • 26 gennaio 2020

    Domenica 26 gennaio

    Domenica 26 gennaio

    Il primo gesto di Gesù non è un miracolo, né un discorso, ma la chiamata di quattro pescatori. I discepoli hanno un'importanza così fondamentale per la missione di Gesù che egli non la inizia senza prima averli chiamati.

  • 19 gennaio 2020

    Domenica 19 gennaio

    Domenica 19 gennaio

    Il Vangelo di oggi è l'eco della festa del Battesimo di Gesù. Giovanni il Battezzatore rende testimonianza e lo addita come l'Agnello di Dio, "colui che toglie il peccato del mondo". Siamo all'inizio della vita pubblica di Gesù, ma anche all'inizio del quarto vangelo, subito dopo il "Prologo".

  • 12 gennaio 2020

    12 gennaio - Battesimo del Signore

    12 gennaio - Battesimo del Signore

    Il tempo liturgico di Natale si chiude con la festa del Battesimo del Signore. In realtà, nella vicenda storica di Gesù di Nazareth, il tempo intercorso tra la sua nascita e il battesimo nelle acque del Giordano, ad opera di Giovanni il Battista, è di circa 30 anni

  • 6 gennaio 2020

    6 gennaio - EPIFANIA DEL SIGNORE

    6 gennaio - EPIFANIA DEL SIGNORE

    "Oggi in Cristo, luce del mondo, tu hai rivelato ai popoli il mistero della salvezza, e in lui apparso nella nostra carne mortale ci hai rinnovati con la gloria della immortalità divina". Così le parole del Prefazio che danno il senso della festa dell'Epifania, tutta luce e splendore

  • 5 gennaio 2020

    Domenica 5 gennaio

    Domenica 5 gennaio

    L'innesto di Dio nella storia. Questo è il filo della Parola di questa domenica. Il Siracide presenta la Sapienza trascendente che viene mandata sulla terra, in un preciso tempo e luogo, perché abbia una sua patria.

  • 1 gennaio 2020

    1 gennaio - MARIA SANTISSIMA MADRE DI DIO

    1 gennaio - MARIA SANTISSIMA MADRE DI DIO

    È il primo giorno dell'anno civile. Tutti augurano un buon anno. Anche la Chiesa: "Ti benedica il Signore e ti protegga. Il Signore faccia brillare il suo volto su di te e ti sia propizio. Il Signore rivolga su di te il suo volto e ti dia pace".

Licenza Creative CommonsLe informazioni e gli articoli pubblicati su questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia