I Commenti al Vangelo | Diocesi di Trivento

Archivio dei Commenti al Vangelo

I Commenti al Vangelo del 2020

  • 1 marzo 2020

    Domenica 1 marzo - Prima di Quaresima

    Domenica 1 marzo - Prima di Quaresima

    Agostino, vescovo di Ippona e padre della Chiesa, confessava, anche per esperienza personale, che "vincere l'abitudine è una dura battaglia". Vale certamente anche per noi in un tempo che sta smarrendo il concetto di "tentazione" perché sta scomparendo il concetto stesso di peccato nell'opinione della nostra gente.

  • 23 febbraio 2020

    Domenica 23 febbraio

    Domenica 23 febbraio

    La legge del taglione è uno dei capisaldi delle legislazioni antiche (Codice di Hammurabi e Legge delle dodici tavole). La vendetta di sangue poteva essere sostituita con un risarcimento in denaro. Con Gesù si passa dalla legge del taglione ("occhio per occhio dente per dente") a quella che risponde al male col bene.

  • 16 febbraio 2020

    Domenica 16 febbraio

    Domenica 16 febbraio

    Oggi, nel vangelo, sono presentate alcune antitesi ("Fu detto... ma io vi dico) che spiegano la giustizia secondo Gesù: non solo non devi uccidere, ma non devi infuriarti; non solo non devi commettere adulterio, ma anche non devi desiderare di commetterlo; non solo non devi giurare il falso, ma non devi giurare affatto: sì se è sì, no se è no.

  • 9 febbraio 2020

    Domenica 9 febbraio

    Domenica 9 febbraio

    "Voi siete il sale della terra... voi siete la luce del mondo...". Dopo il Vangelo delle Beatitudini, oggi quello del sale e della luce. Quando il discepolo e la comunità dei credenti vivono le beatitudini – cioè in qualche modo ne hanno il "sapore" – allora essi sono sale e luce.

  • 2 febbraio 2020

    Domenica 2 febbraio - Presentazione del Signore

    Domenica 2 febbraio - Presentazione del Signore

    La norma liturgica stabilisce che, in caso di coincidenza, le feste in giorno fisso non prevalgano sulla Domenica, eccetto che si tratti di feste del Signore. E' il caso del 2 febbraio di quest'anno, festa della Presentazione del Signore, che coincide con la quarta domenica del tempo ordinario.

  • 26 gennaio 2020

    Domenica 26 gennaio

    Domenica 26 gennaio

    Il primo gesto di Gesù non è un miracolo, né un discorso, ma la chiamata di quattro pescatori. I discepoli hanno un'importanza così fondamentale per la missione di Gesù che egli non la inizia senza prima averli chiamati.

  • 19 gennaio 2020

    Domenica 19 gennaio

    Domenica 19 gennaio

    Il Vangelo di oggi è l'eco della festa del Battesimo di Gesù. Giovanni il Battezzatore rende testimonianza e lo addita come l'Agnello di Dio, "colui che toglie il peccato del mondo". Siamo all'inizio della vita pubblica di Gesù, ma anche all'inizio del quarto vangelo, subito dopo il "Prologo".

  • 12 gennaio 2020

    12 gennaio - Battesimo del Signore

    12 gennaio - Battesimo del Signore

    Il tempo liturgico di Natale si chiude con la festa del Battesimo del Signore. In realtà, nella vicenda storica di Gesù di Nazareth, il tempo intercorso tra la sua nascita e il battesimo nelle acque del Giordano, ad opera di Giovanni il Battista, è di circa 30 anni

  • 6 gennaio 2020

    6 gennaio - EPIFANIA DEL SIGNORE

    6 gennaio - EPIFANIA DEL SIGNORE

    "Oggi in Cristo, luce del mondo, tu hai rivelato ai popoli il mistero della salvezza, e in lui apparso nella nostra carne mortale ci hai rinnovati con la gloria della immortalità divina". Così le parole del Prefazio che danno il senso della festa dell'Epifania, tutta luce e splendore

  • 5 gennaio 2020

    Domenica 5 gennaio

    Domenica 5 gennaio

    L'innesto di Dio nella storia. Questo è il filo della Parola di questa domenica. Il Siracide presenta la Sapienza trascendente che viene mandata sulla terra, in un preciso tempo e luogo, perché abbia una sua patria.

  • 1 gennaio 2020

    1 gennaio - MARIA SANTISSIMA MADRE DI DIO

    1 gennaio - MARIA SANTISSIMA MADRE DI DIO

    È il primo giorno dell'anno civile. Tutti augurano un buon anno. Anche la Chiesa: "Ti benedica il Signore e ti protegga. Il Signore faccia brillare il suo volto su di te e ti sia propizio. Il Signore rivolga su di te il suo volto e ti dia pace".

Licenza Creative CommonsLe informazioni e gli articoli pubblicati su questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia