I Commenti al Vangelo | Diocesi di Trivento

Archivio dei Commenti al Vangelo

I Commenti al Vangelo del 2022

  • 11 dicembre 2022

    Domenica 11 dicembre - Terza d'avvento

    Domenica 11 dicembre - Terza d'avvento

    Giovanni è in carcere; è stato il grande profeta del Messia che arriva; ne attendeva gesta clamorose di liberazione, di potenza e di battesimo di fuoco; sente parlare delle azioni di Gesù che porta salvezza, che ridona la vista, che raddrizza gli storpi, che risana le piaghe, che ridona l'udito, che risuscita dai morti e annuncia la misericordia e il perdono.

  • 8 dicembre 2022

    8 dicembre - Immacolata Concezione

    8 dicembre - Immacolata Concezione

    L'umiltà di Maria non annienta la creatura, ma l'esalta, perché Maria è tutta rivestita di Parola. Il Verbo di Dio è il suo manto. E se il Verbo è lo splendore del Padre, allora Maria, che ne è rivestita, è tutta bellezza. Incomparabile bellezza.

  • 4 dicembre 2022

    Domenica 4 dicembre - Seconda d'avvento

    Domenica 4 dicembre - Seconda d'avvento

    Come lo scalpello nella pietra, le parole di Giovanni - rivolte a tutti - dicono cosa e come: convertirsi è dare buoni frutti: fare il proprio dovere con serietà e onestamente, spartire e non accaparrare, pregare e dividere il pane.

  • 27 novembre 2022

    Domenica 27 novembre - Prima d'avvento

    Domenica 27 novembre - Prima d'avvento

    Verrà il Figlio. È certo, ma nessuno sa quando, nemmeno lo stesso Figlio dell'uomo che pure ha ricevuto tutto dal Padre. È un insegnamento grande perché ogni sapere non è possesso, ma è sempre e solo dono del Padre

  • 20 novembre 2022

    20 novembre - Nostro Signore Gesù Cristo Re dell'Universo

    20 novembre - Nostro Signore Gesù Cristo Re dell'Universo

    La crocifissione, il grande spettacolo sul calvario, dinanzi al popolo che guarda e ai capi che deridono. Noi, oggi, contempliamo silenziosi, con tensione acuta perché, pur sempre nella blasfema irrisione dei capi, la questione in gioco è decisiva perché riguarda il tema della salvezza già operata: Gesù ha "salvato" altri, tutti quelli che ha incontrato, evangelizzato, curato.

  • 13 novembre 2022

    Domenica 13 novembre

    Domenica 13 novembre

    Il pensiero degli ultimi giorni torna alla fine dell'anno liturgico. La parola di oggi la collega al senso della vita. Malachia vede l'uomo orgoglioso e ingiusto scomparire senza lasciare alcuna traccia; sull'uomo giusto, saggio, umile, al contrario, sorgerà ancora il sole.

  • 6 novembre 2022

    Domenica 6 novembre

    Domenica 6 novembre

    Qui non si parla di poligamia, ma dello sguardo oltre la morte. Nel vangelo c'è la provocazione dei sadducei sui sette mariti dell'unica donna, nel libro dei Maccabei la storia di una madre che sostiene i figli nel martirio per riaverli nella resurrezione.

  • 1 novembre 2022

    1 novembre - Tutti i santi

    1 novembre - Tutti i santi

    Ogni giorno ha il suo santo. Oggi è il giorno del paradiso. L'Apocalisse con la folla straripante di santi e angeli nella gloria infinita del Regno di Dio e il Vangelo con la strada per arrivarci; i santi l'hanno percorsa e noi la stiamo facendo. È la Via delle Beatitudini. Che cosa rende beati?

  • 30 ottobre 2022

    Domenica 30 ottobre

    Domenica 30 ottobre

    Gesù sta andando a Gerusalemme. Oggi è a Gerico. Alle sue porte aveva incontrato un cieco che, affermando la sua fede, recupera la vista. Due città messe dinanzi alla scelta se accogliere o respingere, nella visita del Figlio di Davide, la salvezza.

  • 23 ottobre 2022

    Domenica 23 ottobre

    Domenica 23 ottobre

    Nelle parabole precedenti si chiedevano cose (Lazzaro chiedeva di mangiare, la vedova chiedeva giustizia, i 10 lebbrosi chiedevano la guarigione); in questa il pubblicano chiede la remissione dei suoi peccati, che è la cosa essenziale; la sua preghiera è silenziosa perché sa che il Signore ascolta.

  • 16 ottobre 2022

    Domenica 16 ottobre

    Domenica 16 ottobre

    La preghiera è la nostra relazione con Dio, col creato e con gli altri fratelli: è la vita umana realizzata. Per questo bisogna pregare sempre, senza scorare. Conta stare con Lui e fidarsi. La preghiera è come un gridare giorno e notte verso di Lui - altro che devozionismo! - e nasce dalla storia di chi grida.

  • 9 ottobre 2022

    Domenica 9 ottobre

    Domenica 9 ottobre

    Due parole forti: il comando di Gesù ai dieci lebbrosi ("Andate a presentarvi ai sacerdoti") come se la guarigione fosse già avvenuta nel fatto stesso di aver incontrato Gesù e di averlo supplicato. La seconda parola forte di Gesù è al Samaritano che torna a ringraziarlo: "Alzati e va'; la tua fede ti ha salvato".

  • 2 ottobre 2022

    Domenica 2 ottobre

    Domenica 2 ottobre

    Una fede che sposta le montagne, compatta, potente, sicura come il granito. Gli apostoli dovevano sentirne un grande bisogno. E la chiedono con forza per poter affrontare la vita che intravedevano davanti a loro: Accresci in noi la fede!

  • 25 settembre 2022

    Domenica 25 settembre

    Domenica 25 settembre

    Gesù parla ancora ai farisei che si sentono più volte chiamati in causa perché "erano attaccati al denaro" e perciò "si beffavano" di lui. In questa pagina sono rappresentati dal ricco e sono descritti come coloro che non ascoltano Mosè e i Profeti e neanche se uno risuscitasse dai morti sarebbero persuasi.

  • 18 settembre 2022

    Domenica 18 settembre

    Domenica 18 settembre

    Cento barili d'olio erano un capitale, corrispondevano a più di tre anni di paga per un operaio. Anche cento misure di grano erano circa 260-280 quintali. Si trattava in ogni caso di un debito enorme, fuori dalla comune capacità. Così come la misericordia del Signore nei nostri confronti: un amore senza parallelo.

  • 14 settembre 2022

    14 settembre - Esaltazione della Croce

    14 settembre - Esaltazione della Croce

    È la festa dell'esaltazione della Croce. La festa non è data dal legno dalla croce, ma dal mistero d'amore che su di essa si è compiuto. Sulla croce si sale e dalla croce si scende; in qualche modo essa è il luogo dove si congiunge la nostra infinita tensione a voler scalare e conquistare il cielo all'infinita umiltà di Dio che scende fino al nostro niente per solo amore.

  • 11 settembre 2022

    Domenica 11 settembre

    Domenica 11 settembre

    Inizia la parte delle parabole, alcune proprie di Luca, che esaltano il tema della misericordia. Dinanzi a Gesù, i pubblicani e i peccatori (qui addirittura sarebbero "tutti"). Basterebbe questo pensiero a colmare il cuore: tutti i pubblicani e i peccatori "si avvicinavano a lui per ascoltarlo".

  • 4 settembre 2022

    Domenica 4 settembre

    Domenica 4 settembre

    All'inizio c'è una folla che gli andava appresso e alla fine è il singolo discepolo dinanzi alla scelta di lasciare tutto per abbraccia una croce. Se lo fa uno, c'è speranza che da quello stampo ne vengano molti. Gesù cammina avanti e parla a chi gli viene dietro: questa è l'immagine del maestro e del discepolo, di un cammino dietro qualcuno che fa la strada.

  • 28 agosto 2022

    Domenica 28 agosto

    Domenica 28 agosto

    Farisei caparbiamente ostili nei confronti di Gesù; eppure uno di loro lo invita a pranzo, cerca un contatto amichevole e familiare. Fra i tanti maldisposti c'è un'eccezione o è un modo per studiarlo più da vicino?

  • 21 agosto 2022

    Domenica 21 agosto

    Domenica 21 agosto

    Diciamolo subito. Gesù è la fontana garantita della salvezza per ciascuno e per tutta l'umanità. E cosa sia scampare, salvarsi in guerra è sotto gli occhi di tutti. Ci si salva riconoscendolo, toccandolo, accogliendolo come seme fecondo, come lievito che fermenta tutta la pasta, passandoci dentro perché è Lui la porta stretta!

  • 15 agosto 2022

    15 agosto - Assunzione di Maria Vergine

    15 agosto - Assunzione di Maria Vergine

    Di saluto in saluto, di gioia in gioia. Maria, col suo saluto, accende la gioia di Elisabetta che percepisce il "tocco" del Bambino; a sua volta il saluto di Maria è partito da quello rivoltole dall'Angelo; una catena di gioia che si allunga a tutti.

  • 14 agosto 2022

    Domenica 14 agosto

    Domenica 14 agosto

    L'opera di Gesù è liberare il fuoco. C'è quello del giudizio finale e c'è il fuoco della Pentecoste; il fuoco di Dio sul mondo è il dono dello Spirito, il suo amore che scaturisce dalla morte del Figlio. Gesù la chiama battesimo, una vera immersione nel proprio sangue. L'amore assomiglia al fuoco perché sempre passa per la prova.

  • 7 agosto 2022

    Domenica 7 agosto

    Domenica 7 agosto

    Il Padre conosce il nostro bisogno. Da qui la pace, la consapevolezza e la consolazione, anche se siamo piccoli. L'invito a vendere, più che alla carità fa richiamo alla libertà dall'affanno e al richiamo irresistibile del tesoro della vita nuova del Vangelo.

  • 31 luglio 2022

    Domenic 31 luglio

    Domenic 31 luglio

    Nella parabola un fratello maggiore, valendosi del diritto del primogenito, non vuole spartire l'eredità con il minore. Gesù, interpellato, si rifiuta di far da giudice, ma va alla radice del problema, indicando l'ingordigia dei beni come causa prima delle liti familiari e dei conflitti sociali.

  • 24 luglio 2022

    Domenica 24 luglio

    Domenica 24 luglio

    Gesù pregava da solo o coi discepoli vicino a lui, come quella volta sul monte quando videro la sua gloria. Oggi, in risposta alla richiesta di un discepolo, Gesù risponde a tutti (Quando pregate, dite) e insegna la sua stessa preghiera al Padre.

  • 17 luglio 2022

    Domenica 17 luglio

    Domenica 17 luglio

    Anche Marta ha ricevuto la "parte migliore": infatti la celebriamo santa, come la sorella Maria. E poi, a volte, le due sorelle in qualche modo convivono nella stessa persona. Mi raccontava una volontaria ospedaliera: "Mi è capitato spesso, dopo una giornata troppo piena, di andare in ospedale ormai spremuta.

  • 10 luglio 2022

    Domenica 10 luglio

    Domenica 10 luglio

    La pagina del Buon Samaritano ha avuto libri interi di commento. Da una parte il dottore, che mette alla prova il Maestro, rappresenta la legge scritta, donata da Dio al suo antico popolo; dall'altra Gesù, nella parabola, mette in evidenza l'assoluta novità della sua parola e della sua persona, Figlio dell'uomo e Figlio di Dio.

  • 3 luglio 2022

    Domenica 3 luglio

    Domenica 3 luglio

    Prima i dodici, poi i settantadue discepoli. Tutti inviati e a ciascuno Gesù dice che troverà case accoglienti e case che respingono. È previsto anche il disprezzo. I discepoli sono mandati in mitezza, segno di quello che annunciano: Pace a questa casa; Il regno di Dio è vicino a voi.

  • 26 giugno 2022

    Domenica 26 giugno

    Domenica 26 giugno

    Luca disegna il volto del Signore, ogni frase è una pennellata, fino al pianto su Gerusalemme quando si mostra totalmente come volto di misericordia del Padre, culminando sulla croce dove dà "theoria", spettacolo.

  • 19 giugno 2022

    19 giugno - Corpus Domini

    19 giugno - Corpus Domini

    Gesù sazia la fame di cinquemila persone, facendosi aiutare dai discepoli. Oggi vuole rendere presente e visibile il suo amore gratuito e misericordioso attraverso di noi: è questa la missione della Chiesa e dei singoli cristiani, disponibili ad accogliere e trasmettere la sua misericordia.

  • 12 giugno 2022

    12 giugno - Santissima Trinità

    12 giugno - Santissima Trinità

    Tutto il tempo che abbiamo ancora è per ascoltare, dallo Spirito, le molte cose che Gesù ha da dirci; occorre tutto il tempo perché sono cose che non siamo capaci di "portare" (il verbo della passione di morte e resurrezione nella quale dobbiamo entrare).

  • 5 giugno 2022

    Domenica 5 giugno - Pentecoste

    Domenica 5 giugno - Pentecoste

    All'inizio della storia sacra troviamo la costruzione della Torre di Babele: la descrizione di un regno in cui gli uomini hanno concentrato tanto potere da pensare di non dover fare più riferimento a un Dio lontano e di essere così forti da poter costruire da soli una via che porti al cielo per aprirne le porte e mettersi al posto di Dio.

  • 29 maggio 2022

    Domenica 29 maggio - Ascensione

    Domenica 29 maggio - Ascensione

    Si chiude il vangelo di Luca con Gesù che si stacca da terra e sale in cielo. La nuova pagina sarà la prima degli Atti degli apostoli, gli atti della Chiesa, comunità e segno della nuova presenza del Risorto.

  • 22 maggio 2022

    22 maggio - Sesta domenica di Pasqua

    22 maggio - Sesta domenica di Pasqua

    Ancora nel tempo di pasqua, ma alla vigilia dell'ascensione e pentecoste. I dodici, dopo anni di vita in comune con Gesù e soprattutto dopo i fatti di pasqua, sanno che non possono più vivere senza di lui.

  • 15 maggio 2022

    15 maggio - Quinta domenica di Pasqua

    15 maggio - Quinta domenica di Pasqua

    La passione che Gesù soffre non è subita, ma accettata in obbedienza al Padre; per questo anche il voltafaccia di un suo apostolo è nelle sue mani: Giuda non viene abbandonato nelle mani del Satana entrato in lui.

  • 8 maggio 2022

    8 maggio - Quarta domenica di Pasqua

    8 maggio - Quarta domenica di Pasqua

    Noi siamo tra quelle pecore! Questa è la consolazione più grande: essere riconosciuti da Gesù e collocati fra coloro che lo ascoltano, lo seguono e che per questo ricevono da lui vita eterna e assoluta protezione.

  • 1 maggio 2022

    1 maggio - Terza domenica di Pasqua

    1 maggio - Terza domenica di Pasqua

    Gesù appare ai suoi e compie gesti che preparano il dono del primato a Pietro. Dalla risurrezione alla Chiesa. Non sembra stravolta la vita dei discepoli: pescatori erano, pescatori rimangono. Le difficoltà restano le stesse, infatti da soli non pescano nulla. Cambia solo la consapevolezza della presenza di Dio, di Gesù risorto, il Salvatore, nella propria vita.

  • 24 aprile 2022

    24 aprile - Domenica delle Divina Misericordia

    24 aprile - Domenica delle Divina Misericordia

    Si conclude il racconto dell'unico giorno della risurrezione: iniziato di prima mattina con la Maddalena che trova la pietra rotolata via. Ora è "La sera di quel giorno, il primo della settimana, mentre erano chiuse le porte del luogo dove si trovavano i discepoli per timore dei Giudei, venne Gesù, stette in mezzo e disse loro: «Pace a voi!». Detto questo, mostrò loro le mani e il fianco. E i discepoli gioirono al vedere il Signore".

  • 17 aprile 2022

    17 aprile - Pasqua di Resurrezione

    17 aprile - Pasqua di Resurrezione

    È il Vangelo di Giovanni, colui che sa di essere l'ultimo testimone oculare della risurrezione. Il più giovane tra gli Apostoli, probabilmente è vissuto molto a lungo, sapendo che tutti gli altri erano scomparsi e allora prepara il passaggio dalla fede di chi ha visto a chi, senza aver visto, crede alla sua parola, aiutando nel passaggio dall'esperienza dei primi alla nostra.

  • 10 aprile 2022

    10 aprile - Domenica delle palme e della Passione del Signore

    10 aprile - Domenica delle palme e della Passione del Signore

    La passione del Signore. Nella Domenica delle Palme si ascolta per intero il racconto della passione del Signore. Tutta la passione. Mi limito a poche riflessioni.

  • 3 aprile 2022

    Domenica 3 aprile - Quinta di Quaresima

    Domenica 3 aprile - Quinta di Quaresima

    L'adultera dinanzi a Gesù. Un episodio che sembra sia entrato in Giovanni solo più tardi, appartenendo a una tradizione orale, cioè alle cose non scritte. Subito dopo Gesù dice di sé: "Io sono la luce".

  • 27 marzo 2022

    Domenica 27 marzo - Quarta di Quaresima

    Domenica 27 marzo - Quarta di Quaresima

    Questa volta ad avvicinarsi a Gesù per ascoltarlo, sono i pubblicani e i peccatori. "Tutti", sottolinea il Vangelo. E il Signore li accoglie, ci parla, ci mangia insieme, li invita al banchetto. Fa di più, cambia il loro nome: da "questo peccatore" a "tuo fratello", da "tuo servo" a "mio figlio".

  • 20 marzo 2022

    Domenica 20 marzo - Terza di Quaresima

    Domenica 20 marzo - Terza di Quaresima

    Il massacro dei galilei ad opera di Pilato, le vittime per il crollo della torre Sìloe. Pare cronaca nera e tragedie dei nostri giorni. Terrorismo, terremoti e alluvioni. Mancava la maledizione sul fico sterile. Eppure non finisce così. L'ultima parola è una proroga, una dose di fiducia rinnovata.

  • 13 marzo 2022

    Domenica 13 marzo - Seconda di Quaresima

    Domenica 13 marzo - Seconda di Quaresima

    Il Vangelo, che è stato proclamato, ci invita a meditare il misterioso e affascinante evento della Trasfigurazione. "Gesù prese con sé Pietro, Giovanni e Giacomo e salì sul monte a pregare. Mentre pregava, il suo volto cambiò d'aspetto e la sua veste divenne candida e sfolgorante".

  • 6 marzo 2022

    Domenica 6 marzo - Prima di Quaresima

    Domenica 6 marzo - Prima di Quaresima

    Basta un lampo per vedere "tutti i regni della terra"; anche per precipitare nella tentazione. A Gesù è sufficiente l'istante della Parola vissuta nella volontà di Dio per resistere e vincere Satana.

  • 2 marzo 2022

    2 marzo - Mercoledì delle Ceneri

    2 marzo - Mercoledì delle Ceneri

    "Quando fai l'elemosina...quando pregate...quando digiunate...". L'inizio della quaresima ci ricorda i tre pilastri della religione: l'elemosina, la preghiera e il digiuno. Sono i pilastri della religione perché definiscono il nostro rapporto con gli altri, con Dio e con le cose.

  • 27 febbraio 2022

    Domenica 27 febbraio

    Domenica 27 febbraio

    Non basta togliersi travi o pagliuzze dagli occhi; il principio della legge è la chiamata ad essere come Dio e – per rimanere nella similitudine oculistica – a vedere come vede lui, cose e persone. Come Lui, cioè? Com'è lui? Dio è Santo; un attributo senza analogie.

  • 20 febbraio 2022

    Domenica 20 febbraio

    Domenica 20 febbraio

    L'amore ai nemici non è filantropia, ma puro gesto d'amore modellato su Gesù. Amare i nemici è difficile, ma possibile perché l'amore di Dio per noi, in Gesù, è gratuito. Per tre volte torna la parola 'gratitudine' ("Quale gratitudine vi è dovuta?"), al posto del termine 'merito'.

  • 13 febbraio 2022

    Domenica 13 febbraio

    Domenica 13 febbraio

    Due categorie di persone, secondo il profeta Geremia, si contrappongono e si distinguono. L'uomo "che confida nell'uomo", si fida dei potenti e si appoggia sui beni che possiede, a cominciare dalle proprie capacità.

  • 6 febbraio 2022

    Domenica 6 febbraio

    Domenica 6 febbraio

    Raffaello dipinse per la Cappella Sistina nove cartoni poi trasformati in arazzi nella bottega di Rieter Van Aelst a Bruxelles (1514-1519). Contenevano le storie di Pietro e di Paolo per rafforzare il tema teologico del ministero apostolico del Papa.

  • 30 gennaio 2022

    Domenica 30 gennaio

    Domenica 30 gennaio

    Il centro del vangelo è in una indicazione temporale: "Oggi si è compiuta questa Scrittura che voi avete ascoltato". Nel Vangelo compare poche volte, pronunciata dagli angeli ai pastori ("oggi per voi è nato il Salvatore"); a Cafarnao, dopo la guarigione del paralitico, tutti dicono, bocca aperta, "oggi abbiamo visto delle cose meravigliose".

  • 23 gennaio 2022

    23 gennaio - Domenica della Parola

    23 gennaio - Domenica della Parola

    Neemia (prima lettura) descrive un momento chiave nella storia del popolo ebraico: dopo l'esilio (400 anni prima di Gesù) il sacerdote Esdra emana la legge che Mosè aveva ricevuto da Dio stesso.

  • 16 gennaio 2022

    Domenica 16 gennaio

    Domenica 16 gennaio

    Più che la cronaca di un matrimonio e di sei ettolitri d'acqua che diventano vino pregiato, ci preme la presenza di Gesù e di sua Madre. Giovanni non chiama mai Maria con il suo nome, ma "Madre" o "Donna", perché ne vuole mettere in luce il ruolo.

  • 9 gennaio 2022

    Domenica 9 gennaio - Battesimo del Signore

    Domenica 9 gennaio - Battesimo del Signore

    Bellissima festa quella del Battesimo del Signore. Per il suo significato teologico e perché il Battesimo di Gesù rimanda al nostro Battesimo, che trasforma la nostra povera vita di uomini in autentici figli di Dio. Per questo oggi, nella Liturgia orientale, si battezzano i catecumeni.

  • 6 gennaio 2022

    6 gennaio - Epifania del Signore

    6 gennaio - Epifania del Signore

    I Magi, pur essendo stranieri, chiamano il bimbo re dei Giudei. I gentili troveranno la salvezza per mezzo di questo bimbo la cui manifestazione (epifania) è preludio della passione (sulla croce ci sarà proprio quel titolo).

  • 2 gennaio 2022

    Domenica 2 gennaio - Seconda dopo Natale

    Domenica 2 gennaio - Seconda dopo Natale

    Siamo alla fonte di ogni cosa, come alla prima delle parole sacre della Bibbia; questo Vangelo ci porta in Dio stesso, principio di tutto e di ciascuno di noi messo nella condizione di essere veramente suo figlio. La vita in Dio - dove il Verbo è tutto rivolto al Padre - è anche la sostanza della nostra vita: veniamo da Lui, di Lui viviamo e a Lui torniamo.

  • 1 gennaio 2022

    1 gennaio - Maria SS.ma Madre di Dio

    1 gennaio - Maria SS.ma Madre di Dio

    Le parole più povere per contenere il mistero più grande: i pastori andarono e trovarono Maria e Giuseppe e il bambino. Grande è anche la povertà dei pastori ed emarginata la loro vita, simbolo dell'attesa del Messia nella "notte" della storia.

Licenza Creative CommonsLe informazioni e gli articoli pubblicati su questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia